come attivo vodafone exclusive

come attivo vodafone exclusive

Nei giorni scorsi, chiacchierando con un amico hai sentito parlare di Vodafone Exclusive e di tutti i vari vantaggi derivanti dall’uso di questo servizio.
Incuriosito dalla cosa, hai subito cercato informazioni a riguardo in modo tale da poterne effettuare l’attivazione anche sul tuo numero ma se ora sei qui e stai leggendo questa guida mi pare evidente il fatto che, almeno per il momento, non ti è ancora molto chiaro che cosa bisogna fare e che stai continuando a chiederti “come attivo Vodafone Exclusive“?
Mi sbaglio?
No, appunto.
Beh, vista la situazione non temere, anche questa volta puoi contare sul mio aiuto!

Nelle seguenti righe andrò infatti ad indicarti, passaggio dopo passaggio, tutto ciò che bisogna fare per riuscire ad attivare il servizio in oggetto sul tuo numero Vodafone.
Prima di fornirti tutte le indicazioni del caso, ritengo però sia opportuno che tu ti faccia un’idea un po’ più precisa sulla questione.
Qualora non ne fossi già a conoscenza, Vodafone Exclusive è un’opzione tariffaria che al costo aggiuntivo di 1,90 euro/mese (il primo mese è gratis per i nuovi clienti) offre alcuni interessanti vantaggi, quali:
l’accesso alla rete 4G anche con i piani che normalmente includono Internet ma su cui non è prevista la connessione LTE, la possibilità di utilizzare la connessione Internet mobile anche su altri dispositivi mediante la funzione di hotspot, un servizio clienti dedicato al numero 193 e la possibilità di andare al cinema gratuitamente (nelle sale aderenti all’iniziativa) una volta al mese.
Per maggiori dettagli, consulta l’apposita pagina Web informativa presente sul sito Internet di Vodafone.

Ora che finalmente ne sai di più, se ti stai ancora chiedendo “come attivo Vodafone Exclusive?” e sei quindi effettivamente interessato a capire in che modo, esattamente, bisogna procedere per poter effettuare questa operazione, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti bello comodo e di iniziare a concentrarti sulla lettura di questa guida tutta dedicata all’argomento. Sono sicuro che alla fine potrai dirti soddisfatto e, addirittura, che in caso di necessità sarai anche pronto e ben felice di fornire eventuali spiegazioni ai tuoi amici desiderosi di ricevere una dritta analoga.
Che ne dici, scommettiamo?

Attualmente ci sono diverse modalità tramite le quali puoi scegliere di attivare Vodafone Exclusvie sulla tua SIM: agendo dall’area Fai da te del sito Internet ufficiale di Vodafone, tramite la sezione dedicata annessa all’app My Vodafone, chiamando il numero gratuito 42070, mettendoti in contatto con il servizio clienti dell’operatore oppure recandoti nei negozi Vodafone.
La scelta di quale “strada” intraprendere per poter attivare il servizio sul tuo numero spetta a te, in base a quelle che sono le tue esigenze e preferenze.
Io, dal canto mio, provvederò a spigarti come procedere in tutti i casi.

Nota: Una volta eseguiti i passaggi indiati qui di seguito per attivare Vodafone Exlcsive sul tuo numero, attendi la ricezione di un SMS da parte del gestore sul tuo cellulare che ti confermerà il fatto che il servizio è stato effettivamente abilitato sulla tua SIM.
Succesivamente potrai cominciare a fruire di tutti i vantaggi offerti dal servizio.

Come attivo Vodafone Exclusive tramite Fai da te?

IMMAGINE QUI 1

Se preferisci attivare Vodafone Exclusive mediante l’area Fai da te del sito Web di Vodafone, ovvero l’area del sito Internet del famoso gestore tramite la quale i clienti possono gestire direttamente online tutto quanto concerne la propria SIM, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti al sito Internet di Vodafone.it facendo clic sul link che ti ho appena fornito.

Successivamente fai clic sul pulsante verde Accedi collocato in alto a destra, immetti i dati di login relativi al tuo account Vodafone completando i campi visualizzati a schermo e pigia nuovamente sul bottone con su scritto Accedi. Se non disponi dei dati di accesso all’area Fai da te del sito di Vodafone perché ancora non ti sei registrato, puoi rimediare pigiando sul pulsante nero Registrati anziché sul bottone Accedi, compilando i campi visualizzati con i dati richiesti e seguendo la semplice procedura guidata che ti viene mostrata a schermo.

Attendi poi che ti venga mostrata la tua area personale su Vodafone.it dopodiché pigia sulla voce Promozioni che puoi Attivare annessa alla sezione La tua SIM.
Nella nuova pagina che andrà ad aprirsi, fai clic sulla scheda Offerta base collocata in alto a destra, individua la voce Vodafone Exclusive e poi fai clic sul pulsante Attiva collocato di lato.
Pigia nuovamente sul bottone Attiva per confermare la tua volontà di attivare Vodafone Exclusive.

Come attivo Vodafone Exclusive tramite MyVodafone?

IMMAGINE QUI 2

Un altro sistema per ad attivare Vodafone Exclusive prevede l’uso dell’app My Vodafone, l’applicazione ufficiale del gestore telefonico disponibile per iOS, per Android e per Windows Phone tramite la quale è possibile tenere sotto controllo tutti i dettagli riguardanti la propria numerazione, aggiungere ulteriori servizi oppure, per l’appunto, disattivarli.

Per attivare Vodafone Exclusive tramite app My Vodafone, la prima cosa che devi fare è quella di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.
Se hai già provveduto ad effettuare il download dell’app sul tuo smartphone puoi passare direttamente alla lettura del paragrafo successivo, in caso contrario provvedi prima a scaricarla sul tuo device tramite i link che ti ho fornito poc’anzi.

Successivamente avvia l’app My Vodafone sul tuo cellulare accedendo alla schermata dello stesso in cui risultano raggruppate tutte le applicazioni e poi pigiando sulla sua icona dopodiché fai tap sul pulsante raffigurante tre linee orizzontali collocato in alto a a destra e scegli la voce Offerte annessa al menu che ti viene mostrato dopodiché pigia su Scopri nuove offerte.
Individua quindi il box con su scritto Vuoi scoprire i nostri servizi? e pigiaci sopra.

A questo punto, scorri la schermata che ti viene mostrata sino ad individuare la voce Vodafone Exclusive dopodiché fai tap sul pulsante verde Scegli collocato accanto, spunta la casella presente accanto alla voce Accetto i termini e condizioni del servizio e poi pigia sul pulsante Attiva l’offerta.

Tieni conto del fatto che per poterti servire dell’app My Vodafone e quindi per poter attivare Vodafone Exclusive seguendo la modalità che ti ho appena indicato devi disporre di una connessione ad internet attiva (dati o Wi-Fi) sul tuo cellulare, devi essere registrato all’area Fai da te di Vodafone.it e devi aver eseguito l’accesso al tuo account mediante l’applicazione.

Come attivo Vodafone Exclusive tramite 42070?

IMMAGINE QUI 3

Un altro sistema per attivare Vodafone Exclusive consiste nel chiamare la numerazione gratuita 42070 del gestore che, appunto, consente di ottenere informazioni sui servizi attivi, di procedere all’eventuale disattivazione degli stessi e che permette di conoscere ed attivare nuove offerte.

Per servirtene, ti basta dunque afferrare lo smartphone in cui risulta inserita la SIM relativamente alla quale intendi agire, digitare il numero 42070 sul tastierino numerico dello stesso e pigiare sul pulsante per avviare una telefonata. A chiamata avviata, attendi che la voce registrata inizi a parlare dopodiché pigia prima il tasto 3 e poi il tasto 1 dopodiché attieniti alle indicazioni che ti vengono fornite per completare la procedura.

Tieni presente che talvolta il servizio propone le opzioni in ordine leggermente diverso, per cui ti suggerisco di seguire attentamente le indicazioni della voce registrata se non vuoi sbagliare “strada”.

Come attivo Vodafone Exclusive tramite servizio clienti?

IMMAGINE QUI 4

Oltre che così come ti ho già proposto nelle righe precedenti, puoi ottenere Vodafone Exclusive anche mettendoti in contatto con il servizio clienti del gestore chiedendo, all’operatore con il quale ti ritroverai ad avere a che fare, di procedere per te l’attivazione del servizio sulla tua numerazione.

Per poter attivare Vodafone Exclusive tramite l’aiuto di un operatore afferra quindi il tuo smartphone, digita sul tastierino numerico il numero 190 e pigia sul pulsante raffigurante una cornetta o comunque quello per avviare una telefonata. Successivamente ti verrà chiesto di scegliere tra telefonia mobile e telefonia fissa o ADSL.
Tu pigia il tasto 1 dopodiché ascolta le indicazioni del servizio automatico e premi il tasto 5, quello relativo alla sezione assistenza del 190.

Adesso, premi il pulsante relativo a Info e assistenza che solitamente è il 6 e procedi confermando la tua volontà di parlare con un operatore premendo il tasto 2. Se hai bisogno di ulteriori info, puoi leggere la mia guida su come chiamare Vodafone.

Tieni comunque conto del fatto che la sequenza numerica che ti ho appena indicato è spesso soggetta a variazioni per cui ti suggerisco di ascoltare con attenzione ciò che ti viene detto dalla voce guida registrata avendo cura di scegliere sempre e comunque il tasto relativo all’assistenza tecnica. Ti invio inoltre a cerca di rispettare i tempi del servizio automatico e a non andare di fretta.
In caso contrario, i tuoi comandi potrebbero non essere riconosciuti correttamente e potresti ritrovarti a dover ripetere la procedura che ti ho appena indicato per più volte.

Ti faccio poi presente che puoi chiamare il servizio clienti Vodafone e metterti in contatto con un operatore tutti i giorni ma solo ed esclusivamente nella fascia oraria compresa tra le 8:00 e le 22:00.
Di notte, invece, il numero 190 rimane accessibile solo per il servizio di blocco della SIM da parte di un operatore, in caso di furto o smarrimento.

Se invece non ti va di interfacciarti con il servizio clienti telefonico del gestore, puoi metterti in contatto con l’azienda anche tramite chat, sia mediante social network che tramite l’apposita app per device mobile, ed eventualmente chiedere un ricontatto.
Trovi spiegato come fare proprio qu sotto

  • Pagina ufficiale Facebook – Ti basta inviare un messaggio privato alla pagina ufficiale Vodafone IT specificando in maniera dettagliata quella che è la tua esigenza.
  • Account ufficiale Twitter – Ti basta citare l’account @VodafoneIT all’inizio di un messaggio e usare l’hashtag #tw190 per richiamare l’attenzione dell’assistenza Vodafone e aspettare che l’operatore ti contatti per comunicare in privato, ovvero tramite DM.
  • App My Vodafone (per Android, per iOS e per Windows Phone) – Ti basta pigiare sul bottone con le tre linee in orizzontale collocato nella parte destra della schermata principale dell’applicazione, fare tap su Assistenza e supporto, selezionare la voce Serve aiuto?, scegliere una qualsiasi delle ricerche frequenti e poi premere sul bottone No.
    Successivamente scegli l’opzione Chatta con un esperto, pigia sul bottone Entra in chat ed attendi qualche istante affinché risponda un operatore al quale potrai esprimere le tue problematiche.

Sia su Facebook che su Twitter, solitamente gli addetti all’assistenza social di Vodafone rispondono dal lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 21.00 e il sabato dalle 10.00 alle 18.00. Qualora avessi bisogno di maggiori dettagli, puoi consultare il mio tutorial su come chattare con Vodafone.

Come attivo Vodafone Exclusive tramite negozi Vodafone?

IMMAGINE QUI 5

Come ti dicevo ad inizio guida, un altro sistema per attivare Vodafone Exclsuive consiste nel recarsi di persona in uno dei tanti centri Vodafone presenti in Italia e chiedere all’addetto alle vendite di procedere per te all’attivazione.

Se non sai dove si trova il negozio Vodafone più vicino alla tua zona, puoi identificarlo subito utilizzando l’apposito strumento di ricerca annesso alla pagina Web Trova il negozio Vodafone più vicino a te. Accetta quindi la richiesta di localizzazione da parte del browser oppure digita il nome della tua città nel campo Inserisci una posizione e troverai istantaneamente tutti i negozi Vodafone presenti in quest’ultima direttamente su mappa.

come attivare avviso di chiamata tim

come attivare avviso di chiamata tim

Durante la giornata il tuo telefono squilla in continuazione e sei spesso impegnato in lunghe conversazione che ti impediscono di rispondere a nuove chiamate in entrata.
Per questo motivo, ti piacerebbe attivare sulla tua linea TIM un servizio che consenta di gestire più chiamate in contemporanea, con la possibilità di mettere in attesa un interlocutore e rispondere con semplicità alla seconda chiamata in arrivo.
Se le cose stanno effettivamente così, ho la soluzione giusta per te:
l’avviso di chiamata TIM.

Con l’avviso di chiamata TIM, un servizio disponibile sia su linea fissa che sul cellulare, il proprio numero risulta libero anche quando è in corso una conversazione.
In caso di una nuova chiamata in entrata, è possibile scegliere se mettere in attesa la chiamata in corso per rispondere al nuovo interlocutore (con la possibilità di passare da una chiamata all’altra), se inoltrare la telefonata in arrivo alla segreteria o se proseguire nella conversazione in corso ignorando la seconda chiamata.
Come dici?
È proprio la soluzione che stavi cercando?
Allora non perdere altro tempo e approfondisci subito l’argomento.

Coraggio:
mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo e lascia che ti spieghi come attivare avviso di chiamata TIM.
Leggi con attenzione i prossimi paragrafi, scegli la modalità di attivazione del servizio che ritieni più adatta alle tue esigenze e ti assicuro che le chiamate perse saranno solo un lontano ricordo.
A me non resta altro che augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

  • Attivare avviso di chiamata TIM su cellulare
  • Attivare avviso di chiamata TIM su linea fissa
  • Attivare LoSai di TIM

Attivare avviso di chiamata TIM su cellulare

IMMAGINE QUI 1

Attivare l’avviso di chiamata TIM è una procedura semplice che richiede pochi secondi di tempo.
Tutto quello che occorre fare è digitare una combinazione di tasti tramite il tastierino del proprio telefono.

Prima di attivare l’avviso di chiamata TIM, ti suggerisco di verificarne lo stato poiché il servizio potrebbe essere già attivo sulla tua SIM a tua insaputa.
Prendi, quindi, il tuo smartphone, apri il dialer (l’app che usi per effettuare le chiamate), richiama il tastierino numerico, digita il codice *#43# e fai tap sul pulsante per avviare la chiamata (dovrebbe essere la cornetta verde).
Attendi pochi istanti e verifica lo stato di attivazione dell’avviso di chiamata.

  • Avviso di chiamata voce abilitato:
    il servizio è già attivo sulla tua linea.
  • Avviso di chiamata voce disabilitato:
    il servizio non è attivo sulla tua SIM.
    In caso di chiamate mentre sei impegnato in un’altra conversazione, la tua linea risulta occupata.

Adesso, se ti sei accertato che l’avviso di chiamata non è attivo sulla tua linea TIM, puoi procedere con l’attivazione.
Tutto quello che devi fare è avviare nuovamente il dialer, richiamare il tastierino numerico del tuo smartphone, comporre il codice *43# e premere la cornetta verde (o il tasto di avvio chiamata).
Se tutto è andato a buon fine, il messaggio Attivazione dell’impostazione riuscita.
Avviso di chiamata voce
ti confermerà l’avvenuta attivazione del servizio.

Con l’avviso di chiamata attivo, puoi gestire una seconda chiamata mentre sei già in conversazione.
Un segnale acustico ti avvisa di una nuova chiamata e, successivamente, puoi scegliere se terminare la conversazione in corso e rispondere all’altra chiamata, se mettere in attesa l’attuale interlocutore per rispondere alla nuova chiamata o se inoltrare la chiamata in arrivo alla segreteria telefonica (a tal proposito potrebbe essere utile la mia guida su come attivare segreteria TIM).

IMMAGINE QUI 2

Devi sapere che l’avviso di chiamata TIM su cellulare è completamente gratuito.
Infatti, il servizio non ha costi di attivazione/disattivazione, nessun canone ricorrente e nessun costo aggiuntivo per eventuali avvisi ricevuti.

In qualsiasi momento puoi decidere di disattivare il servizio ripetendo quanto descritto in precedenza per l’attivazione:
dopo aver avviato il dialer e richiamato il tastierino numerico, componi il codice #43# e avvia la chiamata.
Se visualizzi a schermo il messaggio Disattivazione dell’impostazione riuscita.
Avviso di chiamata voce
, la disattivazione è andata a buon fine.
Pigia, quindi, il pulsante Chiudi e il gioco è fatto.

Attivare avviso di chiamata TIM su linea fissa

IMMAGINE QUI 3

Per attivare l’avviso di chiamata TIM su linea fissa è necessario prima richiederne l’attivazione al servizio clienti del noto gestore telefonico e, successivamente, procedere con l’attivazione utilizzando il proprio telefono.

Prima di spiegarti come attivare l’avviso di chiamata sulla tua linea fissa di TIM, devi sapere che, a differenza di quanto indicato in precedenza per cellulare, il servizio ha un costo ricorrente di 2 euro/mese.
L’attivazione, la disattivazione e l’interrogazione sullo stato dell’avviso di chiamata è invece gratuito.

Per procedere, prendi il tuo telefono (deve essere dotato di tastierino numerico), componi il codice *#43# e avvia la chiamata per verificare lo stato del servizio.
Se ascolti il messaggio Il servizio di chiamate in attesa non è attivo, significa che l’avviso di chiamata non è attualmente attivo sulla tua linea.

Digita, quindi, il numero 187 e avvia la chiamata per richiederne l’attivazione al servizio clienti TIM. Dopo aver ascoltato il messaggio di benvenuto, segui attentamente le indicazioni fornite dalla voce guida e premi la combinazione di tasti per parlare con un addetto in carne e ossa al quale richiedere l’attivazione dell’avviso di chiamata.
Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come contattare operatore TIM.

Dopo aver richiesto il servizio chiamando il 187, sei pronto per attivarlo dal tuo telefono.
Componi, quindi, il codice *43#, avvia la chiamata e ascolta il messaggio registrato che ti confermerà l’avvenuta attivazione dell’avviso di chiamata.

Se ti stai chiedendo come utilizzare il servizio, devi sapere che un segnale acustico ti avvisa di una nuova chiamata in entrata quando sei occupato in un’altra conversazione.
Pigia i pulsanti R (solitamente è lo stesso per riagganciare una chiamata) e 2 del tuo telefono per rispondere alla nuova chiamata lasciando in attesa l’altra, mentre per concludere la conversazione in corso e continuare con l’altra premi sui pulsanti R e 1.

Ti sarà utile sapere che se non rispondi dopo il sesto squillo, il chiamante riceverà il tono di occupato, mentre tu sentirai due segnali acustici.
Conclusa la conversazione in corso, puoi utilizzare il servizio Ultima chiamata per conoscere il numero di chi ti ha chiamato mentre eri impegnato nell’altra conversazione.
Il servizio ha un costo di 10 centesimi a consultazione ed è disponibile chiamando il numero 42400.

In qualsiasi momento, puoi decidere di disattivare l’avviso di chiamata senza costi aggiuntivi.
Per procedere, prendi il tuo telefono, componi il codice #43# e avvia la chiamata, dopodiché ascolta il messaggio della voce registrata e riaggancia per completare la disattivazione.

Attivare LoSai di TIM

IMMAGINE QUI 4

L’idea di mettere in attesa un interlocutore per passare a un’altra chiamata non ti entusiasma?
In tal caso, puoi scegliere di attivare LoSai di TIM, un servizio per cellulare che ti permette di ricevere un avviso via SMS quando il proprio numero è occupato in un’altra conversazione o non raggiungibile.
Il servizio ha un costo di 1,59 euro/mese (il primo mese è gratuito) e include anche ChiamaOra di TIM che consente di sapere quando torna disponibile un numero risultato occupato o irraggiungibile.

Se ritieni questa soluzione la più adatta alle tue esigenze, prendi il tuo smartphone e chiama il numero gratuito 40920.
Dopo il messaggio di benvenuto, pigia il tasto 0 per attivare LoSai e ChiamaOra di TIM, attendi in linea per qualche istante e il gioco è fatto.
Poiché la combinazione di tasti da premere è soggetta a variazione, ti consiglio di seguire attentamente le indicazioni della voce registrata per non attivare servizi indesiderati.

Devi sapere che puoi attivare LoSai di TIM anche dall’area MyTIM del sito Internet della compagnia telefonica.
Per procedere, collegati al sito ufficiale di TIM, fai clic sulla voce MyTIM presente in alto a destra, inserisci i tuoi dati di accesso nei campi Username e Password e pigia sul pulsante Entra.
Se non ti sei ancora registrato sul sito di TIM, puoi leggere la mia guida di approfondimento.

Adesso, seleziona la scheda MyTIM Mobile in alto, fai clic sulla voce Servizi e individua la sezione Gestione chiamate, dopodiché pigia sul pulsante Vai relativo all’opzione LoSai e ChiamaOra di TIM e clicca sul pulsante Attiva. In caso di ripensamenti, puoi disattivare il servizio in qualsiasi momento senza costi aggiuntivi pigiando sul pulsante Disattiva.
Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come disattivare LoSai di TIM.

come attivare avviso di chiamata wind

come attivare avviso di chiamata wind

Durante la giornata ricevi numerose chiamate di lavoro, al punto che la tua linea Wind risulta spesso occupata.
Preoccupato di perdere telefonate importanti e di non essere raggiungibile in caso di emergenze, stai seriamente pensando di acquistare un telefono aggiuntivo e attivare una nuova SIM da dedicare alle chiamate lavorative.
Prima, però, vorresti sapere se esiste una soluzione più economica per porre rimedio a questo problema e poter essere avvisato di eventuali chiamate in entrata anche quando hai una telefonata in corso.
Se le cose stanno effettivamente così, allora ho la soluzione giusta per te:
il servizio di avviso di chiamata.

Con l’avviso di chiamata, la tua linea risulterà libera anche quando sarai impegnato in una conversazione e, in caso di una nuova telefonata in entrata, sarai avvisato da un segnale acustico.
In questo modo, potrai scegliere se passare da una chiamata all’altra lasciando in attesa uno dei due interlocutori o terminare una chiamata per rispondere all’altra.
È proprio la soluzione che stavi cercando? Allora non perdere altro tempo e approfondisci subito l’argomento.

Mettiti bello comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero e lascia che ti spieghi come attivare avviso di chiamata Wind sia su linea mobile che su rete fissa. Leggi con attenzione i prossimi paragrafi, segui le indicazioni che sto per darti e ti assicuro che non perderai mai più una chiamata.
Non mi resta altro che augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

  • Cos’è l’avviso di chiamata Wind
  • Attivare avviso di chiamata Wind su cellulare
  • Attivare avviso di chiamata Wind su linea fissa
  • Attivare SMS My Wind
  • In caso di problemi

Cos’è l’avviso di chiamata Wind

IMMAGINE QUI 1

Prima di entrare nel dettaglio di questa guida e di scoprire come attivare avviso di chiamata Wind, è utile conoscere a cosa serve questo servizio e quali sono i costi.

L’avviso di chiamata Wind è un servizio che ti permette di avere la linea telefonica libera anche quando sei impegnato in una conversazione.
Un segnale acustico, infatti, ti avviserà che stai ricevendo una nuova chiamata in entrata, consentendoti di mettere in attesa la conversazione corrente e rispondere alla nuova telefonata in entrata.

Devi sapere che puoi attivare l’avviso di chiamata Wind sia sul tuo numero di cellulare che sulla linea fissa di casa.
Puoi attivare e disattivare il servizio tutte le volte che vorrai, senza alcun costo di attivazione e senza nessun canone ricorrente.

Attivare avviso di chiamata Wind su cellulare

IMMAGINE QUI 2

Per attivare l’avviso di chiamata Wind su cellulare non devi effettuare nessuna procedura, poiché il servizio è attivo su tutte le nuove SIM dell’operatore telefonico italiano.
Tuttavia, se in passato hai disattivato il servizio o non sei sicuro del suo funzionamento, puoi verificarne lo stato e richiederne eventualmente l’attivazione con semplici comandi dal tastierino numerico.

Prendi, quindi, il tuo smartphone e apri il dialer (la schermata per comporre i numeri di telefono), dopodiché digita il codice *#43# e fai tap sull’icona della cornetta per verificare lo stato del servizio.
Attendi pochi istanti e un messaggio ti indicherà se l’avviso di chiamata è attivo o meno.

  • Servizio attivo per voce, fax, circuito dati sincrono e circuito dati asincrono:
    indica che l’avviso di chiamata è già attivo sul tuo numero.
  • Servizio disattivato:
    l’avviso di chiamata non è attivo sulla tua SIM e, in caso di chiamata mentre sei impegnato in un’altra conversazione, la tua linea risulta occupata.

Dopo aver verificato lo stato del servizio sulla tua linea mobile Wind ed esserti accertato che l’avviso di chiamata è disattivato, puoi procedere con l’attivazione.
La procedura è identica a quanto descritto in precedenza per la verifica del servizio:
accedi, quindi, al tastierino numerico del tuo smartphone, componi il codice *43# e fai tap sull’icona della cornetta verde (la stessa per avviare una chiamata), attendi pochi istanti e il messaggio Fatto ti confermerà l’avvenuta attivazione.

Devi sapere che in caso di ripensamenti, puoi disattivare il servizio in qualsiasi momento e senza alcun costo.
Anche in questo caso, apri il dialer del tuo smartphone pigiando sull’icona della cornetta presente in home screen, componi il codice #43# e dai conferma pigiando l’icona della cornetta verde per completare la disattivazione dell’avviso di chiamata.

Attivare avviso di chiamata Wind su linea fissa

IMMAGINE QUI 3

Se sei cliente WindHome/Infostrada, devi sapere il servizio di avviso chiamata e disponibile anche su rete fissa senza costi di attivazione o canoni mensili.
La procedura per attivare avviso di chiamata Wind su linea fissa è pressoché identica a quanto descritto per smartphone nei paragrafi precedenti.

Per prima cosa, verifica lo stato del servizio digitando il codice *#43# tramite la tastiera del tuo telefono fisso e ascolta il messaggio audio per capire se l’avviso di chiamata è già attivo sulla tua linea.
In caso negativo, puoi procedere con l’attivazione digitando il codice *43#.

Se il servizio è attivo e mentre sei impegnato in una conversazione telefonica senti un segnale acustico, significa che qualcuno ti sta chiamando:
per rispondere alla telefonata in entrata lasciando in attesa quella in corso premi i tasti R+2 (il pulsante R solitamente è lo stesso per riagganciare una chiamata), combinazione che puoi utilizzare anche per passare da una chiamata all’altra.
Se, invece, vuoi terminare la chiamata in corso e rispondere alla telefonata in entrata i tasti da pigiare sono R+1.

Per disattivare l’avviso di chiamata su linea fissa, prendi il telefono, componi il codice #43# utilizzando il tastierino numerico e avvia la chiamata per confermare la tua intenzione.

Attivare SMS My Wind

IMMAGINE QUI 4

In alternativa o in aggiunta all’avviso di chiamata, devi sapere che puoi anche attivare SMS My Wind, un servizio per linea mobile che permette di sapere chi ha chiamato sia quando si è impegnati in una chiamata che quando il telefono è spento o non raggiungibile.
Non appena si torna disponibili, si riceve un messaggio contenente il numero di chi ha chiamato nelle ultime 48 ore e la data e l’ora in cui l’ha fatto.
A differenza dell’avviso di chiamata, però, il servizio SMS My Wind è a pagamento e ha un costo di 0,82 euro/mese (qualora non sia già incluso nell’offerta ricaricabile).

Per attivare SMS MyWind, collegati al sito Web dell’operatore telefonico, fai clic sul pulsante Entra in alto a destra, inserisci i tuoi dati di accesso nei campi Username e Password e pigia sul pulsante Effettua il login.
Se non hai ancora creato il tuo account Wind, fai clic sul pulsante Registrati e inserisci il tuo numero di telefono nel campo Inserisci numero Wind o Infostrada, dopodiché pigia sul pulsante Avanti e segui la procedura guidata di registrazione.

Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account, fai clic sul pulsante Area clienti e, nella nuova pagina aperta, seleziona l’opzione La tua offerta presente nel menu a sinistra.
Clicca, quindi, sulla voce Attiva/Disattiva relativa a SMS My Wind, sposta la levetta in alto a destra da OFF a ON e pigia sul pulsante Conferma per attivare il servizio.

In alternativa, puoi attivare SMS MyWind anche chiamando il numero 403020 e seguendo le istruzioni della voce guida.
Devi sapere che puoi disattivare il servizio in qualsiasi momento senza costi aggiuntivi.
Per maggiori informazioni, ti lascio alla mia guida su come disattivare SMS My Wind.

In caso di problemi

IMMAGINE QUI 5

Se dopo aver attivato l’avviso di chiamata e averne verificato lo stato stai riscontrando problemi nell’utilizzo del servizio, puoi contattare il servizio clienti Wind al numero 155 o tramite social network.

Se desideri parlare con un operatore in carne e ossa al quale riferire la tua problematica, prendi il telefono e componi il numero indicato poc’anzi (la telefonata è gratuita per i clienti Wind, Tre, Infostrada e per le chiamate da rete fissa TIM).
Dopo il messaggio di benvenuto, pigia sul tasto 2 per ricevere assistenza da parte di un consulente Wind, poi sul tasto 1 per assistenza su telefonia mobile e rimani in attesa se stai chiamando dal numero dal quale vuoi ricevere assistenza. Adesso, premi 4 per parlare con un operatore fisico.
Per approfondire l’argomento, ti lascio alle mie guide su come parlare con operatore Wind e come farsi chiamare da Wind.

In alternativa, puoi richiedere assistenza sia tramite Facebook che tramite Twitter.
Nel primo caso, collegati alla pagina ufficiale di Wind e fai clic sul pulsante Messaggio (da computer è Invia un messaggio) presente in alto a destra, dopodiché descrivi la problematica riscontrata nel campo di testo apposito e pigia sul pulsante Invio della tastiera per inviarlo.

Su Twitter, invece, collegati al profilo @WindItalia, pigia sul pulsante Messaggio e componi il tuo messaggio descrivendo la problematica riscontrata e inserendo anche un tuo recapito telefonico (per un eventuale contatto da parte di Wind).
Pigia, quindi, sul pulsante Invia per inviare la tua segnalazione e attendi una risposta, che solitamente avviene entro 2 giorni lavorativi.

come attivare fastweb

come attivare fastweb

Attirato da una recente pubblicità di Fastweb hai cominciato a valutare l’ipotesi di attivare i servizi resi disponibili dal gestore, in quanto attualmente sprovvisto di linea telefonica fissa e/o mobile oppure perché insoddisfatto dell’offerta del tuo attuale operatore.
Tuttavia, se ora sei qui e stai leggendo queste righe, mi pare evidente il fatto che non hai le idee molto chiare sul da farsi e vorresti dunque ricevere qualche utile dritta sull’argomento.
Mi sbaglio?
No, appunto.
Beh, allora non posso far altro se non suggerirti di leggere con attenzione questa mia guida su come attivare Fastweb.
Vedrai, in men che non si dica riuscirai a far sparire ogni tuo dubbio al riguardo.

Nelle righe successive provvederò infatti a indicarti in primo luogo come verificare la copertura di Fastweb nella tua zona, dopodiché ti illustrerò le migliori offerte del gestore del momento e, ovviamente, anche come fare per poterle attivare.
Tutte le operazioni che dovrai effettuare sono alla portata di chiunque, anche dei meno ferrati in fatto di telefonia e nuove tecnologie, quindi non hai davvero nulla di che preoccuparti.

Dunque dimmi, sei pronto a scoprire come fare per riuscire ad attivare Fastweb?
Si?
Benissimo! Direi allora di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere al bando le ciance e di iniziare subito a darci da fare.
Ti auguro una buona lettura!

Indice

  • Verifica copertura Fastweb
  • Offerte Fastweb
    • Offerte Fastweb casa
    • Offerte Fastweb solo Internet
    • Offerte Fastweb Mobile
  • Attivare Fastweb
    • Attivare Fastweb con la linea di casa
    • Attivare Fastweb Mobile

Verifica copertura Fastweb

La prima cosa che devi fare, se ti interessa attivare Fastweb sulla tua linea, è quella di accertarti del fatto che il gestore abbia effettivamente copertura nella tua zona.
Come si fa?
Te lo spiego nel dettaglio nel corso dei prossimi capitoli.

Linea fissa

IMMAGINE QUI 1

Se vuoi verificare la copertura di Fastweb per quel che concerne l’ADSL e la fibra ottica, collegati a questa pagina del sito Internet dell’operatore e compila il modulo che ti viene proposto.

Nel campo collocato in corrispondenza della voce Comune devi indicare il nome del tuo comune di residenza; nei campi che invece trovi collocati in corrispondenza delle voci Via e N.
civico
 devi inserire il tuo indirizzo, mentre tramite il menu a tendina Operatore di telefonia fissa devi selezionare il nome del tuo operatore telefonico attuale (se ne hai uno, ovviamente).

Indica poi il tuo numero di telefono (sempre se ne hai uno), digitandolo nei campi che trovi sotto le voci Prefisso e Numero di telefono; dopodiché scegli se mantenere il tuo numero di telefono attuale tramite l’apposito menu a tendina, seleziona il nome del tuo operatore corrente tramite il menu che trovi sotto la voce Operatore Internet attuale e clicca sul pulsante Verifica disponibilità che si trova in basso, per ottenere i risultati della verifica.

Dopo aver effettuato i passaggi appena indicati, entro qualche istante saprai se la tua zona è servita da Fastweb e quali piani ADSL o in fibra offerti dall’operatore puoi eventualmente sottoscrivere.

Rete mobile

IMMAGINE QUI 2

Fastweb opera anche nel settore mobile, appoggiandosi alla rete di TIM.
Se hai intenzione di attivare Fastweb sul tuo cellulare, puoi verificare la copertura della rete collegandoti a questa pagina Web e cliccando sull’icona del mirino che si trova accanto al pulsante Cerca.
Se il browser ti chiede il permesso di rilevare la tua posizione geografica, accetta.

In alternativa, nel caso in cui la localizzazione geografica non dovesse funzionare, puoi digitare manualmente il nome della tua città nell’apposito campo di testo e verificare la copertura della rete mobile TIM/Fastweb cliccando sul pulsante Cerca.

Se vuoi, una volta visualizzata la mappa relativa alla copertura della rete mobile TIM/Fastweb, puoi restringere la ricerca alle zone coperte dalla rete 2G (chiamate e messaggi), 3G (Internet fino a 42 Mbps), 4G (Internet fino a 100 Mbps) e 4G Plus (Internet fino a 300 Mbps), usando gli appositi pulsanti collocati in alto a destra.
In alcune zone d’Italia è supportata anche la tecnologia 4.5G che permette di navigare fino a 500 Mbps, ma al momento non c’è un pulsante per limitare la ricerca a quest’ultima.

Se per un motivo o per un altro il tool per la verifica della copertura che ti ho appena segnalato non dovesse risultare funzionante puoi effettuare la stessa identica procedura collegandoti direttamente a questa pagina del sito Internet di TIM, selezionando la scheda Tim le reti veloci che sta in alto e procedendo in egual maniera a quanto ti ho indicato nelle precedenti righe.

Offerte Fastweb

Una volta appurato che nella tua zona è disponibile la copertura da parte di Fastweb, puoi cominciare a valutare seriamente la possibilità di attivare un abbonamento a Internet in fibra, in ADSL o una SIM mobile con quest’ultimo.

Prima di fare questo, però, devi individuare un’offerta in grado di soddisfare le tue esigenze.
Se hai bisogno di una mano in tal senso, eccoti una lista di tariffe Fastweb dedicate sia alla linea fissa che ai cellulari.
Sono sicuro che leggendo i prossimi capitoli potrai trovare l’offerta adatta a te.

Offerte Fastweb casa

IMMAGINE QUI 3

Nelle righe che seguono ti parlo di quelle che sono le migliori offerte Fastweb per la linea fissa attivabili, indicandoti le caratteristiche di ciascuna di esse, oltre ai costi per la sottoscrizione.

  • Internet + Telefono–  è una tra le principali soluzioni di Fastweb per la linea fissa.
    A seconda della copertura include una connessione ADSL fino a 20 Mega (ASDL Rame Fastweb), una connessione in fibra ottica fino a un massimo di 1 Gigabit (Fibra FTTH) oppure fino a 200 Mbit/s nel caso in cui l’area sia coperta da Fibra in FTTS.
    Nell’offerta vi sono incluse anche le chiamate nazionali illimitate, le chiamate verso i numeri di cellulare nazionali a 5 cent./min.
    e le chiamate internazionali verso oltre 60 destinazioni estere, sempre a partire da 5 cent./min.
    In alcuni casi l’offerta include per un anno anche l’abbonamento annuale un servizio digitale come per esempio Xbox Live. L’attivazione e il modem FASTGate sono inclusi e il prezzo è di 29,95€/mese ma dopo il primo anno di sottoscrizione passa a 34,95€/mese.
     Maggiori info qui.
  • Internet + Telefono e Sky–  è un’offerta simile a quella precedente che include anche l’abbonamento a Sky.
    La velocità massima della connessione a Internet è di 1 Gigabit ma può essere inferiore, a seconda della copertura.
    Le tariffe delle chiamate sono identiche alla precedente offerta, non vi sono i costi di attivazione e il modem FASTGate è incluso.
    In aggiunta vi sono inclusi alcuni pacchetti Sky, come per esempio Sky TV ed è possibile aggiungere pacchetti o servizi Sky, come per esempio Sky Cinema.
    L’HD è attualmente incluso nella promozione e, oltre al prezzo base dell’offerta, vi sono i costi di attivazione dei servizi (93,60€) e l’installazione di Sky (49,00€). Maggiori info qui.
    Sono inoltre previsti degli sconti sul costo mensile per coloro che sono già clienti Sky (maggiori informazioni a questo link).
  • Internet + Telefono + Energia– questa offerta è simile a quella Internet + telefono; in più si aggiunge un’offerta FastEnergy di Eni Gas e Luce con corrispettivi fissi per due anni.
    Il prezzo è di 19,95 €/mese in promozione per 24 mesi dopodiché passa a 29,95 €.
    Valgono inoltre tutte le altre condizioni dell’offerta Internet + telefono relative al modem e al servizio digitale in regalo per un anno.
    Maggiori info qui.

Le offerte appena elencate sono disponibili solo se si paga tramite carta di credito o addebito bancario.

IMMAGINE QUI 4

IMMAGINE QUI 5

FASTWEB CASA Offerta valida fino al 31/08/2019 29,95 €/mese Richiedi consulenza

Offerte Fastweb solo Internet

IMMAGINE QUI 6

Nelle prossime righe ti parlo invece delle offerte Fastweb solo Internet, cioè dedicate soltanto all’attivazione di una connessione in ADSL o in Fibra ottica, a seconda della copertura per la zona da te verificata.

  • Internet – è un’offerta che permette di ottenere una connessione in fibra ottica fino a un massimo di 1 Gigabit (la velocità dipende dalla copertura) con un profilo Gaming attivo che garantisce una bassa latenza.
    Include per 3 mesi un servizio digitale a scelta, come per esempio Chili Cinema.
    Il modem FASTGate e l’attivazione sono inclusi Maggiori info qui. Per i clienti Sky è disponibile uno sconto sul prezzo mensile dell’offerta.
    (maggiori info qui)
  • Internet e Sky – è la variante del profilo Internet appena menzionato che include anche il servizio Sky.
    Il prezzo è di 20,90€/mese e include già alcuni pacchetti servizi per la pay TV come per esempio Sky TV e la risoluzione 4K.
    Mette a disposizione anche altri pacchetti, attivabili in aggiunta.
    Include il modem FASTGate ma bisogna pagare i costi di installazione di attivazione pari a 93,60 € e 49,00 €.
    Maggiori info qui.
    Vi sono inoltre degli sconti sul costo mensile per coloro che sono già clienti Sky (maggiori info qui).
  • Internet + Energia –  è un’altra variante del piano Internet che permette di ottenere in aggiunta alla connessione in fibra ottica fino a 1 Gigabit (se disponibile) anche una delle offerte FastEnergy di Eni Gas e Luce.
    Il prezzo è di 19,95€/mese e vi è incluso per 24 mesi il contributo di attivazione e il modem FastGate.
    È possibile ottenere per un anno anche un servizio digitale a scelta, come per esempio Xbox Live.
    Maggiori info qui.

Offerta attualmente non disponibile.
Di seguito le migliori offerte di Fastweb:

IMMAGINE QUI 7

IMMAGINE QUI 8

FASTWEB CASA Offerta valida fino al 31/08/2019 29,95 €/mese Richiedi consulenza

IMMAGINE QUI 9

FASTWEB CASA Offerta valida fino al 31/08/2019 29,95 €/mese PREZZO FISSO Richiedi consulenza

Offerte Fastweb Mobile

IMMAGINE QUI 10

Se ti interessa attivare una SIM Fastweb e richiedere eventualmente la portabilità del tuo numero, dai un’occhiata alle offerte Fastweb Mobile che trovi spiegate qui di seguito.

  • Mobile Base – permette di ottenere 100 minuti di chiamate, 100 SMS verso tutti e 1 GB di Internet in 4G.
    Il costo è di 1,95€/mese per chi è già cliente Fastweb e di 2,95 €/mese per coloro che non sono già clienti.
    Maggiori info qui.
  • Mobile Voce & GIGA –  quest’offerta è gratuita e il primo mese, successivamente per i clienti Fastweb costa 5,95€/mese.
    Permette di ottenere 20 GB di Internet in 4G, 1000 minuti e 100 SMS.
    Coloro che non sono clienti Fastweb pagano 10,95 €/ mese e possono ottenere soltanto 10 GB.
    Maggiori info qui.
  • Mobile Freedom – è un’altra offerta gratuita il primo mese che costa poi 9,95 €/mese per i clienti Fastweb.
    Permette di ottenere 30 GB di Internet in 4G, minuti illimitati e 100 SMS.
    Coloro che non sono clienti Fastweb pagano 14,95 €/mese e ottengono 20 GB.
    Maggiori info qui.

Le offerte di Fastweb per la linea mobile non prevedono vincoli contrattuali, a meno che non vengano attivate in abbinamento all’acquisto di uno smartphone o di un altro dispositivo mobile pagato a rate.

Al superamento delle soglie mensili si pagano 5 cent/min per le chiamate (senza scatto alla risposta), 5 cent/SMS e 2 €/GB per la navigazione Internet. Inclusi nei prezzi indicati vi sono il servizio di segreteria “Ti ho chiamato” e il controllo del credito residuo.
Inoltre, se non si sottoscrive l’offerta online bisogna pagare, in aggiunta, 5 € di contributo SIM, 16 € come prima ricarica e 5€ (salvo promozioni) per la spedizione della SIM.

Attivare Fastweb

IMMAGINE QUI 11

Se hai verificato che nella tua città è possibile attivare un’offerta Fastweb e ha individuato quella di tuo interesse, leggi attentamente le righe che seguono, in quanto ti spiego come attivare un’offerta Fastweb per la linea di casa, un’offerta solo Internet oppure come passare a Fastweb Mobile con il numero di cellulare.

Attivare Fastweb con la linea di casa

Il primo metodo per attivare un’offerta Fastweb con la linea di casa è quello di chiamare il numero 146 che è quello dedicato all’attivazione di nuovi contratti ed è rivolto ai privati e ai possessori di partita IVA (gli orari sono dalle 09:00 alle 22:00 e la chiamata è gratuita se effettuata da rese fissa).

Per chi possiede una piccola o una media impresa è invece necessario chiamare il numero 192 194 (dal lunedì a venerdì dalle 08:00 alle 20:00 e la chiamata è gratuita se effettuata da rete fissa e da rete mobile Fastweb).

In entrambi i casi, una volta chiamato il numero, bisogna ascoltare la voce registrata e premere il tasto che serve per conoscere le offerte (dovrebbe essere il numero 2).
Le informazioni necessarie per poter effettuare il passaggio a Fastweb sono il codice di migrazione (chiamato anche il codice di trasferimento o codice segreto per le linee TIM), una sequenza di 7-18 caratteri che caratterizza in modo univoco la tua linea.

Quest’ultimo si può trovare in bolletta oppure si può ottenere contattando il Servizio Clienti del proprio operatore attuale; dovrai comunicarlo a Fastweb in quanto serve per effettuare il passaggio.

Solitamente, in caso di attivazione di una nuova linea, il passaggio viene effettuato in circa 10 giorni e ti verrà inoltre richiesto di compilare dei documenti che dovrai spedire via fax, raccomandata A/R o tramite un altro mezzo telematico che ti verrà indicato.

Se hai bisogno maggiori informazioni su come cambiare operatore telefonico ti consiglio di fare riferimento al mio tutorial dedicato all’argomento o di leggere la guida ufficiale presente sul sito Internet di Fastweb.

IMMAGINE QUI 12

Se ancora non hai attivato un’offerta Fastweb e dovessi ricevere la chiamata da parte di un operatore o di un consulente Fastweb, sappi che puoi effettuare il passaggio anche al telefono con quest’ultimo.
Sarà infatti il consulente a indicarti, passo dopo passo, la procedura relativa alla sottoscrizione di un contratto.

Eventualmente, per attivare un’offerta Fastweb, puoi anche recarti presso un punto vendita.
Se non conosci l’ubicazione di quello più vicino, collegati a questa pagina Web e utilizza il campo di testo Inserisci Località per digitare il nome della città in cui abiti e conoscere l’ubicazione del centro Fastweb più vicino a te.

In alternativa, puoi attivare un’offerta Fastweb collegandoti direttamente al suo sito Internet ufficiale.
In quest’ultimo caso, scegli tramite la home page del sito la tariffa che vuoi attivare nella categoria Internet, Telefono, Sky e Energia, fai clic su di essa e poi premi sulla voce Verifica disponibilità e abbonati online.

Ti verrà così richiesto di effettuare la verifica della copertura per l’offerta da te scelta; devi quindi procedere come spiegato nel capitolo precedente, inserendo tutti i dati richiesti nei campi di testo visibili a schermo.

IMMAGINE QUI 13

Per proseguire premi sul pulsante Abbonati online e inizia così la procedura di attivazione, compilando il modulo con tutti i dati che ti vengono richiesti (nome, cognome, codice fiscale, tipologia di documento di identità e dati dello stesso, indirizzo email e numero cellulare di riferimento sono alcune delle informazioni richieste).

Fatto ciò, premi sul pulsante Avanti, indica i dati richiesti per il pagamento e verifica attentamente i dettagli dell’offerta che intendi sottoscrivere, prima di inoltrare la richiesta di attivazione.

Attivare Fastweb Mobile

Per quanto riguarda l’attivazione a Fastweb con un numero di cellulare, puoi scegliere di effettuare la portabilità del numero ed effettuare il passaggio chiamando i numeri di telefono precedentemente indicati o recandoti in un negozio.

Se però intendi effettuare online l’attivazione di un’offerta Fastweb Mobile segui i passaggi indicati nelle prossime righe.

Collegati al sito Internet ufficiale dell’operatore, individua l’offerta di tuo interesse e fai clic sul pulsante d’acquisto.
Successivamente, indica se sei già un cliente di rete fissa Fastweb oppure se non lo sei (, sono già cliente dell’offerta casa o No, non sono ancora cliente), in modo tale da avere diritto ad eventuali sconti.

Dopodiché compila il modulo che ti viene proposto, indicando tutti i dati richiesti e selezionando eventualmente la voce relativa alla portabilità del numero (Vuoi mantenere il tuo numero di cellulare?).
In quest’ultimo caso dovrai anche digitare il numero di cellulare, per effettuare la portabilità, oltre al numero seriale della SIM.

IMMAGINE QUI 14

Infine, non dimenticare che, se ricevi una chiamata da un operatore o consulente Fastweb, puoi effettuare l’attivazione di un’offerta mobile e la portabilità anche parlando con quest’ultimo al telefono.
In questo caso, ti verranno indicate nel dettaglio le procedure da effettuare, per l’inoltro della pratica di attivazione.

Una volta attivata l’offerta di telefono, infatti, ti verrà richiesto di confermare la volontà di attivare l’offerta da te selezionata, inviando alcuni documenti ai numeri che ti verranno forniti.

Solitamente bisogna indicare il proprio codice cliente, allegare una fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale e inviare tutto a un indirizzo email, via fax oppure a un numero di telefono specifico (potrebbe essere il numero 02/87366609, lo 02/36656489 per il fax o le email mobile@fastweb.it o mobilefastweb@callapp.it).

Quando ti verrà indicata la conferma dell’avvenuta ricezione dei documenti, ti verrà fissato un appuntamento per la consegna della SIM la quale solitamente viene attivata entro 48 ore dalla ricezione dei documenti.

IMMAGINE QUI 15

Le procedure indicate nelle precedenti righe sono anche quelle illustrate sul sito Internet di Fastweb al quale ti consiglio fare riferimento per maggiori informazioni o in caso di dubbi.

come attivare hotspot vodafone

come attivare hotspot vodafone

Eri intento a navigare in rete con la tua fida connessione ad Internet casalinga quando tutto a un tratto il collegamento è saltato.
Hai provato a riavviare il modem per cercare di far fronte alla cosa ma non è servito a nulla, la connettività sembra essere assente.
Che sfiga! Proprio oggi che avevi bisogno dell’ADSL/Fibra per completare quella ricerca scolastica! Grrrrr!

È una brutta situazione, ti capisco bene, ma nell’attesa che tutto ritorni a funzionare come di consueto (a questo proposito, ti invito a contare il servizio clienti del tuo gestore per segnalare la cosa e velocizzare i tempi di risoluzione della problematica) perché non ripieghi sulla connessione dati della SIM Vodafone del tuo telefonino, usando quest’ultimo a mo’ di modem?
Come dici?
Ci avevi già pensato ma non hai la benché minima idea di come riuscirci?
No problem, se vuoi posso spiegarti io come attivare l’hotspot con Vodafone.

Dedicami dunque qualche minuto del tuo prezioso tempo libero oltre che della tua attenzione e sarà mia premura esplicarti, in maniera semplice ma al tempo stesso dettagliata, quali sono i parametri coretti da impostare sul tuo smartphone per poter fruire del servizio e quali passaggi compiere per abilitare la funzionalità in oggetto sul tuo dispositivo.
La cosa, te lo assicuro, è decisamente ben più semplice di quel che tu possa immagine.
Sei pronto?
Si?
Grandioso.
Al bando le ciance e procediamo!

Indice

  • Alcune info utili
  • Operazioni preliminari
    • Parametri per la configurazione del servizio
    • Disattivazione del blocco Internet da PC
  • Attivare l’hotspot con Vodafone
    • Su Android
    • Su iOS

Alcune info utili

IMMAGINE QUI 1

Prima di spiegarti come fare per riuscire ad attivare l’hotspot con Vodafone sul tuo cellulare (volendo anche sul tuo tablet, se ne possiedi uno con modulo Cellular integrato), mi sembra doveroso fornirti alcune delucidazioni al riguardo, spiegandoti in primo luogo di che cosa stiamo parlando, di preciso, e quali sono gli eventuali costi da sostenere e le eventuali limitazioni.

Partiamo dalle basi.
L’hotspot – noto anche come tethering – a prescindere dalla marca del cellulare in uso e dalla piattaforma mobile presente sullo stesso oltre che dalla SIM del gestore, altro non è che una funzionalità grazie alla quale è possibile condividere la connessione ad Internet del proprio smartphone con altri dispositivi (computer, tablet ecc.) sfruttando la rete Wi-Fi, similmente a quanto avviene con il router di casa, oppure il Bluetooth o la connessione tramite cavetto.

Per quel che concerne invece i costi, con Vodafone il servizio è ad oggi totalmente gratuito, come riportato dalla stessa azienda sul suo sito Internet, nella sezione dedicata alle informazioni per il consumatore.

Tutti i clienti Vodafone con SIM ricaricabile o in abbonamento possono quindi usufruire del servizio senza spendere ulteriore denaro e senza dover attivare opzioni aggiuntive rispetto a quanto già attivo.
Per dirla in altri termini, se sulla tua scheda Vodafone hai attiva una promo che comprende un determinato numero di GB, potrai usufruire questi ultimi anche in modalità hotspot senza incorrere in costi extra.

Se però sulla tua SIM non risulta abilitata alcuna offerta per la navigazione in Internet e se non provvedi ad attivarne una, per fruire dell’hotspot dovrai sostenere la tariffa giornaliera prevista dal gestore per la navigazione in rete da mobile (cosa che accadrebbe anche collegandoti tramite dati cellulare direttamene dal tuo telefonino).

In questo secondo caso, il costo ammonta a 6 euro al giorno sino ad un massimo di 5 GB di traffico dati consumato.
Superata tale soglia, il costo è di 2 euro per 100 MB, tariffati a scatti anticipati di 100 KB.
Per maggiori info, fa’ riferimento alla pagina dedicata al traffico Internet extra offerta presente sul sito di Vodafone.

Per quanto riguarda invece il discorso limitazioni, al momento in cui sto scrivendo questa guida non sussistono regole particolari da parte del “gestore rosso”, né in fatto di velocità né di quantità di MB da consumare.
In soldoni, puoi usare così come ritieni più opportuno la connessione ad Internet generata dal tuo cellulare, non solo da quest’ultimo ma anche in modalità hotspot.

Operazioni preliminari

Ora che hai le idee più chiare riguardo la natura dell’hotspot e riguardo le condizioni di Vodafone per poterne usufruire, ci sono due passaggi fondamentali, oltre che preliminari, che devi compiere per poter sfruttare il servizio in maniera corretta.

Devi infatti impostare i parametri giusti per la navigazione in Internet da mobile sul tuo cellulare e disattivare l’eventuale blocco della connessione ad Internet da PC applicato sulla tua SIM.
Vediamo subito come procedere.

Parametri per la configurazione del servizio

IMMAGINE QUI 2

Per poter attivare l’hotspot con Vodafone sul tuo cellulare è indispensabile che la connessione dati di quest’ultimo risulti attiva ed ancor prima che il sevizio venga configurato in maniera corretta.
Per riuscirci, ti basta tenere conto delle istruzioni che trovi qui di seguito a seconda del sistema operativo mobile in uso sul tuo dispositivo.

Su Android, provvedi in primo luogo ad attivare la connessone dati con Vodafone recandoti in Impostazioni, selezionando la voce relativa alle connessioni e portando su ON l’interruttore Connessione dati.

Fatto ciò, recati in Impostazioni Altro > Reti cellulari (oppure Altre reti > Reti mobili) e seleziona la voce Nomi punti di accesso (oppure Profili).
Pigia poi sul pulsante [+] (oppure pigia su […] e seleziona Nuovo APN) in alto a destra e verifica che i campi su schermo risultino compilati come indicato qui di seguito (ed in caso contrario modificali).

  • Nome – Acc.
    Internet da cell su smartphone; Internetsu tablet
  • APN – mobile.vodafone.it su smartphone; web.omnitel.it su tablet
  • MMCC – 222
  • MNC – 10
  • Tipo APN – default,supl
  • Protocollo APN – IPv4
  • Protocollo roaming APN – IPv4
  • Attiva/disattiva APN – APN attivato

Se hai dovuto modificare i campi in questione, ricordati di salvare i cambiamenti apportati facendo tap sul bottone […] in alto a destra e pigiando poi sulla voce Salva dal menu appare.

Su iOS, invece, recati in Impostazioni > Cellulare (su iPhone) oppure Dati cellulare (su iPad) e porta su ON l’interruttore che trovi nella nuova schermata visualizzata, in modo tale da abilitare la connessione dati.

Successivamente recati in Impostazioni > Cellulare/Dati cellulare > Opzioni dati cellulare > Rete dati cellulare e compila il modulo che ti viene proposto come indicato qui sotto.

DATI CELLULARE

  • APN – iphone.vodafone.it su iPhone; web.omnitel.it su iPad

HOTSPOT PERSONALE

  • APN – internet

Se pensi di aver bisogno di maggiori dettagli in tal senso, fa’ riferimento al mio tutorial su come configurare Internet Vodafone.

Disattivazione del blocco Internet da PC

IMMAGINE QUI 3

Come anticipato, un’altra operazione che devi compiere per poter attivare l’hotspot con Vodafone consiste nell’andare a disattivare il servizio denominato Blocco Internet da PC eventualmente attivo sulla tua numerazione che, come intuibile, impedisce proprio di sfruttare la funzionalità oggetto di questa mia guida.

Per riuscirci, devi intervenire dall’area a te riservata del sito Internet di Vodafone.
Collegati dunque alla home page di Vodafone.it, porta il puntatore sul bottone Fai da te che sta in alto a destra, clicca su Accedi nel menu che si apre ed effettua il login al tuo account compilando i campi visualizzati con i tuoi dati.

Se non sei ancora registro sul sito, dopo aver fatto clic sul bottone Fai da te premi sul pulsante nero Registrati invece che su quello accedi Accedi, compila poi i campi visualizzati con i dati richiesti e segui la semplice procedura guidata che ti viene mostrata su schermo.

A login eseguito, nella pagina che andrà ad aprirsi porta il puntatore sulla voce Offerte che sta in alto e clicca su Offerte attive nel menu che si apre.
Individua la tab Servizi per il blocco del traffico nella nuova pagina visualizzata e se il servizio Blocco Internet da PC è presente in elenco fai clic sul relativo bottone Gestisci.

Per richiedere la disattivazione del servizio provvedi quindi a fare clic sul collegamento Per disattivare il servizio clicca qui. ed è fatta.
Una volta disabilitato il servizio riceverai un SMS di conferma della cosa da parte di Vodafone.

Oltre he così come ti ho appena indicato, ti segnalo che il servizio può essere disabilitato anche telefonicamente, chiamando il numero 42070 e seguendo le istruzioni della voce registrata.

A chiamata avviata, quello che dovrai fare sarà attendere che la voce guida inizi a parlare, pigiare il tasto per completare e/o modificare tariffe ed offerte (che solitamente corrisponde all’1 oppure al 2) e poi schiacciare il tasto corrispondente alla gestione del servizio Blocco Internet da PC.

Attivare l’hotspot con Vodafone

A questo punto direi che ci siamo, puoi finalmente procedere andando ad attivare l’hotspot con Vodafone nel vero e proprio senso del termine.
Ma come si fa?
Scopriamolo subito.

Trovi le istruzioni sul da farsi propio qui di seguito, sia per quel che concerne il versante Android che per quanto riguarda iOS.

Su Android

IMMAGINE QUI 4

Se quello che stai usando è uno smartphone oppure un tablet Android e desideri poter attivare l’hotspot con Vodafone, la prima cosa che devi fare è afferrare il tuo dispositivo, pigiare sull’icona di Impostazioni e selezionare la voce Altro che si trova nel riquadro Wireless e reti.

A questo punto, pigia su Altro e/o su Tethering/hotspot portatile e porta su ON l’interruttore relativo all’opzione Hotspot Wi-Fi portatile.
Se lo desideri, puoi anche cambiare nome della rete Wi-Fi e la chiave di accesso selezionando la voce Configura hotspot Wi-Fi dal menu di Android.

Se il tuo dispositivo lo supporta, puoi anche impostare un timer scaduto il quale la rete deve disattivarsi in automatico in caso di inattività.
Per riuscirci, pigia sulla voceTieni attivo hotspot Wi-Fi.

In alternativa, puoi sfruttare l’hotspot tramite USB collegando fisicamente lo smartphone (oppure il tablet) al computer.
Per fare ciò, recati Impostazioni > Wireless e reti > Altro di Android e porta su ON l’interruttore relativo all’opzione Tethering USB.
Tutto qui!

Se invece vuoi sfruttare l’hotspot di Vodafone tramite Bluetooth, se il tuo dispositivo supporta tale modalità e quelli che vuoi collegare allo smartphone si trovano nel raggio d’azione del device, recati in Impostazioni > Wireless e reti > Altro di Android e porta su ON l’interruttore facente riferimento all’opzione Tethering Bluetooth.

Su iOS

IMMAGINE QUI 5

Se quello che stai usando è un iPhone oppure un iPad, per abilitare l’hotspot con Vodafone provvedi innanzitutto ad afferrare il tuo dispositivo ed a fare tap sull’icona di Impostazioni.
Successivamente pigia su Hotspot personale e porta su ON l’interruttore che trovi in corrispondenza dell’opzione Hotspot personale nella nuova schermata visualizzata.
Ecco fatto!

Se lo ritieni opportuno, puoi anche cambiare la password Wi-Fi per la rete generata dal tuo dispositivo.
Per riuscirci, pigia sulla voce Password Wi-Fi presente nella schermata relativa all’hotspot e digita la chiave d’accesso che intendi utilizzare nel modulo visualizzato.
Tappa poi sulla dicitura Fine collocata in alto a destra per fare in modo che le modifiche vengano applicate.

Se poi vedi comparire un avviso a schermo indicante il fatto che il Wi-Fi e il Bluetooth non sono abilitati, per rimediare pigia sul bottone Attiva Wi-Fi e Bluetooth.

Oltre che così come ti ho appena indicato, ti faccio notare che se utilizzi iOS aggiornato almeno alla versione 11 puoi attivare la funzione di hotspot anche dal Centro di Controllo di iOS.
Per riuscirci, richiama quest’ultimo effettuando swipe dal basso verso l’alto oppure dall’angolo in alto a destra verso il basso (solo su iPhone X), effettua una pressione decisa sul simbolo dei Dati cellulare e seleziona l’icona di Hotspot personale (quella con la catena) dal menu che vedi apparire, in modo tale da farla diventare colorata di verde.

Se invece preferisci sfruttare l’hotspot con Vodafone tramite USB e Bluetooth piuttosto che mediante rete Wi-Fi, attiva la funzione di hotspot personale così come ti ho appena spiegato e collega il tuo iDevice via USB o Bluetooth al dispositivo sul quale vuoi sfruttare la connessione Internet del gestore rosso.

come attivare la sim ho

come attivare la sim ho

Hai appena acquistato una SIM ho-mobile ma non riesci proprio ad attivarla?
Ci sono stati dei problemi durante la procedura di attivazione e non sai come risolverli?
Sarai ben felice di sapere che sei nel posto giusto al momento giusto.
Infatti, a breve ti spiegherò come attivare la SIM ho.

Come risultato finale, potrai iniziare a utilizzare la tua SIM e goderti i GB, i minuti e gli SMS compresi nell’offerta che hai sottoscritto.
Nel caso te lo stessi chiedendo, ti spiegherò anche come attivare Internet sulla tua SIM ho-mobile, in modo da iniziare sin da subito a sfruttare al meglio le possibilità offerte dall’operatore telefonico virtuale controllato da una società del gruppo Vodafone.

Coraggio:
che aspetti lì impalato?
Vuoi iniziare a utilizzare la tua offerta ho-mobile o no?
Sì?
Perfetto, allora leggi e metti in pratica le brevi istruzioni che trovi qui sotto.
Ti assicuro che, in pochissimi minuti, avrai raggiunto il tuo obiettivo e non ti sarai pentito di seguire questa guida.
A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buona attivazione della tua scheda!

Indice

  • Offerte ho-mobile
  • Come attivare la SIM ho-mobile
  • Come attivare Internet SIM ho
  • Cosa fare in caso di problemi

Offerte ho-mobile

IMMAGINE QUI 1

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come attivare la SIM ho, ritengo sia importante spiegarti quali sono le offerte di ho-mobile, che è un operatore telefonico virtuale controllato da una società del gruppo Vodafone.

Ebbene, l’unica offerta attiva è quella che viene venduta al prezzo base di 11,99 euro al mese, che offre 50 Giga in 4G Basic (con velocità di navigazione fino a 30 Mbps), minuti ed SMS illimitati.
Tuttavia, quest’ultima può essere attivata a un prezzo di 6,99 euro al mese se si effettua la portabilità del proprio numero da Iliad, Kena Mobile o un altro operatore virtuale (MVNO).
Tra i servizi inclusi nell’offerta, non mancano l’hotspot, il trasferimento di chiamata e l’avviso di chiamata.
L’attivazione della SIM costa 9,99 euro una tantum, mentre la prima ricarica è di 12,00 euro senza portabilità e di 7,00 euro con portabilità.

Per attivare l’offerta, devi semplicemente collegarti al sito ufficiale di ho-mobile e premere sulla voce SCOPRI, in base alla promozione che fa al caso tuo.
Dopodiché, seleziona la voce ACQUISTA e segui le indicazioni che compaiono a schermo, scegliendo se ricevere a casa la SIM oppure se ritirarla e pagare in un punto vendita aderente (edicole comprese).

Dovrai quindi fornire i tuoi dati e, nel primo caso, sarà necessario anche configurare un metodo di pagamento.
In ogni caso, il portale ufficiale di ho-mobile ti spiegherà tutto passo passo.

Come attivare la SIM ho-mobile

IMMAGINE QUI 2

Fammi indovinare, hai appena ricevuto la tua SIM ho-mobile ma non hai ben capito come configurarla.
Non preoccuparti:
ti spiego subito come fare.

Nel caso tu ti sia recato in negozio, la tua SIM è già stata attivata, visto che hai effettuato la verifica dell’identità mostrando un documento di riconoscimento agli addetti presenti nel punto vendita.
Se, invece, ti sei fatto recapitare la SIM direttamente a casa, dovrai procedere tramite l’applicazione ufficiale dell’operatore.

Per scaricare e installare l’app ho. sul tuo smartphone, apri il Play Store (se disponi di un dispositivo Android) o l’App Store (se hai un iPhone), cerca “ho” e premi sull’icona dell’app (la scritta bianca “ho.” su sfondo viola) nei risultati della ricerca.
Dopodiché, premi sulla voce Installa/Ottieni e, se sei su iOS, verifica la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.
L’applicazione è compatibile con dispositivi montanti la versione 4.4 o superiore di Android e quella 10 o superiore di iOS.

Una volta aperta l’applicazione, premi sulla voce ATTIVA LA SIM, presente in alto a destra, e inquadra il codice a barre presente sul retro della scheda che ti è stata fornita.
Nel caso tu abbia effettuato la portabilità, ti verrà richiesto di inserire il numero di telefono, scegliere se si trattava di una SIM Ricaricabile o di una SIM abbonamento e di spuntare la casella Richiedo il trasferimento del credito.
Fatto ciò, premi sulla voce CONFERMA, per proseguire.

IMMAGINE QUI 3

Adesso, sempre se hai effettuato la portabilità, devi inserire il seriale della vecchia SIM (il numero di 19 cifre che trovi impresso su quest’ultima).
Su iPhone, puoi accedere a questo dato recandoti in Impostazioni > Generali > Info > ICCID.
Su Android, invece, devi usare delle app di terze parti, come ti ho spiegato nel mio tutorial su come trovare l’ICCID della SIM.

Successivamente, si avvierà la videochiamata con un operatore ho-mobile, necessaria per verificare la tua identità.
Potrebbe esserti richiesto di fare tap sulla voce Consenti per garantire tutte le autorizzazioni del caso.
Tieni a portata di mano il documento d’identità e il codice fiscale che hai inviato in fase di registrazione, visto che l’operatore ti richiederà di inquadrarli con la fotocamera del tuo smartphone.

Una volta che l’operatore avrà verificato i tuoi dati, ti verrà richiesto di spuntare le caselle Aderisco al servizio di firma digitale e, nel caso di portabilità, Richiedo la portabilità del numero e Richiedo il trasferimento del credito residuo.
A questo punto, fai tap sulla voce Accetto le condizioni e inserisci il codice di sicurezza di 8 cifre che ti verrà inviato sul tuo numero di telefono.

Fatto ciò, ti verrà richiesto di impostare una password per il tuo account ho-mobile, che dovrà essere composta da almeno 8 caratteri e un numero.
Perfetto:
ora non ti resta che premere sulla voce AVANTI, per concludere la procedura di attivazione della SIM.
Potrebbero essere necessarie diverse ore prima che tutto venga configurato completamente.
Per ulteriori dettagli, ti invito a consultare il sito ufficiale di ho-mobile.

Come attivare Internet SIM ho

IMMAGINE QUI 4

Come dici?
Sei riuscito ad attivare la SIM ho-mobile ma non riesci a utilizzare i Giga compresi nell’offerta?
Probabilmente c’è qualche problema nella configurazione del tuo smartphone.

Per risolvere questa seccatura, spesso devi solamente attivare la connessione dati e chiamare gratuitamente il 421113, ovvero il numero che permette di configurare la rete ho-mobile attraverso una voce guida.

Nel caso tu non riesca ad attivare la connessione dati, su Android devi solamente recarti nelle Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen o nel drawer), selezionare la voce Reti Mobili/Connessione dati e attivare l’opzione Connessione dati (o simili).
Un altro metodo è quello di tirare giù il menu delle notifiche e fare tap sull’icona delle due frecce (una in su e una in giù).
Per abilitare il 4G, recati invece nella sezione Reti Mobili/Connessione dati delle impostazioni, poi su Modalità rete e seleziona l’opzione 4G (nota bene:
in alcuni smartphone quest’opzione potrebbe non essere disponibile).

Se invece usi un iPhone, devi recarti  nel menu Impostazioni > Cellulare e attivare l’opzione Dati cellulare.
Per il 4G, invece, recati nella sezione Cellulare e fai tap su Opzioni dati cellulare.
Successivamente, seleziona la voce Abilita 4G e in seguito Voce e dati.
In ogni caso, ti ricordo che, a seconda della copertura, il tuo smartphone potrebbe funzionare in 3G o in H nelle zone in cui c’è poco segnale, nonostante tu abbia attivato il 4G.

IMMAGINE QUI 5

Nel caso in cui tu non sia ancora riuscito a risolvere, dovrai impostare manualmente le opzioni APN del tuo smartphone.
Se disponi di un dispositivo Android, devi solamente accedere alle Impostazioni, premere sulla voce Reti mobili/Connessione dati e poi su Profili/APN.
Se invece hai un iPhone, recati nel menu Impostazioni > Cellulare > Rete dati cellulare.

A questo punto, indipendentemente dal sistema operativo installato sul tuo smartphone, non ti resta che compilare il modulo proposto con i seguenti dati.

  • Nome della connessione:
    ho-mobile
  • APN:
    web.ho-mobile.it
  • Nome utente:
    (campo vuoto)
  • Password:
    (campo vuoto)
  • Tipo MVNO:
    IMSI (solo per alcuni smartphone Android)

Nel caso tu abbia invece bisogno di utilizzare il tuo smartphone come hotspot, dovrai impostare i seguenti parametri.

  • Nome della connessione:
    ho-mobile
  • APN:
    internet.ho-mobile.it
  • Nome utente:
    (campo vuoto)
  • Password:
    (campo vuoto)
  • Tipo MVNO:
    IMSI (solo per alcuni smartphone Android)

Da segnalare il fatto che, per alcuni smartphone Xiaomi o per dispositivi che supportano il dual-SIM, potrebbe essere necessario configurare ulteriori opzioni.
Per tutti i dettagli del caso, ti consiglio di dare un’occhiata alle linee guida ufficiali di ho-mobile.

Cosa fare in caso di problemi

IMMAGINE QUI 6

In alcuni casi, potrebbero esserci dei problemi imprevisti durante l’attivazione della SIM.
Per questo motivo, è bene imparare come contattare l’assistenza ho-mobile, che è stata creata proprio per risolvere problematiche di questo tipo.

Ci sono diversi metodi per contattare il servizio clienti di ho-mobile, ma quello più semplice consiste nel chiamare il numero verde 192121 da una SIM ho-mobile.
Se invece non sei ancora riuscito ad attivare la tua SIM e vuoi chiamare l’assistenza da un altro operatore, puoi usufruire del numero verde 800688788.

Il servizio è attivo dalle ore 09.00 alle 22.00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 09.00 alle 20.00 di sabato e di domenica.
Nel caso tu voglia ulteriori informazioni sullo stato di portabilità della tua SIM, ti consiglio di chiamare il 421111, che ti fornirà ulteriori dettagli con un messaggio automatico.

Se invece hai già attivato la SIM, puoi accedere al servizio clienti anche tramite l’applicazione ufficiale.
In questo caso, devi solamente premere sull’icona delle due righe orizzontali, posta in alto a destra, e selezionare la voce Supporto dal menu che si apre.

IMMAGINE QUI 7

Oltre a questo, non manca la possibilità di utilizzare il sito ufficiale del supporto ho-mobile.
In questo caso, devi solamente scrivere una breve descrizione del problema che hai riscontrato (es.
“attivazione sim”) nell’apposito campo di ricerca e leggere e mettere in pratica le istruzioni che compaiono a schermo.

come attivare sim dati vodafone station

come attivare sim dati vodafone station

Alla fine ti sei deciso a cambiare gestore di telefonia fissa e, dato che sei rimasto positivamente colpito da una delle offerte presenti nel listino di Vodafone, hai deciso di passare all’operatore rosso.
Hai già ricevuto la Vodafone Station, il modem della nota multinazionale londinese, più una scheda SIM da utilizzare per navigare in 4G quando sei fuori casa.

Dal momento che non hai le idee chiare su come attivare la SIM dati della Vodafone Station, non ti dispiacerebbe ricevere qualche delucidazione a questo proposito, così da evitare di incorrere in eventuali problemi riguardo al suo successivo utilizzo.
Se le cose stanno effettivamente così, non ci sono dubbi:
sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto! Nelle prossime righe, infatti, ti fornirò tutte le informazioni di cui hai bisogno per attivare la SIM Vodafone abbinata all’offerta di telefonia fissa che hai sottoscritto.

Allora, sei pronto per iniziare?
Sì?
Benissimo:
mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti occorre per concentrarti sulla lettura delle prossime righe e, soprattutto, cerca di seguire passo-passo le indicazioni che ti darò.
Sono convinto che, seguendo in maniera attenta e scrupolosa le mie “dritte”, non avrai il benché minimo problema nel portare a termine la tua “impresa” di oggi.
A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

  • Informazioni utili
  • Attivazione SIM dati Vodafone Station
  • Cosa fare in caso di problemi o dubbi

Informazioni utili

IMMAGINE QUI 1

Prima di entrare nel vivo dell’argomento e vedere nel dettaglio come attivare la SIM dati della Vodafone Station, ci tengo a fornirti alcune informazioni utili:
probabilmente le conosci già, ma rinfrescarti la memoria non ti farà male, anzi.

Innanzitutto ci tengo a dirti che, nel momento in cui scrivo, la SIM dati che viene fornita insieme alla Vodafone Station comprende un bundle di 30 Giga al mese per navigare fuori casa alla velocità del 4.5G.
Precedentemente, invece, Vodafone offriva ai propri clienti 15 Giga al giorno fino a quando la linea fissa non sarebbe stata attivata e poi soltanto 1 Giga al mese. Maggiori info qui.

Come forse già saprai, per poter utilizzare la tua linea fissa Vodafone e procedere all’installazione della Vodafone Station, devi attendere un SMS informativo da parte del customer care dell’operatore, tramite il quale ti verrà dato il via libera per procedere.

Per quanto concerne la SIM dati, invece, nel momento in cui ti è stata recapitata insieme al modem di Vodafone, dovresti aver ricevuto un SMS al numero che hai fornito in fase di sottoscrizione dell’offerta, nel quale ti viene confermata la possibilità di usare la scheda per navigare fuori casa, utilizzando qualsiasi dispositivo compatibile.

Attivazione SIM dati Vodafone Station

IMMAGINE QUI 2

Una volta che avrai ricevuto la Vodafone Station, per effettuare l’attivazione della SIM dati che è contenuta all’interno della confezione di vendita di quest’ultima, devi innanzitutto estrarla dal suo apposito alloggiamento di plastica e poi seguire le istruzioni contenute nel documento Informazioni utili per te (sezione Prossimi passi) che è anch’esso contenuto nella confezione di vendita della Vodafone Station.

Stando a queste istruzioni per attivare la SIM dati 4G devi “inserire la SIM in un dispositivo dotato di schermo e tastiera e inserire il codice PIN che trovi nella card“.
Per procedere, dunque, introduci la SIM Vodafone nell’apposito alloggiamento presente su un tablet o su uno smartphone in tuo possesso e, non appena ti viene chiesto di farlo, scrivi il codice PIN riportato nella card della scheda nell’apposito campo di testo:
ecco in dettaglio come procedere sui vari dispositivi.

Se hai un dispositivo Android, a seconda della marca e del modello di smartphone/tablet in tuo possesso, lo slot nel quale introdurre la SIM potrebbe trovarsi in posizioni differenti.
Ad esempio, nel caso di dispositivo dotato di batteria estraibile, potrebbe trovarsi vicino all’alloggiamento della batteria. Una volta individuato, introduci dunque la SIM in quest’ultimo, avendo cura di inserirla nel verso giusto.

Se, invece, possiedi un device con batteria non estraibile, lo slot della SIM dovrebbe essere situato sul frame laterale di quest’ultimo:
per procedere, prendi la graffetta metallica presente nella confezione di vendita dello smartphone o del tablet e inseriscila nel foro dello slot finché questa non “salta” fuori.
Introduci poi la SIM nell’apposito alloggiamento e reintroduci lo slot nel suo posto, così da introdurre la scheda nel dispositivo.

Possiedi un iPhone o un iPad?
Anche in questo caso, usa la graffetta di metallo in dotazione per estrarre lo slot della SIM, adagia quest’ultima nel suo alloggiamento e poi reintroduci lo slot nel device.
Se nutri ancora dei dubbi su come inserire SIM Android o su come inserire SIM iPhone o iPad, consulta gli approfondimenti che ti ho linkato, perché senz’altro ti saranno utili.

Una volta che avrai introdotto la SIM all’interno del tuo dispositivo, dovresti visualizzare un messaggio che ti avverte del fatto che è stata inserita una nuova scheda.
Pigia, dunque, sul pulsante Sblocca e scrivi nell’apposito campo di testo il PIN della SIM (riportato sulla card di quest’ultima), servendoti dell’apposito tastierino numerico.

Da questo momento, la tua SIM Vodafone è attiva e potrai utilizzarla per navigare su Internet. Se desideri informazioni in merito al quantitativo di Giga inclusi nella SIM che hai ricevuto da Vodafone insieme alla Station, ti  consiglio di leggere con molta attenzione le condizioni contrattuali dell’offerta che hai sottoscritto.

Cosa fare in caso di problemi o dubbi

IMMAGINE QUI 3

Se sei arrivato a leggere fino a questo punto della guida, evidentemente ci sono dei problemi o dei dubbi circa la procedura da seguire per attivare la SIM dati che ti è stata fornita insieme alla Vodafone Station.
Se le cose stanno così, ti suggerisco di contattare Vodafone, in modo tale da riuscire a risolvere i vari “intoppi” che hai incontrato.

Puoi riuscire a fare ciò in vari modi:
se preferisci metterti in contatto con il customer care di Vodafone telefonicamente, puoi effettuare una chiamata al numero 190 e seguire le istruzioni della voce guida.
Nel momento in cui scrivo, per ricevere assistenza sulla linea fissa bisogna premere il tasto 3 e seguire le istruzioni presenti nel messaggio registrato. Il servizio clienti è attivo tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, ed è possibile parlare con un operatore dalle 08:00 alle 22:00.
La chiamata è gratuita, ma soltanto se viene effettuata da rete Vodafone (altrimenti si paga in base al proprio piano tariffario).

In alternativa, puoi contattare Vodafone utilizzando i canali di assistenza social, come Facebook e Twitter.
Se desideri maggiori informazioni al riguardo, ti consiglio di dare un’occhiata alla guida in cui spiego nel dettaglio come parlare con un operatore Vodafone.

come attivare sim fastweb

come attivare sim fastweb

Hai intenzione di acquistare una SIM Fastweb da usare nel tuo smartphone ma, essendo poco pratico in termini di tecnologia, non hai la benché minima idea di quali operazioni compiere per riuscirci?
Vorresti effettuare la portabilità del tuo numero di cellulare verso Fastweb e ti piacerebbe ricevere aiuto in tal senso?
Direi allora che sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto.

Quest’oggi, infatti, ti spiegherò come attivare una SIM Fastweb illustrandoti tutte le soluzioni a tua disposizione:
dalla procedura online a quella in negozio.
In tutti i casi, non hai nulla di cui preoccuparti, in quanto si tratta di una procedura abbastanza semplice e per la messa a segno della quale non è indispensabile essere degli esperti in fatto di telefonia.

Prima di ogni altra cosa, però, sarà mia premura illustrarti come effettuare la verifica della copertura, in modo tale da evitare eventuali brutte sorprese per quel che concerne la ricezione della linea.
Inoltre ti illustrerò le offerte più interessanti di Fastweb per la telefonia mobile.
Ora però basta chiacchierare ed entriamo nel vivo dell’argomento.
Ti auguro, come mio solito, buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

  • Verifica copertura Fastweb
  • Migliori offerte Fastweb
  • Attivare SIM Fastweb
    • Online
    • In negozio
  • In caso di dubbi o problemi

Verifica la copertura Fastweb

IMMAGINE QUI 1

Come ti dicevo a inizio guida, prima di spiegarti come attivare una SIM Fastweb, mi sembra doveroso indicarti come effettuare la verifica della copertura della rete mobile del gestore (che, come noto, opera sotto rete TIM), in modo da sincerarti del fatto che, una volta ottenuta la scheda, tu possa effettivamente usufruirne nelle zone di tuo interesse.

Per procedere, recati su questa pagina Web presente sul sito Internet di Fastweb, digita il nome della tua città nel campo apposito, sotto la dicitura Copertura servizi mobili Fastweb, e fai clic sul bottone Cerca adiacente.
Se vuoi, puoi abilitare anche la localizzazione automatica, facendo tap sul pulsante con il mirino e rispondendo in maniera affermativa all’avviso che vedi comparire nella parte in alto della finestra del browser.

Potrai così visualizzare il responso direttamente su una mappa.
Se vuoi, puoi anche filtrare la tipologia di connettività supportata facendo clic sui pulsanti 2G, 3G, 4G e 4G Plus.

Qualora la pagina non dovesse mostrare il tool per la verifica della copertura o nel caso in cui questo non dovesse essere raggiungibile, puoi utilizzare lo strumento analogo presente sul sito Internet di TIM, al quale puoi accedere collegandoti a quest’altra pagina, selezionando la scheda TIM le reti veloci che si trova in alto e compilando il campo apposito posto appena sopra la mappa con il nome della tua città, oppure premendo sul pulsante con il mirino, così come ti ho spiegato poc’anzi.

Se ritieni ti aver bisogno di ulteriori dettagli al riguardo, puoi fare riferimento al mio tutorial dedicato in maniera specifica alla verifica della copertura Fastweb.

Migliori offerte Fastweb

IMMAGINE QUI 2

Dopo aver verificato il grado di copertura della linea mobile, passiamo al setaccio quelle che sono le migliori offerte di Fastweb riservate a chi intende attivare una nuova SIM oppure vuole effettuare la portabilità del numero:
le trovi indicate qui di seguito.
Scegli pure quella che ritieni possa rispondere maggiormente alle tue necessità.

  • Mobile Base – è l’offerta base di Fastweb per la telefonia mobile.
    Al costo di 1,95 euro/mese, consente di usufruire di 100 minuti di chiamate e 100 SMS verso tutti + 1 GB di traffico Internet in 4G.
    Maggiori info qui.
  • Mobile Voce & Giga – al costo di 7,95 euro/mese, questo piano offre 1.000 minuti verso tutti e 100 SMS + 30 GB di traffico Internet in 4G.
    Maggiori info qui.
  • Mobile Freedom – è l’offerta mobile più completa del gestore.
    Al costo di 9,95 euro/mese, consente di fruire di minuti illimitati e 100 SMS + 30 GB di traffico Internet in 4G.
    Maggiori info qui.

Le offerte appena menzionate permettono di sfruttare i minuti sia in Italia che verso 60 destinazioni estere.
In caso di superamento delle soglie mensili, è possibile continuare a telefonare pagando 5 cent./min.
(senza scatto alla risposta), inviare SMS al costo di 5 cent.
cadauno e navigare in Internet pagando 2 euro per ogni GB di navigazione (per un massimo di 10 GB al mese).

Qualora la cosa ti interessasse, ti segnalo che nel listino di Fastweb è presente anche un’offerta a consumo, denominata Mobile a Consumo, la quale non presenta costi fissi mensili e consente di effettuare chiamate a 5 cent./min., di inviare SMS al costo di 5 cent.
cadauno e di navigare in Internet pagando 94 cent./MB.
Maggiori info qui.

Esiste poi anche un piano solo dati, che prende il nome di Mobile Internet 15 GB, che al costo di 14,95 euro/mese consente di fruire di 15 GB di traffico Internet in 4G.
Una volta terminati i GB, è possibile continuare a navigare in Rete al costo di 2 euro per ogni GB extra (sino a un massimo di 10 GB al mese).
Maggiori info qui.

Da notare, inoltre, che per alcune delle offerte di cui sopra è previsto il contributo di attivazione della SIM, pari a 5 euro, e il pagamento anticipato della prima ricarica, pari ad almeno 5 euro.

Attivare SIM Fastweb

Veniamo ora al nocciolo vero e proprio della questione e andiamo a scoprire, in dettaglio, come attivare una SIM Fastweb.
Come anticipato in apertura del post, la cosa è fattibile in vari modi:
online oppure recandosi in negozio.
Per saperne di più, prosegui pure nella lettura, trovi spiegato tutto in dettaglio qui di seguito.

Online

IMMAGINE QUI 3

L’attivazione online è una delle soluzioni più comode per ottenere una SIM Fastweb.
Tramite il sito Internet ufficiale del gestore telefonico, infatti, è possibile richiedere una nuova scheda e riceverla direttamente a casa:
vediamo subito in che modo.

In primo luogo, avvia il browser che usi di solito per navigare in Rete dal tuo computer (es.
Chrome) e collegati al sito Internet di Fastweb.
Porta poi il puntatore del mouse sulla voce Mobile che trovi in cima e seleziona l’offerta che desideri attivare tra quelle annesse al menu che ti viene mostrato.

Nella pagina dedicata all’offerta che ora visualizzi, clicca sul bottone Acquista online che trovi a destra, sotto il riepilogo dei costi da sostenere, e indica se sei già cliente Fastweb o meno sulla linea fissa premendo sul pulsante corretto in risposta all’avviso che compare sullo schermo.

Nella pagina successiva, se avevi indicato di essere già cliente Fastweb, effettua il login all’area clienti compilando con i dati richiesti i campi appositi su schermo.
Se, invece, intendi effettuare la portabilità del numero, seleziona la voce in risposta all’apposita domanda e digita il tuo numero di telefono, il relativo seriale, l’operatore di provenienza, la tipologia di contratto e spunta la voce relativa al trasferimento del credito residuo.
Se, invece, vuoi ottenere un nuovo numero seleziona la voce No.

Verifica poi che l’indirizzo riportato sotto la dicitura Indirizzo per l’invio della SIM sia quello corretto (altrimenti premi sul bottone Modifica e correggilo) e fai clic sul bottone Prosegui, che si trova in basso, per proseguire.

Se non sei già cliente Fastweb per la linea fissa, compila il modulo che ti viene proposto con i tuoi dati personali (nome, cognome, codice fiscale ecc.), specifica l’indirizzo per l’invio della SIM, scegli se attivare un nuovo numero o effettuare la portabilità (e in questo secondo caso fornisci anche i dati della tua attuale scheda e seleziona l’opzione per il trasferimento del credito residuo) e clicca sul pulsante Prosegui posto in basso.

Successivamente, a prescindere dal fatto che tu sia già cliente Fastweb per la telefonia fissa o meno, fornisci e conferma i dati relativi alla fatturazione e al pagamento, visualizza il riepilogo relativo all’offerta scelta e alle informazioni fornite (e in caso di errori apporta le dovute correzioni) e conferma il tutto.

Dopo aver fatto ciò, nel giro di qualche giorno la nuova SIM Fastweb ti verrà consegnata a casa tramite corriere, al quale dovrai consegnare una copia di un tuo documento d’identità (se non eri già cliente sulla linea fissa).
In seguito, dovrai attendere l’attivazione della scheda e, se avevi richiesto la portabilità del numero, che la procedura necessaria per il passaggio da un operatore all’altro venga completata (solitamente occorrono un paio di giorni lavorativi).

In negozio

IMMAGINE QUI 4

Non hai un computer a portata di mano o comunque sia preferisci attivare una SIM Fastweb di persona, recandoti in negozio?
Ti spiego immediatamente in che modo riuscirci, è un gioco da ragazzi.

In primo luogo, individua il negozio Fastweb più vicino alla tua zona:
per riuscirci, apri il browser che in genere usi per navigare in Rete dal tuo computer, visita quest’apposita pagina Web disponibile sul sito Internet di Fastweb e digita il tuo indirizzo nel campo Inserisci località, che si trova in alto.
Dopodiché seleziona il suggerimento pertinente all’elenco che compare e clicca sul pulsante con la lente d’ingrandimento adiacente.

In alternativa, puoi sfruttare il sistema di localizzazione automatico, facendo clic sul pulsante con il mirino che trovi sempre nella parte in alto della pagina e rispondendo in maniera affermativa all’avviso che vedi comparire nella finestra del navigatore.

Una volta fatto ciò, visualizzerai tutti i negozi Fastweb presenti in zona direttamente su una mappa.
Per conoscerne l’indirizzo, l’orario e i giorni di apertura e chiusura, fai clic sul segnaposto del negozio di tuo interesse e prendi nota delle informazioni inserite.
In alternativa, puoi visualizzare i negozi presenti in zona anche sotto forma di elenco, facendo clic sul pulsante con l’elenco che trovi nella parte in alto a sinistra della pagina.

Successivamente, recati sul posto, avendo cura di portare con te un tuo documento d’identità, il tuo codice fiscale e, in caso di passaggio a Fastweb mantenendo il tuo numero, anche la SIM attuale.
Rivolgiti quindi a un addetto alla vendita ed esponi la tua richiesta.

Se vuoi attivare semplicemente una nuova scheda, indica l’eventuale offerta da sottoscrivere, fornisci i documenti richiesti, leggi e compila la documentazione che ti viene fornita e attendi l’attivazione della scheda.
Se, invece, vuoi effettuare la portabilità da altro operatore, esplicita la cosa, richiedi anche il trasferimento del credito residuo, segui le indicazioni fornite dall’addetto e attendi il completamento della procedura.

Conclusa l’attivazione della scheda, il numero associato a essa sarà disponibile nel giro di poche ore.
Se hai richiesto la portabilità del tuo numero attuale, dovrai attendere circa 48 ore:
un SMS ti confermerà il completamento del passaggio.

In caso di dubbi o problemi

IMMAGINE QUI 5

Hai seguito per filo e per segno le mie indicazioni ma c’è qualcosa riguardo il come attivare una SIM Fastweb che non ti è ancora molto chiaro?
In corso d’opera è sorto qualche intoppo al quale non sei riuscito a porre rimedio?
Date le circostanze, il miglior suggerimento che posso offrirti è quello di metterti in contatto con il servizio clienti dell’operatore.

Per riuscirci, chiama il numero 192193 e segui le istruzioni fornite dalla voce registrata, schiacciando il tasto corrispondente, a seconda di quelle che sono le tue necessità. Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi metterti in contatto con Fastweb mediante social network:
mediante Facebook e Twitter, per essere precisi.
Per ulteriori approfondimenti al riguardo e per scoprire quali altri sistemi di contatto hai dalla tua, ti rimando alla lettura della mia guida su come parlare con un operatore Fastweb.

Potrebbe tornarti utile anche da uno sguardo a questa sezione del sito Internet di Fastweb dedicata all’assistenza.
Puoi trovarci tanti quesiti con risposta già pronta a quelle che sono le domande relative alle problematiche più comuni e diverse guide utili per fruire dei servizi Fastweb al meglio.

Per dubbi sul piano scelto per la SIM, ai servizi Fastweb e ai costi da sostenere, invece, puoi fare riferimento alla documentazione relativa a condizioni, qualità e carte servizi che trovi su questa pagina Web.

Se poi hai richiesto la portabilità del numero, puoi trovare maggiori dettagli sul da farsi nel mio tutorial dedicato in maniera specifica a come cambiare operatore telefonico e nella mia guida su come passare a Fastweb.

Invece, se hai già richiesto la portabilità e stai avendo delle difficoltà con il tuo precedente gestore, ti suggerisco di metterti in contatto direttamente con quest’ultimo.
Se non sai come riuscirci, puoi leggere le mie guide su come parlare con un operatore TIM, come parlare con un operatore Vodafone, come parlare con un operatore Wind, come parlare con un operatore Tre e come parlare con un operatore Iliad.

come attivare sim kena mobile

come attivare sim kena mobile

Hai trovato un’offerta di Kena Mobile che ti sembra perfetta per le tue esigenze, oltre che per le tue tasche, in quanto include un bundle con tanti minuti, SMS e Giga a un prezzo decisamente conveniente.
Ti sei dunque “fiondato” sul sito Internet dell’operatore e hai effettuato l’ordine della tua SIM.

Adesso che ti è stata finalmente ricapitata, vorresti sapere come attivare la SIM Kena Mobile poiché, non avendo mai effettuato un’operazione del genere, non sai come procedere.
Beh, se le cose stanno così, sappi che sarò lieto di aiutarti a fare luce sull’argomento, spiegandoti come attivare la scheda di questo noto operatore virtuale che si appoggia sulla rete TIM.

Allora, sei pronto per iniziare?
Sì?
Benissimo! Forza e coraggio:
mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui necessiti per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica le indicazioni che sto per fornirti.
Sono convinto che, se seguirai le “dritte” che ti darò, attivare la tua SIM Kena non sarà affatto un problema.
Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

  • Informazioni preliminari
  • Attivazione nuova SIM Kena Mobile
  • Problemi attivazione SIM Kena Mobile

Informazioni preliminari

IMMAGINE QUI 1

Prima di illustrarti nel dettaglio come attivare una SIM Kena Mobile, permettimi di fornirti alcune informazioni preliminari che ti saranno senz’altro utili per poter sfruttare il piano incluso nell’offerta che hai sottoscritto.

Tanto per cominciare, ci tengo a dirti che la procedura di attivazione della SIM varia in base alla modalità di ricezione della stessa.
Se la SIM è stata acquistata presso un punto vendita, presso una tabaccheria o, ancora, si è optato per la ricezione della stessa tramite corriere, l’attivazione della scheda avviene in via del tutto automatica nel giro di 24 ore dall’acquisto o dal recapito della stessa.
Detta in termini spiccioli, se hai ottenuto la tua SIM in una delle modalità appena citate, non devi fare assolutamente nulla per attivare la scheda, se non configurare il tuo dispositivo per utilizzare il piano dati previsto nell’offerta sottoscritta (seguendo le istruzioni che ti ho fornito in quest’altra guida).

Se, invece, si è optato per l’acquisto della SIM online scegliendo di eseguire la propria identificazione tramite webcam, la scheda viene consegnata nella casetta delle lettere e poi bisogna attivarla effettuando una videochiamata con il customer care di Kena Mobile.
Nel prossimo capitolo della guida trovi spiegato come fare ciò.

Attivazione nuova SIM Kena Mobile

IMMAGINE QUI 2

Se stai leggendo questo capitolo della guida, evidentemente hai optato per l’attivazione della tua nuova SIM Kena Mobile via webcam, tramite il servizio Kena Check-In.
Ebbene, prima di procedere con la video-identificazione, accertati di avere a portata di mano la tua nuova SIM e il documento di identità che hai inserito al momento dell’ordine online.
Se poi hai richiesto la portabilità del numero, assicurati di avere disposizione anche la SIM del tuo vecchio operatore.

Ti rammento che l’operazione può essere effettuata da un computer dotato di webcam oppure da uno smartphone, facendo clic sul link che ti è stato inviato all’indirizzo email che hai fornito nel momento in cui hai effettuato l’ordine della SIM.

Se hai ricevuto la SIM Kena Mobile, la prima operazione che devi fare è cliccare sul link https://videoid.trusttechnologies.it/videoid/start/kena-mobile presente all’interno del messaggio di conferma della spedizione della SIM o, se preferisci, facendo clic sul pulsante INIZIA IL KENA CHECK-IN che trovi su questa pagina del sito Web di Kena Mobile.

Dopodiché apponi il segno di spunta sulla casella Non sono un robot presente nella pagina che si è aperta e dai il consenso riguardante l’accesso alla webcam e al microfono da parte del sito di Kena Mobile.
Fatta quest’operazione, apponi il segno di spunta sulla casella Selezionare qui  se il video della finestra è visibile e clicca sul pulsante grigio Inizia, posto in basso a destra, per avviare la procedura di video-identificazione.

IMMAGINE QUI 3

Adesso non devi far altro che fornire, negli appositi campi di testo, il codice dell’ordine che hai ricevuto via email e il tuo codice fiscale, cliccare sul pulsante grigio Inizia il Check-in e seguire le istruzioni che ti vengono fornite a schermo per avviare la videochiamata con un operatore del customer care di Kena Mobile. Tieni presente che il servizio di attivazione a distanza è gratuito ed è disponibile nei seguenti giorni e orari:
dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 18:00 e il sabato dalle ore 09:00 alle 14:00.

Durante la video-chiamata, non dovrai fare altro che seguire le indicazioni che ti verranno date dall’operatore che ti assisterà:
dovrai confermare i tuoi dati anagrafici, mostrare il documento d’identità, il codice fiscale e la SIM che hai ricevuto via posta.
L’operatore provvederà quindi a fare una foto del tutto e ti mostrerà in video la documentazione contrattuale che hai ricevuto in allegato all’email di conferma del tuo ordine, chiedendoti di firmarla elettronicamente.

Per firmare la suddetta documentazione, dovrai semplicemente mostrare all’operatore il codice OTP che riceverai via SMS durante la video-chiamata e seguire eventuali altre istruzioni che ti verranno fornite dall’operatore stesso, in modo da procedere alla verifica della tua identità.
In tutto, la procedura di attivazione della SIM dovrebbe durare non più di 10-15 minuti.

Ti ricordo che, dopo aver attivato la SIM Kena Mobile, devi provvedere a configurare nel modo corretto il tuo dispositivo utilizzando i parametri indicati sul sito Web dell’operatore, altrimenti non sarai in grado di usufruire del piano dati incluso nella tua offerta.

Se hai difficoltà a compiere quest’operazione, ti suggerisco di dare un’occhiata alla guida in cui spiego in maniera dettagliata come configurare Kena Mobile.
Sono certo che anche questa lettura ti sarà molto utile.

Problemi attivazione SIM Kena Mobile

IMMAGINE QUI 4

Sono passate 24 ore da quando hai ricevuto la tua nuova SIM Kena Mobile, ma sembra che questa non sia ancora attiva?
Hai riscontrato problemi per quanto concerne la procedura di attivazione della SIM Kena Mobile via webcam?
Se hai risposto in maniera affermativa a una di queste domande e vuoi risolvere i problemi di attivazione della SIM Kena Mobile in tuo possesso, ti suggerisco di contattare il Servizio clienti dell’operatore.

Ci sono vari canali di assistenza che Kena Mobile ha messo a disposizione dei propri clienti.
In primis, è possibile contattare il customer care telefonicamente, chiamando il numero 181:
la telefonata è gratuita, a patto che venga fatta da una SIM Kena Mobile o da linea fissa TIM (chiamando da linee di altri operatori la telefonata è a pagamento e il costo varia in base al piano tariffario applicato dal gestore di appartenenza).
Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:00 alle 22:00.

In alternativa, se lo desideri, puoi inviare un messaggio all’indirizzo di posta elettronica assistenzaclienti@kenamobile.it oppure chiedere assistenza via social network, nella fattispecie inviando un messaggio privato su Facebook.

I metodi di assistenza appena indicati possono essere utilizzati in qualsiasi momento, ma sappi che riceverai risposta da parte di un operatore nei seguenti giorni e orari:
dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:00 alle 22:00 e sabato, domenica e nei giorni festivi, dalle ore 09:00 alle 20:00.

come attivare sim postemobile

come attivare sim postemobile

Dopo averne sentito parlare bene dal tuo migliore amico, anche tu hai deciso di provare PosteMobile, l’operatore telefonico di Poste Italiane.
Prima di uscire di casa per recarti presso l’ufficio postale della tua città e rischiare di perdere tempo prezioso in attesa del tuo turno, ti sei domandato se esistono altre soluzioni per richiedere una SIM PosteMobile.
Se non hai ancora trovato una risposta alla tua domanda, sarai contento di sapere che l’attivazione presso un ufficio delle Poste è solamente una delle soluzioni a tua disposizione.

Infatti, è possibile richiedere una nuova SIM dell’operatore telefonico di Poste Italiane anche comodamente da casa, sia da computer che prenotando una chiamata da parte di un addetto.
Inoltre, devi sapere che riceverai la tua nuova SIM direttamente a casa, con la possibilità di pagarla alla consegna in contanti senza costi aggiuntivi.
Comodo, vero?

Se non vedi l’ora di approfondire l’argomento e scoprire nel dettaglio come attivare SIM PosteMobile, non devi far altro che metterti bello comodo, prenderti cinque minuti di tempo libero e dedicarti alla lettura dei prossimi paragrafi.
Dopo aver scelto la soluzione d’attivazione che ritieni più comoda, metti in pratica le “dritte” che sto per darti e sono sicuro che riuscirai ad acquistare una SIM di Poste Italiane in men che si dica.
Buona lettura!

Indice

  • Attivare SIM PosteMobile online
  • Attivare SIM PosteMobile tramite telefono
  • Attivare SIM PosteMobile in ufficio postale

Attivare SIM PosteMobile da computer

IMMAGINE QUI 1

La soluzione più comoda e veloce per attivare una SIM PosteMobile è l’acquisto online.
Tale procedura consente di richiedere una SIM in completa autonomia, ricevendola direttamente a casa e senza costi aggiuntivi per la consegna.

Per l’attivazione di una SIM PosteMobile online, collegati al sito Web dell’operatore telefonico, fai clic sul pulsante Acquista presente in alto a destra e, nella nuova pagina aperta, scegli l’offerta più adatta alle tue esigenze.
Prima di procedere con l’acquisto, ti consiglio di leggere attentamente i dettagli dell’offerta e verificare i costi d’attivazione.

Seleziona, quindi, l’opzione Dettaglio offerta relativo al piano di tuo interesse e, nella nuova pagina aperta, fai clic sulla voce Termini e condizioni.
Devi sapere che l’acquisto online di una nuova SIM PosteMobile ha un costo d’attivazione una tantum che oscilla tra i 15 e i 20 euro e, spesso, l’intero importo viene incluso nella SIM come credito telefonico.

Fatta la tua scelta, pigia sul pulsante Acquista online e procedi con l’inserimento dei tuoi dati personali nei campi Nome, Cognome, Data di nascita, Sesso, Nazione di nascita, Provincia di nascita, Comune di nascita e Codice Fiscale.

Nella sezione Dati personali, indica il documento d’identità che intendi utilizzare (Carta d’identità e Patente) tramite il menu a tendina presente sotto la voce Tipologia di documento e inseriscine i dati nei campi Numero documento, Rilasciato da, Luogo rilascio, Data di rilascio, Data di scadenza, Numero di telefono mobile, Email e Conferma email.

Adesso, fai clic sulla voce Voglio nuovo numero per attivare una SIM con un nuovo numero di telefono, altrimenti pigia sul pulsante Voglio mantenere il mio numero.
In quest’ultimo caso, seleziona l’operatore di provenienza e inserisci i dati richiesti nei campi Numero da portare, Tipo di contratto (Ricaricabile o Abbonamento) e Inserisci seriale SIM. Se non sai come recuperare il codice seriale della tua SIM, puoi leggere la mia guida su come trovare il numero seriale della SIM.

Indica, poi, se vuoi trasferire il credito residuo della tua vecchia SIM pigiando sul pulsante presente sotto la voce Richiedo il trasferimento del credito residuo e apponi il segno di spunta accanto all’opzione Acconsento che l’operatore di provenienza comunichi a PosteMobile i dati personali necessari per la fornitura del servizio di portabilità del numero e del trasferimento del credito residuo ove richiesto.

IMMAGINE QUI 2

Per procedere con l’attivazione, inserisci i dati per la spedizione della SIM nei campi Nazione, Via/Piazza, Indirizzo, Numero, Provincia, Città e CAP e pigia sul pulsante Prosegui per accedere alla sezione Firma e pagamento.
Apponi, quindi, i segni di spunta necessari per accettare le condizioni contrattuali, dopodiché pigia sul pulsante Inviami il codice per ricevere un SMS contenente un codice utile per la firma del contratto, inseriscilo nel campo Inserisci codice e clicca sul pulsante Conferma.

Infine, scorri la pagina verso il basso e, nella sezione Pagamento, verifica il riepilogo dell’ordine.
Scegli, quindi, come effettuare il pagamento selezionando una delle opzioni tra Paga con Postepay, Paga con altre cartePaga in contanti alla consegna.

Nel primo caso, scegli se pagare tramite app Postepay inserendo il numero di telefono associato all’app nel campo Numero o tramite carta Postepay o Carta BancoPosta, inserendo i dati richiesti nei campi Nome titolare carta, Email, Numero carta, Scadenza e CVV/CVV2.

IMMAGINE QUI 3

Se, invece, preferisci utilizzare la tua carta di credito, inseriscine i dati nei campi Numero carta, Scadenza mese, Scadenza anno e CVV/CVV2, dopodiché pigia sui pulsanti Continua e Conferma per procedere con il pagamento e accedere alla sezione di riconoscimento, nella quale dovrai procedere con il riconoscimento facciale utilizzando la webcam del tuo computer.

In alternativa, puoi effettuare il riconoscimento utilizzando l’applicazione PosteMobile SIM&GO disponibile per dispositivi Android e iOS.
Dopo averla scaricata e avviata, inserisci il tuo codice fiscale nel campo apposito (o fai tap sull’icona della macchina fotografica per inquadrarlo utilizzando la fotocamera del dispositivo in uso), indica il codice identificativo del tuo ordine che ti è stato comunicato tramite email nel campo Numero ordine e pigia sui pulsanti Procedi e Ho capito.
Segui, quindi, la procedura d’identificazione e il gioco è fatto.
La SIM ti verrà consegnata direttamente nella tua cassetta postale entro due giorni lavorativi.

Devi sapere che se hai acquistato una SIM online scegliendo il pagamento con Postepay, Carta BancoPosta o con carta di credito, dovrai procedere anche con l’attivazione della SIM.
Per procedere, collegati al sito Internet di PosteMobile, inserisci i dati richiesti nei campi Codice FiscaleICCID (il codice riportato sulla SIM che hai ricevuto) e Numero d’ordine (ti è stato inviato tramite email) e pigia sul pulsante Attiva SIM.
In alternativa, puoi richiedere l’attivazione della SIM chiamando il servizio clienti PosteMobile al numero 160.

Infine, se hai scelto di pagare in contanti alla consegna, non devi far altro che attendere la consegna della SIM da parte dell’addetto incaricato: oltre a pagare in contanti l’importo dell’offerta attivata, dovrai fornire una copia di un tuo documento d’identità.
In questo caso, la SIM si attiverà in automatico entro 48 ore dalla consegna.

Attivare SIM PosteMobile tramite telefono

IMMAGINE QUI 4

I nuovi clienti che desiderano attivare una SIM PosteMobile tramite telefono, possono farlo con il servizio Prenota una chiamata, che consente di essere richiamati da un operatore della compagnia telefonica italiana e ottenere supporto nella procedura di acquisto di una nuova SIM.

Se ritieni l’attivazione tramite telefono la soluzione più adatta alle tue esigenze, collegati al sito Internet di PosteMobile, fai clic sulla voce Servizio clienti presente nell’angolo in basso a destra della pagina e pigia sui pulsanti Acquista SIM e Prenota una chiamata.

Nella nuova pagina aperta, inserisci i tuoi dati nei campi Nome, Cognome, Telefono, Codice fiscale e Email (non obbligatoria), dopodiché specifica la fascia oraria in cui preferisci essere contattato (Mattina 8-12, Pomeriggio 12-18 e Sera 18-20) tramite il menu a tendina presente accanto all’opzione Fascia oraria e apponi il segno di spunta richiesto per dichiarare di essere l’intestatario del numero inserito e di aver preso visione dell’informativa sulla privacy.

Infine, inserisci il codice di controllo visualizzato a schermo nel campo Digita il codice di controllo e pigia sul pulsante Avanti.
Riceverai una chiamata da parte di un operatore PosteMobile al numero indicato per il contatto e nella fascia oraria selezionata.

In alternativa, puoi prenotare una chiamata anche telefonando tu stesso al numero verde 800.100.160.
Dopo aver ascoltato il messaggio di benvenuto, pronuncia “Confermo” per procedere con la prenotazione della chiamata e lascia i tuoi dati personali seguendo le indicazioni fornite dalla voce registrata.
La chiamata è gratuita e il servizio è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Ti sarà utile sapere che la SIM ha un costo d’attivazione che varia a seconda dell’offerta attivata e ti sarà consegnata all’indirizzo fornito all’operatore telefonico.
Al momento della consegna, oltre a procedere con il pagamento in contanti (non sono previsti costi aggiuntivi di spedizione), dovrai fornire una copia di un tuo documento d’identità e firmare i documenti forniti dall’addetto incaricato della consegna della SIM.
Quest’ultima, sarà attiva entro 48 ore dalla consegna:
un SMS ti confermerà l’avvenuta attivazione.

Attivare SIM PosteMobile in ufficio postale

IMMAGINE QUI 5

Se preferisci attivare una SIM PosteMobile di persona, puoi recarti presso l’ufficio postale e richiedere l’attivazione a un operatore.
Inoltre, ti sarà utile sapere che puoi richiedere una nuova SIM anche presso un Corner PosteMobile o un punto vendita Kipoint abilitato.

Per prima cosa, collegati quindi al sito ufficiale di Poste Italiane, fai clic sulla voce Servizi online presente in alto a destra e seleziona l’opzione Vieni in Poste.
Nella nuova pagina aperta, inserisci il tuo indirizzo o la tua città nel campo Cerca uffici postali e fai clic sull’icona della lente d’ingrandimento per visualizzare l’ufficio postale della tua zona.
Se, invece, vuoi trovare un punto Kipoint nelle tue vicinanze, collegati sul sito Internet di Kipoint, fai clic sulla voce Entra in Kipoint e scegli l’opzione Punti vendita dal menu che compare.

Prima di recarti presso l’ufficio postale o il punto Kipoint di tuo interesse, assicurati di avere con te il tuo codice fiscale, un tuo documento d’identità e una sua copia.
Rivolgiti, quindi, a un addetto alla vendita che ti fornirà un modulo da compilare e firmare.
Leggi con attenzione quanto riportato al suo interno e, in caso d’attivazione di una nuova SIM mantenendo il tuo numero, ricordati di specificare il trasferimento del credito residuo.

come attivare sim tim

come attivare sim tim

Stufo dei continui disservizi del tuo attuale operatore telefonico, hai deciso di affidarti a un’altra compagnia per le chiamate e la navigazione su Internet dal tuo smartphone.
Informandoti sul Web, hai trovato un’offerta TIM conveniente che include chiamate, messaggi e, soprattutto, un bel po’ di Giga di traffico dati, ma non hai la benché minima idea su come fare per sottoscriverla.
Beh, non vedo dove sia il problema:
se vuoi, ci sono qui io per aiutarti e spiegarti come riuscire nel tuo intento.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso dirti come attivare SIM TIM e quali sono le soluzioni a tua disposizione.
Ebbene sì, puoi scegliere tra più opzioni per attivare una nuova SIM del noto gestore italiano:
se vuoi procedere in autonomia e ricevere la SIM comodamente a casa, puoi affidarti all’attivazione online che consente di effettuare l’ordine sul sito dell’operatore e di attivare l’offerta in pochi minuti.
Se, invece, hai urgenza di avere una nuova SIM, puoi recarti di persona presso un negozio TIM, attendere che l’addetto alle vendite raccolga i tuoi dati e tornare a casa con la tua scheda fra le mani.
Interessante, vero?

Se sei d’accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito all’azione: mettiti bello comodo, leggi con attenzione i prossimi paragrafi e scegli la soluzione di attivazione più adatta alle tue esigenze.
Provando a mettere in pratica le indicazioni che sto per darti, ti assicuro che riuscirai ad attivare una nuova SIM con TIM con semplicità.
Buona lettura!

Indice

  • Attivare SIM TIM online
  • Attivare SIM TIM tramite telefono
  • Attivare SIM TIM in negozio

Attivare SIM TIM online

IMMAGINE QUI 1

L’attivazione online è una delle soluzioni più comode per attivare una SIM TIM.
Tramite il sito ufficiale dell’operatore telefonico, è infatti possibile richiedere una nuova scheda e riceverla comodamente a casa.

Prima di attivare una SIM TIM online, devi sapere che al momento dell’acquisto è richiesto il pagamento di 25 euro:
5 euro per il costo della SIM e 20 euro di traffico incluso.
Il costo di attivazione e il primo mese dell’offerta scelta sono gratuiti.
Inoltre, ti sarà utile sapere che tutte le nuove SIM TIM sono attivate con il piano tariffario TIM BASE e Chat, che ha un costo di 2 euro/mese (il primo mese gratuito per i nuovi clienti).
Per la disattivazione, potrebbe esserti utile la mia guida su come cambiare piano tariffario TIM.

Fatta questa doverosa premessa, se sei pronto per attivare una SIM TIM online, collegati al sito Internet dell’azienda telefonica italiana, scorri la pagina verso il basso, individua la sezione Entra in TIM e fai clic sul pulsante Offerta mobile.
Nella nuova pagina aperta, puoi visualizzare l’offerta del momento e tutti i dettagli.
In alternativa, seleziona l’opzione Scopri tutte le offerte per visualizzare le tutte le offerte disponibili.

Individuata la soluzione più adatta alle tue esigenze, pigia sul relativo pulsante Attiva e procedi con l’ordine.
Inserisci, quindi, i tuoi dati personali nei campi Nome, Cognome, Codice fiscale, Provincia, Comune, Indirizzo, N.Civico, CAP, Indirizzo email, Telefono (fisso o mobile) e clicca sul pulsante Conferma.

Adesso, seleziona il tipo di documento che vuoi usare per la tua identificazione tra Carta d’identità, Patente, Passaporto e Permesso di soggiorno tramite il menu a tendina Scegli documento e inseriscine i dati nei campi Numero DocumentoData Emissione Documento.
Nella sezione Dati linea, apponi il segno di spunta accanto all’opzione Voglio attivare un nuovo numero per attivare una nuova SIM TIM con nuovo numero, altrimenti apponi il segno di spunta accanto alla voce Voglio passare a TIM e inserisci i dati della tua SIM attuale nei campi Numero telefono di altro operatoreOperatore attualeNumero seriale SIMTipo di servizio attuale (Abbonamento o Ricaricabile).
Se non sai come recuperare il numero seriale della tua SIM (chiamato anche ICCID), puoi leggere la mia guida su come recuperare ICCID TIM.

Adesso, leggi con attenzione le condizioni contrattuali e apponi il segno di spunta accanto alle voci Accetto relative alle opzioni Condizioni pre-contrattuali e Norme d’uso, dopodiché apponi i segni di spunta richiesti nella sezione Consenso al trattamento dei dati per finalità ulteriori all’esecuzione del contratto e pigia sul pulsante Conferma.

IMMAGINE QUI 2

Verifica, quindi, che i dati riportati nella sezione Dati di spedizione siano corretti, altrimenti procedi con l’inserimento dei dati corretti nei campi Nome, Cognome, Provincia, Comune, Indirizzo, N.Civico e CAP e pigia sul pulsante Conferma.
Infine, scegli la modalità di pagamento apponendo il segno di spunta accanto a una delle due opzioni disponibili.

  • Contanti alla consegna:
    consente di pagare in contanti direttamente al corriere al momento della consegna della SIM e di effettuare il riconoscimento di persona tramite la consegna di una copia del documento d’identità indicato in fase d’ordine.
  • Carta di Credito e Videoriconoscimento:
    permette di pagare subito utilizzando una carta di credito (Visa, MasterCard, Diners, Maestro, American Express).
    Una volta ricevuta la SIM, è necessario procedere con la procedura di videoriconoscimento con l’aiuto di un operatore TIM.

Se hai scelto l’opzione Contanti alla consegna, pigia sul pulsante Conferma acquisto per completare l’ordine.
Entro due giorni, sarai contattato dal corriere incaricato della consegna della SIM con il quale dovrai fissare un appuntamento:
al momento della consegna, dovrai fornire una copia del documento d’identità indicato in fase di ordine, firmare il contratto e pagare l’importo in contanti.
La tua nuova SIM sarà attiva entro 5 giorni dalla data dell’ordine online.
In caso di portabilità, saranno necessari ulteriori 2 giorni dal momento dell’attivazione della nuova SIM.
Tuttavia, potrai usare la SIM TIM con un numero provvisorio.

Se, invece, hai scelto l’opzione Carta di credito e Videoriconoscimento, inserisci i dati della tua carta nei campi Seleziona circuito, Numero carta, Codice di sicurezza, Titolare carta (deve essere lo stesso intestatario della SIM) e Data di scadenza e pigia sul pulsante Conferma acquisto.
Una volta ricevuta la SIM (solitamente ciò avviene in 3/4 giorni lavorativi), segui le istruzioni riportate nell’email ricevuta al completamento dell’ordine per effettuare il videoriconoscimento.

Negli orari stabiliti (dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 18.00 o il sabato dalle 09.00 alle 14.00), collegati alla pagina indicata nell’email e carica una copia del documento d’identità indicato in fase di acquisto in formato PDF, PNG o JPG e di massimo 5 MB.
Procedi poi con il videoriconoscimento con il supporto di un addetto TIM che, in collegamento audio e video, ti guiderà passo per passo nella procedura di riconoscimento.
Dopo aver eseguito tutti gli step indicati, la SIM sarà attiva in 24 ore mentre in caso di richiesta di portabilità, il tuo numero sarà portato in TIM nel giro di 2 giorni lavorativi.

Attivare SIM TIM tramite telefono

IMMAGINE QUI 3

I nuovi clienti che preferiscono attivare una nuova SIM TIM tramite telefono, possono farlo con il servizio Entra in TIM che consente di essere contattati da un addetto dell’azienda italiana, ottenere informazioni dettagliate e supporto nella procedura di attivazione della nuova SIM.

Per prenotare una chiamata da parte di un addetto TIM, collegati al sito ufficiale della compagnia telefonica, fai clic sulla voce Entra in TIM presente in basso a destra (se non visualizzi tale opzione, dovresti almeno visualizzare l’icona di una cuffia su sfondo rosso) e pigia sul pulsante Prosegui relativo alla voce Linea mobile.

Nella nuova pagina aperta, inserisci il numero di telefono sul quale vuoi essere contattato nel campo Numero di telefono e clicca sul pulsante Chiamami subito per prenotare la chiamata.
Il messaggio Richiesta di chiamata inoltrata ti confermerà l’avvenuta prenotazione.

In alternativa, puoi collegarti alla pagina Passa a TIM con operatore, inserire il numero di telefono sul quale vuoi essere chiamato nel campo apposito e pigiare sul pulsante Chiamami subito. Il servizio è disponibile gratuitamente dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle 21.00 e il sabato dalle ore 09.00 alle ore 19.00.  Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come farsi chiamare da TIM.

Attivare SIM TIM in negozio

IMMAGINE QUI 4

Attivare una SIM TIM in negozio è la soluzione migliore per chi ha l’esigenza di avere subito una nuova SIM.
Infatti, recandosi di persona in un negozio della nota azienda telefonica, è possibile richiedere e attivare una nuova scheda nel giro di pochi minuti.

Se ritieni l’attivazione di una SIM in negozio la soluzione più adatta alle tue esigenze, collegati al sito Web di TIM, individua la sezione TIM al tuo servizio e fai clic sull’opzione Trova il negozio più vicino a te.
Nella nuova pagina aperta, indica la tua provincia di residenza tramite il menu a tendina Seleziona una provincia e inserisci i dati richiesti nei campi Comune, Via o Piazza e CAP, dopodiché pigia sul pulsante Cerca per visualizzare i punti vendita presenti nella tua zona e i relativi dettagli (indirizzo, numero di telefono, servizi offerti).

Prima di recarti di persona presso il negozio TIM scelto, assicurati di avere con te un tuo documento d’identità, il tuo codice fiscale e, in caso di passaggio a TIM mantenendo il tuo numero, di avere anche la SIM attuale.
Inoltre, ti consiglio di dare una lettura alla mia guida dedicata alle offerte Passa a TIM per conoscere l’offerta più adatta alle tue esigenze.

Per attivare una nuova SIM TIM in negozio, rivolgiti a un addetto alla vendita ed esponi la tua richiesta.
Se vuoi attivare semplicemente una nuova SIM, indica l’eventuale offerta da sottoscrivere, fornisci i documenti richiesti e attendi la procedura di attivazione della SIM.
Se, invece, vuoi fare il passaggio a TIM da altro operatore, richiedi il servizio di portabilità e il trasferimento del credito residuo, segui le indicazioni fornite dall’addetto e attendi il completamento della procedura.

Ti sarà utile sapere che l’attivazione di una nuova SIM TIM in negozio ha un costo di 10 euro, con 0,01 euro di credito disponibile sulla SIM.
Se, invece, hai richiesto l’attivazione di una SIM associata all’acquisto di un device, il costo è di 5 euro con 0,01 euro di credito.

Conclusa l’attivazione della SIM, il numero associato a essa è disponibile nel giro di poche ore.
Se, invece, hai richiesto la portabilità del tuo numero attuale, dovrai attendere circa 48 ore:
un SMS ti confermerà il completamento del passaggio.
Infine, devi sapere che le nuove SIM TIM hanno attivo un servizio a pagamento chiamato 1 Giga di scorta TIM, che si attiva automaticamente ogni volta che viene superato il limite di traffico incluso nella propria offerta.
A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come disattivare 1 Giga di scorta TIM.

come attivare vodafone exclusive

come attivare vodafone exclusive

Chiacchierando con un tuo amico hai sentito parlare di Vodafone Exclusive e dei vantaggi derivanti dall’utilizzo dell’esclusiva opzione tariffaria di Vodafone.
Incuriosito dalla cosa hai dunque cercato di capire come fare per potertene servire sulla tua SIM ma se adesso sei qui e stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché  nonostante l’impegno profuso non sei ancora riuscito nel tuo intento.
Se le cose stanno effettivamente in questo modo sappi che anche questa volta puoi contare su di me.
Posso infatti indicarti io, passo dopo passo, come fare per poter attivare Vodafone Exclusive.

Prima di spiegarti quali sono i passaggi da eseguire per attivare Vodafone Exclusive voglio però che tu ti faccia un’idea più precisa di che cosa stiamo parlando. Vodafone Exclusive è un’opzione tariffaria che al costo aggiuntivo di 1,90 euro/mese offre alcuni interessanti vantaggi, quali:
l’accesso alla rete 4G anche con i piani che normalmente prevedono un piano Internet ma su cui è prevista la connessione LTE, la possibilità di utilizzare la connessione Internet mobile anche su altri dispositivi mediante la funzione di hotspot, un servizio clienti dedicato al numero 193 e la possibilità di andare al cinema in due al prezzo di uno ogni settimana.
Per ulteriori dettagli puoi consultare l’apposita pagina Web informativa presente sul sito Internet di Vodafone ed accessibile cliccando qui.

Ora che hai le idee più chiare a riguardo, se ritieni di essere realmente interessato a scoprire come fare per attivare Vodafone Exclusive ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti seduto ben comodo e di concentrarti sulla lettura delle seguenti righe.
Sono più che sicuro che alla fine potrai dirti soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi conoscenti bisognosi di una dritta analoga come fare per attivare questa opzione.
Pronto?
Si?
Fantastico, allora procediamo.

Attualmente ci sono diverse modalità mediante cui puoi attivare Vodafone Exclusive sulla tua SIM.
Puoi infatti attivare Vodafone Exclusive agendo dall’area Fai da te del sito Internet ufficiale di Vodafone, tramite la sezione dedicata annessa all’app My Vodafone, chiamando il numero gratuito 42070 oppure mettendoti in contatto con il servizio clienti dell’operatore.
Se invece hai ricevuto un SMS che ti informa del fatto che a partire da una certa data il tuo piano tariffario cambierà andando ad inglobare anche Vodafone Exclusive sappi che in tal caso per attivare la suddetta opzione non devi fare assolutamente nulla.

Nota: Al momento Vodafone Exclusive non è attivabile da tutti i clienti.
L’opzione riguarda infatti coloro che hanno ricevuto l’SMS o la comunicazione in fattura e i nuovi clienti ricaricabili e abbonamento che attiveranno uno dei piani della linea Vodafone Exclusive.
Inoltre, i piani tariffari solo dati non rientrano tra i piani della linea Vodafone Exclusive e restano invariati.
Qualora quindi seguendo le mie indicazioni non fosse possibile attivare Vodafone Exclusive non allarmarti, molto probabilmente è perché in accoppiata al piano e alle opzioni tariffarie attive sulla tua SIM attualmente non è possibile. 

Attivare Vodafone Exclusive mediante area Fai da te

Se preferisci attivare Vodafone Exclusive mediante l’area Fai da te del sito Web di Vodafone, ovvero l’area del sito Internet del famoso gestore tramite la quale i clienti possono gestire direttamente online tutto quanto concerne la propria SIM, la prima cosa che devi fare è cliccare qui per collegati alla pagina principale di Vodafone.it.

Una volta visualizzata la pagina Web pigia sul pulsante verde Accedi collocato in alto a destra ed immetti i dati di login relativi al tuo account Vodafone completando i campi Inserisci username e Inserisci password.
Pigia poi sul pulsante Accedi. Se non disponi dei dati di accesso all’area Fai da te del sito di Vodafone perché ancora non ti sei registrato puoi rimediare facilmente pigiando sul pulsante nero Registrati anziché sul bottone Accedi, provvedendo a compilare i campi visualizzati con i dati richiesti e seguendo la semplice procedura guidata che ti viene mostrata a schermo.

IMMAGINE QUI 1

Attendi poi che ti venga mostrata la tua area personale su Vodafone.it dopodiché pigia sulla voce Promozioni che puoi attivare annessa alla sezione La tua SIM.
Nella nuova pagina che andrà ad aprirsi fai clic sulla scheda Altri servizi collocata in alto a destra, individua la voce Vodafone Exclusive e poi fai clic sul pulsante Attiva collocato di lato.
Pigia nuovamente sul bottone Attiva per confermare la tua volontà di attivare Vodafone Exclusive.

IMMAGINE QUI 2

Dopo aver effettuato questi passaggi attendi la ricezione di un SMS da parte di Vodafone sul tuo cellulare che ti confermerà il fatto che il servizio è stato effettivamente attivato sulla tua SIM.
Successivamente potrai cominciare a fruire di tutti i vantaggi offerti da Vodafone Exclusive.

Attivare Vodafone Exclusive mediante app My Vodafone

Un altro sistema per ad attivare Vodafone Exclusive consiste nel ricorrere all’uso dell’app My Vodafone, l’applicazione ufficiale del gestore telefonico tramite la quale è possibile tenere sotto controllo tutti i dettagli riguardanti la propria numerazione, aggiungere ulteriori servizi oppure, per l’appunto, disattivarli.

Per attivare Vodafone Exclusive mediante app My Vodafone la prima operazione che devi effettuare è quella di scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo.
Se hai già provveduto ad effettuare il download dell’app sul tuo smartphone o tablet puoi passare direttamente alla lettura del paragrafo successivo, in caso contrario procedi nel seguente modo.
Per scaricare l’app My Vodafone pigia sull’icona dell’app store disponibile per la piattaforma mobile in uso sul tuo smartphone o sul tuo tablet, digita my vodafone nel campo di ricerca visualizzato e pigia Invio sulla tastiera visibile a schermo.
Successivamente, seleziona l’app avente l’icona raffigurante il logo dell’operatore dall’elenco che ti viene mostrato e poi fai tap sul pulsante per effettuarne il download e l’installazione sul tuo dispositivo.
L’applicazione My Vodafone è disponibile per iOS, per Android e per Windows Phone.

Avvia quindi l’app My Vodafone sul tuo device pigiando sulla sua icona dopodiché fai tap sul pulsante raffigurante tre linee orizzontali collocato in alto a a destra e scegli la voce Attiva nuove offerte annessa al menu che ti viene mostrato. Individua poi il box con su scritto Rete Sicura, Segreteria e Blocco Internet e pigiaci sopra.

IMMAGINE QUI 3

Adesso scorri la nuova schermata che ti viene mostrata sino ad individuare la voce Vodafone Exclusive dopodiché fai tap sul pulsante verde Scegli collocato accanto, spunta la casella presente accanto alla voce Accetto i termini e condizioni del servizio e poi pigia sul pulsante Attiva l’offerta.

Una volta eseguiti questi passaggi attendi la ricezione di un SMS da parte di Vodafone sul tuo cellulare che ti confermerà il fatto che il servizio è stato effettivamente attivato sulla tua SIM.
In seguito potrai cominciare a fruire di tutti i vantaggi offerti da Vodafone Exclusive.

Tieni conto del fatto che per poterti servire dell’app My Vodafone e quindi per poter attivare Vodafone Exclusive seguendo la modalità che ti ho appena indicato devi disporre di una connessione ad internet attiva (dati o Wi-Fi) sul tuo cellulare, devi essere registrato all’area Fai da te di Vodafone.it e devi aver eseguito l’accesso al tuo account mediante l’applicazione.

Attivare Vodafone Exclusive mediante 42070

Un’ulteriore soluzione per attivare Vodafone Exclusive consiste nel chiamare la numerazione gratuita 42070 di Vodafone che permette di ottenere informazioni sui servizi attivi, di procedere all’eventuale disattivazione degli stessi e che consente di conoscere ed attivare nuove offerte.

Per attivare Vodafone Exclusive chiamando il servizio info e attivazione di Vodafone ti basta dunque afferrare lo smartphone in cui risulta inserita la SIM relativamente alla quale intendi agire, digitare il numero 42070 sul tastierino numerico dello stesso e pigiare sul pulsante per avviare una telefonata. A chiamata avviata attendi che la voce registrata inizi a parlare dopodiché pigia prima il tasto 3 e poi il tasto 1 dopodiché attieniti alle indicazioni che ti vengono fornite per completare la procedura. Tieni presente che talvolta il servizio propone le opzioni in ordine leggermente diverso, quindi ti suggerisco di seguire attentamente le indicazioni della voce registrata se non vuoi sbagliare “strada”.

IMMAGINE QUI 4

Attivare Vodafone Exclusive mediante servizio clienti

Le soluzioni che ti ho già proposto per attivare Vodafone Exclusive non sono state di tuo gradimento o non sei ancora riuscito nel tuo intento?
Beh, allora ti suggerisco di provare ad attivare Vodafone Exclusive mettendoti in contatto con un operatore e chiedendogli di procedere per te l’attivazione del servizio sulla tua numerazione.
Per poter attivare Vodafone Exclusive tramite l’aiuto di un operatore puoi attenerti alle indicazioni presenti nella mia guida su come chiamare Vodafone.

IMMAGINE QUI 5

Se anziché attivare Vodafone Exclusive parlando al telefono con il servizio clienti del gestore preferisci metterti in contatto via chat con un operatore puoi invece consultare la mia guida su come chattare con Vodafone mediante cui ho provveduto a spiegarti in maniera dettagliata come fare.

Attivare Vodafone Exclusive mediante SMS

Come ti dicevo, se invece hai ricevuto un SMS da parte di Vodafone che ti informa del fatto che a partire da uno specifico giorno sul tuo numero verrà attivata l’opzione Vodafone Exclusive per potertene cominciare a servire non dovrai fare assolutamente nulla se non attendere la data indicata per l’attivazione.

Successivamente potrai verificare che la procedura per attivare Vodafone Exclusive sia effettivamente andata a buon fine collegandoti l’area Fai da te del sito Internet ufficiale di Vodafone, facendo clic sulla voce Promozioni attive annessa alla sezione La tua SIM, pigiando sul pulsante + collocato accanto alla voce Tariffa base ed accertandoti del fatto che tra le opzioni tariffarie attive sul tuo numero sia elencata anche Vodafone Exclusive.
In alternativa, puoi verificare che l’opzione risulti effettivamente attiva sul tuo numero mediante la sezione Offerte già attive dell’app My Vodafone oppure mettendoti in contatto con il servizio clienti del gestore così come ti ho ho spiegato nelle righe precedenti.

Come attivare Vodafone Pass

come attivare Vodafone Pass

Ciao!!! Sono IlMagoDelComputer ed in questo tutorial ti spiegherò come attivare Vodafone Pass.

come attivare Vodafone Pass

Desideroso di trovare una soluzione per consumare meno Giga sulla SIM Vodafone in uso sul tuo cellulare, un amico ti ha consigliato di dare un’occhiata all’offerta Vodafone Pass.
Incuriosito dalla cosa, ti sei dunque precipitato sul Web alla ricerca di ulteriori info al riguardo e sei finito qui, sul mio sito, speranzoso di ricevere finalmente tutti i dettagli del caso.

Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti dunque sapere se posso darti una mano spiegandoti come attivare Vodafone Pass oltre, ovviamente, in cosa consiste esattamente l’offerta in oggetto?
Ma certo che si! Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero posso dunque fornirti tutte le indicazioni di cui hai bisogno.
Nulla di complesso o che sia fuori dalla tua portata, non temere.

Suvvia dunque, non perdiamo alto tempo in chiacchiere e concentriamoci concretamente sulla questione.
Posizionati ben comodo, prenditi qualche istante tutto per te e concentrati sulla lettura di questo articolo che, sono sicuro, sarà in grado di schiarirti perfettamente le idee.

Che cos’è Vodafone Pass

IMMAGINE QUI 1

Prima di spiegarti come attivare Vodafone Pass mi sembra doveroso indicarti, concretamente, in cosa consiste quest’offerta. Trattasi di una nuova gamma di opzioni per navigare in Internet sfruttando specifici servizi senza andare a consumare i GB inclusi nella propria offerta.
In base a quelle che sono le singole esigenze e preferenze è possibile scegliere tra tre differenti tipologie di Vodafone Pass, quelle che trovi indicate ed esplicate qui di seguito.

  • Pass Music – Al costo di 3 euro/4 sett.
    consente di ascoltare musica in streaming attraverso i vari servizi supportati (tra cui Spotify, Apple Music e Tidal) senza senza consumare i GB dell’offerta preesistente.
  • Pass Social & Chat – Al costo di 5 uro/4 sett.
    consente di navigare e chattare sui social network (tra cui Facebook, Instagram e Twitter) senza consumare i GB dell’offerta preesistente.
  • Pass Video – Al costo di 10 euro/4 sett.
    consente di guardare tutti i video online senza consumare i GB inclusi nell’offerta preesistente.
  • Pass Web Voice – Al costo di 10 euro/4 sett.
    consente di chiamare e videochiamare tramite Web, sfruttando i vari servizi e le app supportate (tra cui Viber, WeChat e Skype), senza consumare i GB inclusi nell’offerta preesistente.

Vale tuttavia la pena tener presente il fatto che, sebbene l’attivazione di Vodafone Pass consenta di evitare che i GB della propria offerta vengano consumati, per poterne usufruire è indispensabile che il bando del traffico dati non risulti completamente esaurito.
Qualora così fosse, la navigazione verrà bloccata e sarà possibile continuare a navigare online solo a consumo, pagando 2 euro ogni 200 Mega.

Per ulteriori dettagli riguardo Vodafone Pass, le piattaforme ed i servizi supportati puoi fare riferimento all’apposita pagina informativa annessa al sito Internet ufficiale dell’operatore.

Attivare Vodafone Pass

A questo punto dovresti avere le idee più chiare riguardo Vodafone Pass.
Direi dunque che sei finalmente pronto per passare all’azione vera e propria:
scoprire come attivare la variante dell’offerta per te più consona.

In base a quelle che sono le tu preferenze nonché i mezzi in tuo possesso puoi scegliere di procedere in vari modi:
tramite l’area online personale annessa al sito del gestore, tramite l’app ufficiale di Vodafone, chiamando la numerazione dedicata, per l’appunto, all’attivazione di questa o quell’altra promo oppure contattando il servizio clienti.
Per maggiori dettagli continua pure a leggere, trovi tutte le spiegazioni di cui hai bisogno proprio qui di seguito.

Mediante area Fai da te

IMMAGINE QUI 2

Vuoi scoprire come attivare Vodafone Pass mediante l’area Fai da te del sito Web di Vodafone, ovvero l’area del sito Internet del famoso gestore tramite la quale i clienti possono gestire direttamente online tutto quanto concerne la propria SIM?
Allora la prima cosa che devi fare è quella di collegarti alla pagina principale di Vodafone.it.

Successivamente porta il cursore sul pulsante Fai da te che sta in alto a destra, clicca su Accedi nel menu che si apre,

  • immetti i dati di login relativi al tuo account Vodafone completando i campi Inserisci username e Inserisci password 
  • fai clic sul pulsante Accedi
  • Se non sei ancora registro sul sito
  • puoi rimediare subito alla cosa pigiando sul pulsante nero Registrati invece che su quello accedi Accedi
  • compilando poi i campi visualizzati con i dati richiesti
  • seguendo la semplice procedura guidata che ti viene mostrata a schermo.

A login eseguito, pigia sul collegamento Promozioni che puoi attivare che trovi in corrispondenza della sezione La tua SIM e nella nuova pagina che andrà ad aprirsi fai clic sulla scheda Vodafone Pass collocata in alto a destra (se non riesci a visualizzarla, clicca sulla freccia direzionale sinistra che trovi sempre in alto a destra).

A questo punto, individua la variante di Vodafone Pass che ti interessa attivare (es.
Vodafone Pass Video), clicca sul relativo bottone Scopri di più, spunta la casella accanto alla voce Accetto le Condizioni generali di Contatto che sta in basso a destra e poi pigia sul bottone viola con su scritto Attiva per confermare la tua volontà di attivare Vodafone Pass sul tuo numero.

Dopo aver effettuato questi passaggi attendi la ricezione di un SMS da parte di Vodafone sul tuo cellulare che ti confermerà il fatto che l’offerta è stata effettivamente attivata sulla tua SIM.
Successivamente potrai cominciare a fruire di tutti i vantaggi offerti da Vodafone Pass.

Mediante app My Vodafone

IMMAGINE QUI 3

Come anticipato qualche riga più su, un altro sistema per ad attivare Vodafone Pass consiste nel ricorrere all’uso dell’app My Vodafone, l’applicazione ufficiale del gestore telefonico “rosso” tramite la quale è possibile tenere sotto controllo tutti i dettagli riguardanti la propria numerazione, aggiungere ulteriori servizi oppure disattivarli.

  • Per servirti dell’app di casa Vodafone per lo scopo in questione, la prima mossa che devi compire è quella di
  • scaricare My Vodafone sul tuo dispositivo (se non hai già provveduto a farlo, ovviamente).
  • Per riuscirci
  • tappa sull’icona dell’app store disponibile per la piattaforma mobile in uso sul tuo smartphone o sul tuo tablet
  • digita my vodafone nel campo di ricerca visualizzato
  • pigia Invio sulla tastiera visibile a schermo.
  • seleziona l’app avente l’icona raffigurante il logo dell’operatore dall’elenco che ti viene mostrato
  • poi fai tap sul pulsante per effettuarne il download e l’installazione sul tuo dispositivo.
  • L’applicazione è disponibile per iOS, per Android e per Windows Mobile.

Avvia quindi l’applicazione sul tuo dispositivo pigiando sulla sua icona presente nella schermata in cui sono raggruppate tutte le app installate dopodiché pigia sul bottone con le tre linee orizzontali in alto a destra, tappa sulla dicitura Offerte nel menu che si è aperto e scegli la voce Scopri nuove offerte dall’ulteriore menu che compare. Individua poi il box con su scritto Vodafone Pass e pigiaci sopra.

Nella nuova schermata che vedrai comparire, individua la variante di Vodafone Pass che ti interessa attivare (es.
Vodafone Pass Video) e fai tap sul relativo bottone Prosegui dopodiché pigia sul pulsante Attiva l’offerta ed è fatta.

Una volta eseguiti i passaggi di cui sopra, attendi la ricezione di un SMS da parte di Vodafone sul tuo cellulare che ti confermerà il fatto che l’offerta è stata effettivamente attivata sulla tua SIM.
Successivamente potrai cominciare a fruire di tutti i vantaggi offerti da Vodafone Pass.

Mediante 42070

IMMAGINE QUI 4

Se vuoi, puoi attivare Vodafone Pass anche effettuando una chiamata gratuita alla numerazione 42070 di Vodafone tramite la quale è possibile ottenere informazioni sulle offerte e sui servizi attivi e procedere all’attivazione ed alla disattivazione degli stessi.

Mi chiedi che cosa devi fare per procedere in questo modo?
Te lo spiego subito.
Afferra lo smartphone in cui è inserita la SIM su cui vorresti tirare l’offerta, digita il numero 42070 nel dialer (il tastierino numerico) e schiaccia il pulsante per avviare una telefonata, quello su cui è solitamente raffigurante una cornetta in verde.

A chiamata avviata, attendi che la voce registrata inizi a parlare dopodiché pigia prima il tasto per completare la tariffa base con ulteriori offerte (che solitamente corrisponde all’1 oppure al 2) e poi il tasto 1 (quello per attivare Vodafone Pass) dopodiché schiaccia il tasto corrispondente alla variante dell’offerta che desideri abilitare (es.
1 per attivare Vodafone Pass Video) ed attieniti alle indicazioni che ti vengono fornite per completare la procedura.

A chiamata terminata, attendi la ricezione di un SMS da parte di Vodafone sul tuo cellulare che ti confermerà il fatto che la variante di Vodafone Pass scelta è stata effettivamente attivata sulla tua numerazione e che puoi finalmente cominciare a fruirne sulla tua SIM.

Nota: Talvolta il servizio propone le opzioni in ordine leggermente diverso.
Onde evitare perdite di tempo ed inutili intoppi ti suggerisco quindi di seguire si le mie indicazioni ma anche di ascoltare con la massima attenzione le istruzioni della voce registrata e di procedere eventualmente di conseguenza.

Mediante servizio clienti

IMMAGINE QUI 5

In alternativa a tutte le soluzioni già menzionate, puoi attivare Vodafone Pass anche mettendoti in contatto con il servizio clienti telefonico dell’operatore.

Per riuscirci, ti basta chiamare il numero 190 direttamente dal tuo numero di cellulare, pigiare il tasto 1 (quello per la telefonia mobile) e poi il tasto 4 (quello per poter parlare con un consulente) per due volte di fila.
In alternativa al tasto 4 (o comunque sia se corrisponde ad alta opzione), puoi pigiare il 5 (quello che avrebbe essere relativo al furto ed allo smarrimento dello smartphone e della SIM). Per maggiori dettagli, puoi leggere il mio articolo su come chiamare Vodafone.

Una volta entrato in contatto con un consulente Vodafone potrai chiedergli di procedere per te all’attivazione dell’offerta sulla tua numerazione.

Se anziché attivare Vodafone Pass tramite call center del gestore preferisci metterti in contatto via chat con un operatore puoi fare tutto tramite social, attraverso Facebook o Twitter.

Nel primo caso, collegati alla pagina ufficiale dell’azienda e seleziona il bottone in alto a destra per avviare la composizione di un nuovo messaggio privato in cui andrai ad esporre la tua necessità all’operatore oltre che a fornire i tuoi dati personali (numero di telefono, nome, cognome e codice fiscale).
Spediscilo ed attendi una risposta oltre che l’attivazione dell’offerta.

Per quel che concerne invece Twitter, collegati al social network ed avvia la composizione di un nuovo tweet menzionando all’inizio del messaggio @VodafoneIT, l’account ufficiale dell’azienda, ed esponi la tua necessità senza però fornire i tuoi dati personali.
Verrai invitato a continuare la conversazione in via privata e potrai dunque indicare i dati relativi alla tua persona ed alla tua linea.
Nel giro di breve tempo riceverai una risposta e ti verrà attivata l’offerta.

Se pensi di aver bisogno di maggiori info riguardo il come entrate in contatto con Vodafone tramite chat, puoi consultare la mia guida su come chattare con Vodafone mediante il quale ho provveduto a parlarti in maniera ancora più dettagliate della cosa.

come attivare vodafone senza scatto new

come attivare vodafone senza scatto new

Dopo aver fatto una lunga chiacchierata con un amico più esperto di te riguardo l’argomento telefonia, ti sei reso conto del fatto che il piano base attualmente attivo sulla tua SIM Vodafone non ti soddisfa.
Proprio per questo, ti piacerebbe poterlo rimpiazzare con qualcosa di più congeniale alle tue necessità.
Informandoti, sei venuto a conoscenza dell’esistenza del piano Senza Scatto New ed hai dunque deciso di procedere all’attivazione.

Tuttavia se adesso sei qui e stai leggendo queste righe mi pare ben evidente il fatto che nel tentare di fare ciò è sorto qualche intoppo.
Per essere precisi, non sei proprio riuscito a capire come fare per attivare Vodafone Senza Scatto New sulla tua SIM.
Come dici?
Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti dunque sapere se posso darti una mano sul da farsi oppure no?
Ma certo che si, ci mancherebbe altro.
Concedimi qualche minuto del tuo prezioso tempo e provvederò a fornirti tutte le spiegazioni di cui hai bisogno.

Con questa mia guida di oggi intendo infatti indicarti come riuscire nell’impresa in maniera semplice e veloce e come fare per risolve eventuali dubbi o problematiche qualora dovessero presentarsi.
Ti anticipo subito che, al contrario delle apparenze e di quel che tu possa pensare, si tratta di una procedura destramente semplice da effettuare e per la messa a segno della quale non è assolutamente necessario essere dei grand conoscitori dell’universo mobile, davvero.
Allora?
Sei pronto?
Si?
Bene! Al bando le ciance e procediamo.
Buona “lavoro”!

Indice

  • Caratteristiche del piano
  • Attivare Vodafone Senza Scatto New
    • Modulo online
    • Telefonicamente
    • In negozio
  • In caso di dubbi o problemi

Caratteristiche del piano

IMMAGINE QUI 1

Prima di fornirti tutte le spiegazioni del caso sul come riuscire ad attivare Vodafone Senza Scatto New mi sembra doveroso passare in rassegna quelle che sono le caratteristiche principali dell’offerta in questione.

Partendo dal presupposto fondamentale che stiamo parlando di un piano base, vale a dire quello che regola la tariffazione di chiamate, messaggi e navigazione online della tua SIM nel caso in cui non vi fossero offerte attive sulla stessa (es.
Special 1000) o qualora non fosse possibile usufruirne, si tratta di una soluzione senza scatto ala risposta, come lascia intendere lo stesso nome.

Il costo per ciascuna chiamata ammonta a 29 cent/min (la tariffazione è calcolata sugli effettivi secondi di conversazione e le frazioni vengono arrotondate per eccesso al secondo successivo), mentre per quel che concerne gli SMS il costo da sostenere è pari a 7,3 cent cadauno.
Da notare poi che non sono previsti costi aggiunti o ricorrenti come invece succede per altri piani base di casa Vodafone.

La navigazione in Internet, invece, è senza limiti di tempo al costo di 6 euro al giorno fino al raggiungimento di 5GB.
Oltre tale soglia il costo è di 2 euro per 100 MB, tariffati a scatti anticipati di 100 KB.

Da notare che la procedura di cambio piano presenta solitamente un costo pari ad 8 euro ma in alcuni casi particolari, quanto la cosa viene esplicitamente specificata da Vodafone, l’operazione può essere effettuata gratuitamente (es.
quando viene effettuata la modifica del piano base per la prima volta). Per quel che concerne invece le nuove SIM, purtroppo il piano non risulta attivabile al momento dell’acquisto della scheda.

Se pensi di aver bisogno di ulteriori dettagli, puoi fare riferimento alla pagina Web informativa annessa al sito Internet di Vodafone.

Attivare Vodafone Senza Scatto New

Ora che hai finalmente le idee molto più chiare riguardo le caratteristiche del piano Senza Scatto New di Vodafone, passiamo all’azione ed andiamo dunque a scoprire cosa occorre fare, in concreto, per poterlo attivare sul tuo numero.
Trovi spigato tutto in dettaglio proprio qui di seguito.

Ti anticipo già che puoi riuscirci compilando un apposito modulo online oppure telefonicamente.
Eventualmente, puoi anche recarti presso uno dei tanti centri Vodafone presenti sul territorio e fare richiesta della cosa direttamene di persona.
A te la scelta.

Modulo online

IMMAGINE QUI 2

Il primo nonché più semplice sistema per riuscire ad attivare Vodafone senza Scatto New consiste nel compilare un apposito modulo online messo a disposizione dal gestore.
Provvedi dunque a collegarti a questa pagina del sito Internet di Vodafone e se necessario effettua l’accesso al tuo account per l’area Fai da te dello stesso compilando i campi che trovi a destra con username e password e facendo poi clic sul pulsante login.

Se non sei ancora registrato all’area Fai da te di Vodafone non preoccuparti, puoi rimediare subito alla cosa facendo clic sul pulsante Registrati che trovi più in basso e digitando il tuo numero di cellulare nell’apposito campo di testo annesso alla nuova pagina Web che si è aperta.
Clicca poi sul pulsante Conferma numero e segui le indicazioni che ti vengono date per completare la procedura di registrazione (dovrai digitare un codice di conferma che riceverai via SMS).
Se hai bisogno di informazioni più precise sul da farsi, puoi far riferimento al mio tutorial su come registrarsi su Vodafone.

Una volta effettuato l’accesso al tuo account sul sito Vodafone ti troverai finalmente al cospetto del modulo utile per effettuare l’attivazione del piano.
Verifica dunque che in corrispondenza della sezione Invio dati Richiesta che sta in basso tutti i dati riportati siano corretti (il tuo nome, il tuo cognome, il tuo numero di telefono ed il tuo indirizzo di posta elettronica) ed in caso contrario apporta le dovute correzioni (ove possibile) dopodiché clicca sul tasto Invia e in modo tale da confermare quelle che sono le tue volontà.

La tua richiesta di cambio piano verrà dunque presa in carico ed una volta evasa (solitamente occorrono un paio di giorni al massimo) riceverai conferma del buon esito dell’operazione tramite un apposito SMS informativo da parte di Vodafone.
È stato facile, vero?

Telefonicamente

IMMAGINE QUI 3

Sei un tipo poco “tecnologico” motivo per cui anziché sfruttare il “potere” del Web e compilare il modulo online come visto poc’anzi preferiresti attivare Vodafone Senza Scatto New andando a servirti del classico servizio di assistenza telefonica?
Beh, come anticipato qualche riga più su la cosa è fattibile.
Ora ti spiego subito in che modo procedere.

Se vuoi attivare il piano Vodafone Senza Scatto New via telefono, afferra innanzitutto il tuo cellulare, accedi al dialer (vale a dire il tastierino numerico), componi il numero 190 e schiaccia il tasto per avviare una telefonata (solitamente quello verde con la cornetta).

A chiama avviata, segui le istruzioni della voce guida per poterti mettere in contatto con un operatore Vodafone ed esprimere a quest’ultimo la tua esigenza.
Al momento in cui scrivo, la combinazione di tasti da utilizzare per poter parlare con un “umano” è la seguente:
per prima cosa premi il tasto 1 (quello per la telefonia mobile), poi il tasto 4 (quello per ricevere assistenza da parte di un consulente) e per concludere il tasto 3 (quello per parlare con Vodafone).

Quando riceverai risposta da pare di un consulente Vodafone, spiega a quest’ultimo che desideri attivare il piano in quesitone e nel giro di breve tempo un operatore provvederà ad evadere la tua richiesta.
A conferma della corretta attivazione del nuovo piano riceverai anche un SMS da parte di Vodafone indicante la buona buona riuscita dell’operazione.

Note: A volte il servizio propone le opzioni in ordine leggermente diverso rispetto a quanto ti ho appena.
Se vuoi evitare perdite di tempo ed inutili intoppi ti consiglio quindi di seguire si le mie indicazioni ma anche anche e soprattutto di ascoltare con la massima attenzione le istruzioni della voce guida e di procedere eventualmente di conseguenza.

In negozio

IMMAGINE QUI 4

Preferisci attivare Vodafone Senza Scatto New di persona, recandoti direttamente in negozio?
Come anticipato qualche riga più su, la cosa è fattibile ed è anche piuttosto semplice.
Per riuscire nel tuo intento, devi dirigerti verso il centro Vodafone più vicino alla tua zona, esporre al commesso in negozio quella che è la tua necessità ed attendere che quest’ultimo prenda in carico la tua richiesta.

Anche in tal caso, a conferma della buona riuscita dell’operazione riceverai, oltre che l’ok a voce del commesso, un SMS sulla tua SIM da parte di Vodafone.

Se non sai dove si trova il centro Vodafone più vicino a te, puoi scoprirlo visitando la pagina Web apposita con annessa mappa.
Una volta aperta la pagina, se appare una finestra tramite cui ti viene chiesto se desideri abilitare il servizio a rilevare a tua posizione geografica rispondi pure in maniera affermativa.
In questo modo, non dovrai digitare a mano il tuo indirizzo nel campo apposito e vedrai subito comparire l’elenco completo dei centri Vodafone disponibili in zona.

Se invece l’avviso non ti appare digita tu, manualmente, il tuo indirizzo nel campo posto nella parte in alto a sinistra della pagina e seleziona il suggerimento pertinente tra quelli che compaiono.

Una volta visualizzato l’elenco dei centri in zona, se vuoi puoi anche filtrare i vari negozi disponibili servendoti del menu che sta sulla sinistra, mentre pigiando sul nome o direttamente sul segnaposto su mappa di un dato centro puoi ricevere maggiori dettagli correlati previo clic sul bottone Maggiori dettagli.

In caso di dubbi o problemi

IMMAGINE QUI 5

Hai seguito pedissequamente le indicazioni che ti ho fornito nelle righe precedenti ma ancora non sei riuscito a capire come attivare Vodafone Senza Scatto New o è sorto qualche problema?
Allora il consiglio che mi sento di darti è quello di metterti in contato con il servizio clienti del famoso gestore telefonico.
Vedrai che in men che non si dica riuscirai a far fronte alla cosa.

Per riuscirci, se non hai già provveduto a farlo in precedenza puoi effettuare una chiamata al 190 e selezionare la combinazione di tasti per parlare con un consulente (come ti ho indicato nel paragrafo dedicato che trovi un po’ più su) al quale, una volta ricevuta risposta, potrai spiegare le tue difficoltà e/o porre le tue domande.

In alternativa, puoi metterti in contatto con il servizio clienti Vodafone anche tramite social network, mediante Facebook oppure Twitter.

Nel primo caso, non devi far altro che collegarti fanpage dell’operatore, cliccare sul pulsante Invia un messaggio e inviare un messaggio privato a Vodafone in cui esponi brevemente le tue necessità indicando altresì il numero per il quale richiedi assistenza.
La risposta dell’operatore dovrebbe arrivare entro breve.

Se invece preferisci usare Twitter, puoi contattare Vodafone citando @VodafoneIT (ovvero l’account ufficiale del gestore) all’inizio di un nuovo tweet in cui devi inserire una breve descrizione delle tue necessità ed eventualmente anche l’hashtag #tw190.
Entro breve verrai contattato da un operatore di Vodafone che ti inviterà a proseguire la conversazione via DM (vale a dire tramite messaggio privato) dove potrai comunicare fornendo anche eventuali dati privati (es.
il numero di telefono).

Se pensi di aver bisogno di maggiori informazioni al riguardo, puoi approfondire la questione consultando la mia guida su come parlare con un operatore Vodafone oltre che il mio tutorial dedicato a come chattare con Vodafone.

come attivare vodafone tv

come attivare vodafone tv

Dopo essere stato a cena da un tuo amico, hai scoperto che quest’ultimo ha attivato un’offerta Vodafone TV che gli permette di sfruttare la sua linea Internet per guardare eventi sportivi, film, serie TV e tanti altri contenuti interessanti.
Ti piacerebbe tanto sapere come attivare Vodafone TV, perché anche tu vorresti avere l’opportunità di rilassarti guardando questo genere di contenuti, stando ben comodo sulla tua poltrona.
Beh, allora sappi che sei capitato nel posto giusto, nel momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti spiegherò che cos’è esattamente Vodafone TV, quali sono i piani attualmente sottoscrivibili e, soprattutto, cosa bisogna fare per attivare il servizio, sia nel caso non si sia ancora clienti Vodafone sulla rete fissa o che si abbia un’offerta dell’operatore rosso già attiva sulla propria linea di casa.

Allora, si può sapere che ci fai ancora lì impalato?
Coraggio:
mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti occorre per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, soprattutto, cerca di mettere in pratica le indicazioni che ti darò.
Sono sicuro che, grazie alle mie “dritte”, non avrai problemi nell’individuare il piano Vodafone TV che fa al caso tuo.
Ti auguro buona lettura e buon divertimento!

Indice

  • Vodafone TV:
    che cos’è e quanto costa
  • Offerte per attivare Vodafone TV

Vodafone TV:
che cos’è e quanto costa

IMMAGINE QUI 1

Come ti accennavo nell’introduzione, Vodafone TV è un servizio esclusivo riservato ai clienti Vodafone che hanno sottoscritto un’offerta per la fibra ottica, grazie al quale è possibile guardare contenuti provenienti da varie piattaforme, come NOW TV, Netflix, Chili, Infinity e YouTube.
Agli utenti che decidono di sottoscrivere questo servizio, viene fornito un piccolo set-top-box di colore nero (con tanto di telecomando), dotato di porta HDMI, porta Ethernet e supporto al Wi-Fi, il quale va collegato alla TV per perdere visione dei contenuti disponibili in base al proprio abbonamento.

Ci sono vari piani di abbonamento al servizio Vodafone TV, ognuno dei quali ha costi differenti, grazie ai quali è possibile visualizzare varie tipologie di contenuti:
di seguito puoi trovare riassunti i piani che è possibile sottoscrivere nel momento in cui scrivo questa guida.

  • Vodafone TV + NOW TV Intrattenimento — in questo piano sono inclusi tutti gli show, le serie TV e gli altri contenuti del Ticket Intrattenimento di NOW TV, oltre ai canali del digitale terrestre e hai tanti altri contenuti on demand pensati per la famiglia.
    Nel Ticket Intrattenimento di NOW TV sono inclusi ben 13 canali per non perdersi gli show di Sky Uno, oltre a serie TV, news, documentari, ed eventi sportivi di Eurosport, programmi per bambini da guardare anche on demand e molto altro ancora.
    Questo piano costa 11,90 euro al mese con rinnovo automatico e prevede il pagamento di un contributo di attivazione di 2 euro per 48 mesi.
    L’offerta presenta un vincolo contrattuale di 24 mesi (in caso di recesso anticipato, bisogna pagare un corrispettivo di 120 euro).
  • Vodafone TV Sport — come facilmente intuibile dal suo nome, questo piano è pensato prettamente per un pubblico amante dello sport.
    Tramite quest’ultimo, infatti, è possibile godersi le le emozioni dello sport di Sky, tra cui una selezione di partite di UEFA Champions League, i Gran Premi di Formula 1 e MotoGP, gli ATP Masters 1000, le fasi finali del torneo di Grande Slam di Wimbledon, nonché i tornei più attesi di golf e di rugby.
    Anche in questa offerta, naturalmente, sono inclusi i canali del digitale terrestre con tanti contenuti on demand adatti per tutta la famiglia. Il piano Vodafone TV Sport si rinnova mensilmente al costo di 10 euro e prevede anche il pagamento di un contributo di attivazione di 2 euro per 48 mesi.
    Anche in questo caso è previsto un vincolo contrattuale di 24 mesi e in caso di recesso anticipato bisogna pagare un corrispettivo di 120 euro.
  • Vodafone TV Sport + NOW TV Intrattenimento — per coloro che vogliono “fondere” i due piani elencati nelle righe precedenti, è possibile attivare questa offerta che, a fronte di una spesa mensile di 19,90 euro/mese, include tutti i vantaggi inclusi in Vodafone TV + NOW TV Intrattenimento e Vodafone TV Sport.
    Anche in questo caso è previsto il pagamento di un contributo di attivazione di 2 euro per 48 mesi e un vincolo contrattuale di 24 mesi (in caso di recesso anticipato, bisogna pagare un corrispettivo di 120 euro).

Nel momento in cui scrivo, inoltre, chi sottoscrive uno dei piani Vodafone TV sopraccitati può usufruire della visione gratuita (per un certo periodo di tempo) dei contenuti presenti su Netflix, Infinity e Chili, come indicato di seguito.

  • Netflix — sottoscrivendo Vodafone TV entro il 31 marzo 2019 è possibile usufruire di 3 mesi di abbonamento standard gratuito.
  • Infinity — sottoscrivendo Vodafone TV entro il 30 maggio 2019 è possibile usufruire di 6 mesi di abbonamento gratuito
  • Chili — sottoscrivendo Vodafone TV entro il 31 gennaio 2019 è possibile usufruire della visione di 14 film.

Offerte per attivare Vodafone TV

IMMAGINE QUI 2

Adesso, dopo aver preso in considerazione i piani e i costi di Vodafone TV, è giunto il momento di vedere nel dettaglio quali sono le offerte che includono questo servizio.
Ti ribadisco nuovamente che per attivare Vodafone TV, bisogna disporre di un’offerta fibra o, comunque, di una linea Internet che abbia una velocità superiore a 8 Mega.
Ecco qualche esempio.

  • Internet Unlimited — questa promozione prevede la connessione a Internet in fibra ottica fino a 1000 Mega in download e 100 Mega in upload nelle zone coperte dalla rete FTTH o fino a 100 Mega in download e 20 Mega in upload nelle zone raggiunte dalla rete FTTC.
    Ti segnalo, comunque, che l’offerta è disponibile anche in versione ADSL, qualora la propria abitazione non sia raggiunta dalla rete in fibra, che permette di navigare fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload.
    Nel piano sono incluse le chiamate verso tutti i numeri fissi nazionali a 0 cent al minuto + 19 cent di scatto alla risposta, chiamate verso tutti i numeri mobili nazionali a 19 cent al minuto + 19 cent di scatto alla risposta e chiamate verso i numeri fissi internazionali di Europa Occidentale (zona 1), Stati Uniti e Canada al costo di 19 cent al minuto + 19 cent di scatto alla risposta.
    L’offerta include, inoltre, il modem Vodafone Station Revolution, il servizio PlayStation Plus fruibile gratuitamente per i primi 12 mesi (a patto che l’offerta venga attivata online e senza richiedere l’aiuto di un  consulente), 40 Giga in regalo (20 Giga ogni 2 settimane) se si è in possesso di una SIM Vodafone e 15 Giga di traffico dati in 4G al giorno fino al momento in cui la linea non viene effettivamente attivata.
    L’attivazione dell’offerta ha un costo di 5,90 euro/mese per 48 rate (in alcuni periodi l’attivazione è scontata o addirittura gratuita).
  • Internet Unlimited + — comprende tutti i vantaggi del piano di cui ti ho parlato precedentemente, più chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili, sia nazionali che internazionali.
    Anche in questo caso, è previsto un costo di attivazione pari a 5,90 euro/mese per 48 rate (nei periodi di promo l’attivazione può essere scontata o addirittura gratuita).

IMMAGINE QUI 3

IMMAGINE QUI 4

Internet Unlimited Chiamate illimitate Offerta valida fino al 31/08/2019 27,90 €/mese per 4 anni dopo promo 20,90 €/mese Richiedi consulenza

Ambedue le promozioni presentano un vincolo contrattuale di 24 mesi e, se il prezzo in fase di attivazione è scontato, viene aumentato dopo 48 mesi. In caso di recesso anticipato, bisogna corrispondere il pagamento di una penale di 45 euro a cui bisogna sommare un contributo di 41 euro in caso di cessazione completa della linea o di 35 euro in caso di passaggio verso un altro provider.

In fase di attivazione dell’offerta, prima di pigiare sul pulsante Attiva online, devi apporre il segno di spunta accanto alla casella Aggiungi Vodafone TV [nome del piano disponibile] se vuoi abbinare alla promozione scelta il servizio Vodafone TV.
Così facendo, il canone mensile dell’offerta aumenterà in base all’offerta Vodafone TV che è possibile abbinare in un dato momento.

IMMAGINE QUI 5

Per procedere all’attivazione della promozione, poi, segui la procedura guidata che ti viene proposta indicando il tuo comune, l’indirizzo e il numero civico, dopodiché pigia sul bottone Avanti e, nella pagina che si apre, fornisci gli altri dati richiesti.

Nella pagina che si apre, ti verrà indicata la tipologia di linea che è possibile attivare all’indirizzo che hai fornito:
pigia sul bottone Attiva online e segui le istruzioni visualizzate per completare la sottoscrizione del piano che hai scelto, con abbinata l’offerta Vodafone TV.

Hai già sottoscritto una delle offerte Vodafone di cui ti ho parlato poc’anzi e vorresti sapere se è possibile abbinare a essa uno dei piani Vodafone TV sopraccitati?
Ma certo che è possibile! Per riuscirci, devi accedere alla tua area Fai da te e sottoscrivere lì l’opzione Vodafone TV che più preferisci.
Collegati, quindi, a questa pagina, individua il piano Vodafone TV che più preferisci e pigia sul pulsante verde Vai al fai da te per recarti sulla pagina di login del tuo account Vodafone.

IMMAGINE QUI 6

Inserisci, dunque, il tuo username e password negli appositi campi di testo e poi pigia sul bottone viola Accedi.
Per concludere, pigia sulla scheda Offerte situata in alto, fai clic sul link Offerte attive e, sotto il box La tua offerta, individua il pulsante Accedi posto accanto alla dicitura Vodafone TV e segui le istruzioni che visualizzi a schermo per attivare il piano che più preferisci.