come aprire porte fastweb

come aprire porte fastweb

Il tuo gestore telefonico è Fastweb, puoi dirti abbastanza soddisfatto dei servizi offerti e in particolare non puoi lamentarti della tua connessione ad Internet.
Ciononostante c’è una cosa che proprio non va come dovrebbe:
un’eccessiva lentezza nello scaricare i file quando utilizzi programmi come Torrent o eMule.
Se le cose stanno effettivamente in questo modo sappi che per fortuna a tutto c’è rimedio e che la soluzione è proprio dietro l’angolo.
Per far fronte alla cosa ti basta infatti aprire porte Fastweb.

Detta in altri termini è molto probabile che sul router in tuo possesso non siano ancora stati aperti i canali di comunicazione che alcuni programmi, come ad esempio quelli adibiti al P2P, utilizzano per poter scaricare i file da Internet.
Aprire porte Fastweb rappresenta quindi la soluzione a tutto.

Come dici?
Temi di non essere in grado di effettuare questa operazione?
Beh, non aver paura, aprire porte Fastweb è una procedura davvero molto semplice da effettuare ed inoltre puoi contare su di me.
Se sei quindi intenzionato a scoprire come fare per aprire porte Fastweb ti suggerisco di metterti ben comodo e di concentrarti per qualche minuto sulla lettura di questa guida.
Sicuramente alla fine potrai dirti più che soddisfatto del risultato ottenuto.

Per poter aprire porte Fastweb devi innanzitutto accedere al pannello di controllo del tuo modem.
Per fare ciò avvia il browser Web installato sul computer che più preferisci, digita l’indirizzo IP del router nella barra degli indirizzi dopodiché pigia il pulsante Invio sulla tastiera del computer.

IMMAGINE QUI 1

Se non conosci già l’indirizzo IP del tuo router per scoprirlo puoi provare a dare uno sguardo sulla parte posteriore del dispositivo, dovrebbe esserci attaccata un’etichetta con su scritto il dato in oggetto.
In caso contrario l’indirizzo IP potrebbe essere scritto sul manuale utente del router presente nella confezione di vendita.
 Se l’indirizzo IP del router non dovesse essere indicato né su un eventuale etichetta appiccicata sul dispositivo stesso né sul manuale utente puoi individuarlo direttamente dal computer.

Se stai usando un computer con su installato Windows puoi conoscere l’indirizzo IP per accedere al pannello di controllo del tuo modem digitando cmd nel campo di ricerca accessibile previo clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni oppure nell’apposito campo accessibile dalla parte in alto a destra della Start Screen.
Successivamente premi Invio per avviare il programma che è stato selezionato in maniera automatica. Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi digita il comando ipconfig e poi premi il tasto Invio sulla tastiera del tuo PC per ottenere la lista completa degli indirizzi relativi alla tua connessione.
L’indirizzo IP del router è quello che trovi indicato accanto alla voce Gateway predefinito.

IMMAGINE QUI 2

Se invece stai usando un Mac puoi conoscere l’indirizzo IP mediante cui poter accedere al pannello di controllo del router recandoti in Preferenze di sistema (puoi trovare l’icona sul Dock, nella cartella Applicazioni oppure puoi accedervi mediante il Launchpad) e cliccando sulla voce Network. Nella finestra che si apre seleziona il nome della connessione in uso e clicca sul pulsante Avanzate che si trova in basso a destra.
A questo punto pigiando sulla scheda TCP/IP troverai l’indirizzo a cui devi collegarti indicato accanto alla dicitura Router.

IMMAGINE QUI 3

Ora che hai individuato l’indirizzo IP del modem, che hai digitato quest’ultimo nella barra degli indirizzi del browser Web e che hai pigiato il pulsante Invio sulla tastiera dovresti finalmente riuscire ad effettuare l’accesso al pannello di controllo del tuo router.

Tieni conto del fatto che per accedere al pannello di controllo del router ti verrà chiesto di digitare un nome utente e una password.
Generalmente la combinazione da utilizzare è admin/admin o admin/password ma ci sono casi in cui bisogna digitare altri dati. Qualora così fosse puoi dare un ulteriore sguardo al manuale utente del router per scoprire la combinazione giusta da sfruttare.
Nel caso in cui dovessi avere difficoltà nell’individuare nome utente e password del router puoi consultare la mia guida su come trovare la password di modem e router.

IMMAGINE QUI 4

Adesso che sei finalmente riuscito ad effettuare l’accesso al pannello di controllo del modem puoi finalmente passare all’azione vera e propria ed andare ad aprire porte Fastweb.
Considerando però che i pannelli di configurazione variano da router a router devi essere bravo a trovare da solo la schermata in cui ci sono le impostazioni del firewall.
Tieni conto che generalmente tali impostazioni si trovano proprio in corrispondenza della dicitura Firewall oppure in corrispondenza di voci quali Virtual Server o Configurazione LAN.

Ad esempio, se possiedi il router Technicolor TG582n fornito direttamente da Fastweb devi cliccare sulla voce Casella degli strumenti collocata sulla destra e poi su Condivisione giochi e applicazioni.

IMMAGINE QUI 5

A partire da questo momento la procedura da mettere in pratica per aprire porte Fastweb è bene o male la stessa per tutti i modem.
Per aprire porte Fastweb basta infatti digitare il numero della porta da aprire nei campi Porta pubblica e Porta locale oppure Porta iniziale e Porta finale e salvare le impostazioni cliccando sull’apposito pulsante del pannello.

Per conoscere quali sono le porte da aprire non devi far altro che accedere alle impostazioni del programma su cui vorresti andare ad agire e controllare quali sono le porte che quest’ultimo utilizza per funzionare.
Se ti interessa conoscere ulteriori dettagli riguardo questo procedimento ti suggerisco di dare uno sguardo alla mia guida su come aprire le porte di eMule e a quella su come aprire le porte di uTorrent.
Se invece vuoi sapere quali porte aprire per utilizzare specifiche console e determinati giochi ti basta cliccare qui per consultare l’apposita pagina Web presente sul sito Internet ufficiale di Fastweb.

Sappi infine che per alcuni router è disponibile, direttamente nel pannello di controllo, un elenco di programmi per i quali è possibile aprire le porte semplicemente selezionandoli.

Ad esempio, con il router Technicolor TG582n fornito direttamente da Fastweb una volta effettuato l’accesso alla sezione Condivisione giochi e applicazioni ti basta fare clic sulla voce Assegna un gioco o un’applicazione a un dispositivo di rete locale, scegliere il programma per il quale desideri aprire porte Fastweb facendo clic sull’apposito menu a tendina disponibile sotto la voce Gioco o applicazione, pigiare sul menu a tendina collocato sotto la voce Periferica per selezionare il dispositivo parte della tua rete per il quale desideri autorizzare l’utilizzo delle porte in oggetto e pigiare poi sul pulsante Aggiungi collocato di lato.

come aprire porte router fastweb

come aprire porte router fastweb

Sei da poco passato a Fastweb, sei molto soddisfatto del servizio che ti è stato offerto e delle prestazioni della tua connessione ad Internet ma…c’è una cosa che non va proprio come dovrebe:
quando provi a scaricare file con programmi come uTorrent o eMule riscontri una lentezza eccessiva e/o visualizzi dei messaggi di errore che ti impediscono di proseguire con il download.
Se le cose stanno così non temere, non c’è nulla che non va nella tua connessione, semplicemente è necessario aprire porte router Fastweb.

Detta in soldoni è molto probabile che sul router in tuo possesso non siano stati aperti i canali di comunicazione che i software P2P (e non solo) utilizzando per poter scaricare file da Internet.
Come ti ho già accennato rimediare a tale situazione è, fortunatamente, un gioco da ragazzi.

Se è dunque tua intenzione scoprire come fare per aprire porte router Fastweb ti suggerisco di concederti qualche minuto di tempo libero e di attenerti alle indicazioni che sto per fornirti.
Le istruzioni non sono esattamente le medesime per tutti i modelli di router (i pannelli di configurazione dei dispositivi possono variare) ma, non ti preoccupare, cercheremo di trovare la strada esatta da seguire sul modello di modem/router in tuo possesso. Sono sicuro che alla fine sarai d’accordo con me sul fatto che in realtà aprire porte router Fastweb era semplicissimo.

Come accedere al router Fastweb

Per poter aprire porte router Fastweb la prima cosa che va fatta è accedere al pannello di controllo del dispositivo.
Per fare ciò avvia il tuo browser Web preferito, digita l’indirizzo IP del router nella barra degli indizi dopodiché pigia il pulsante Invio sulla tastiera del computer.

IMMAGINE QUI 1

Per scoprire l’indirizzo IP del router prova a dare uno sguardo sulla parte posteriore del dispositivo, dovrebbe esserci attaccata un’etichetta con su scritto l’indirizzo.
In caso contrario l’indirizzo IP potrebbe essere scritto sul manuale utente del router presente nella confezione di vendita.
Generalmente l’indirizzo IP del router è 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1.

Se l’indirizzo IP del router non dovesse essere indicato né su un eventuale etichetta appiccicata sul dispositivo stesso né sul manuale utente puoi individuarlo direttamente dal computer.

Se utilizzi un computer Windows, puoi conoscere l’indirizzo IP per accedere al pannello di controllo del router digitando cmd nel campo di ricerca accessibile previo clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni oppure nell’apposito campo accessibile dalla parte in alto a destra della Start Screen.
Successivamente premi Invio per avviare il programma che è stato selezionato in maniera automatica.

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi digita il comando ipconfig e poi premi il tasto Invio sulla tastiera del tuo PC per ottenere la lista completa degli indirizzi relativi alla tua connessione.
L’indirizzo IP del router è quello che trovi indicato accanto alla voce Gateway predefinito.

IMMAGINE QUI 2

Se invece di un computer basato su Windows utilizzi un Mac puoi conoscere l’indirizzo IP grazie al quale accedere al pannello di controllo del router recandoti in Preferenze di sistema (puoi trovare l’icona sul Dock, nella cartella Applicazioni oppure puoi accedervi mediante il Launchpad) e cliccando sulla voce Network.

Nella finestra che si apre seleziona il nome della connessione in uso e clicca sul pulsante Avanzate che si trova in basso a destra.
A questo punto pigiando sulla scheda TCP/IP troverai l’indirizzo a cui devi collegarti indicato accanto alla dicitura Router.

IMMAGINE QUI 3

Dopo aver individuato l’indirizzo IP, dopo aver digitato quest’ultimo nella barra degli indirizzi del browser Web e dopo aver pigiato il pulsante Invio sulla tastiera dovresti finalmente riuscire ad effettuare l’accesso al pannello di controllo del router

Tieni inoltre conto del fatto che per accedere al pannello del router ti verrà chiesto di digitare un nome utente e una password.
Di solito la combinazione da utilizzare è admin/admin o admin/password ma ci sono casi in cui bisogna usare altre impostazioni.
In tal caso puoi dare un ulteriore sguardo al manuale utente del router per scoprire la combinazione giusta da utilizzare.

IMMAGINE QUI 4

Qualora dovessi avere difficoltà nell’individuare nome utente e password del router, puoi consultare il mio tutorial su come trovare la password di modem e router.
In alternativa puoi resettare il router tenendo premuto l’apposito tasto e riprovare l’accesso con la combinazione di username e password predefinita.

Come aprire le porte nei router Fastweb

A questo punto, poiché i pannelli di configurazione variano da router a router, devi essere bravo da trovare da solo la schermata in cui ci sono le impostazioni del firewall in modo tale da poter aprire porte router Fastweb.
Tieni conto che generalmente tali impostazioni si trovano proprio dietro la dicitura Firewall oppure dietro voci come Virtual Server o Configurazione LAN.

Ad esempio, se possiedi il router Technicolor TG582n fornito direttamente da Fastweb devi cliccare sulla voce Casella degli strumenti collocata sulla destra e poi su Condivisione giochi e applicazioni.

IMMAGINE QUI 5

A questo punto la procedura da seguire per aprire porte router Fastweb è più o meno la stessa per tutti i dispositivi.
Per aprire porte router Fastweb basta infatti digitare il numero della porta da aprire nei campi Porta pubblica e Porta locale oppure Porta iniziale e Porta finale e salvare le impostazioni cliccando sull’apposito pulsante del pannello, ad esempio Salva oppure Applica.

Sappi inoltre che per alcuni router è disponibile direttamente nel pannello di controllo un elenco di programmi per i quali è possibile aprire le porte semplicemente selezionandoli. Ad esempio, con il router Technicolor TG582n fornito direttamente da Fastweb una volta effettuato l’accesso alla sezione Condivisione giochi e applicazioni ti basta fare clic sulla voce Assegna un gioco o un’applicazione a un dispositivo di rete locale, scegliere il programma per il quale desideri aprire porte router Fastweb facendo clic sull’apposito menu a tendina disponibile sotto la voce Gioco o applicazione, pigiare sul menu a tendina collocato sotto la voce Periferica per selezionare il dispositivo parte della tua rete per il quale desideri autorizzare l’utilizzo delle porte in oggetto e pigiare poi sul pulsante Aggiungi collocato di lato.

IMMAGINE QUI 6

Per scoprire, in dettaglio, quali sono i passaggi che devi compiere sul modello di router in tuo possesso, collegati al sito Internet di Fastweb e seleziona il dispositivo per cui desideri conoscere le istruzioni di configurazione.

Nella pagina che si apre, clicca quindi sulla voce Per il manuale d’uso clicca qui che si trova in basso e trova le informazioni riguardanti l’apertura delle porte nel manuale del dispositivo (che verrà scaricato in formato PDF o verrà aperti direttamente nel browser, a seconda delle impostazioni del tuo programma di navigazione).

IMMAGINE QUI 7

Per conoscere quali sono le porte da aprire ti basta accedere alle impostazioni del programma che non riesce ad accedere ad Internet e controllare quali sono le porte che quest’ultimo utilizza per funzionare.
Se vuoi conoscere ulteriori dettagli riguardo questo procedimento ti suggerisco di dare uno sguardo alla mia guida su come aprire le porte di eMule e a quella su come aprire le porte di uTorrent.
Se invece desideri sapere quali porte aprire per utilizzare specifiche console e determinati giochi puoi cliccare qui per consultare l’apposita pagina Web con tutte le indicazioni del caso presente sul sito Web ufficiale di fastweb.

Nel malaugurato caso in cui nemmeno seguendo le mie istruzioni riuscissi a risolvere i tuoi problemi di configurazione, prova a contattare Fastweb tramite telefono o tramite Internet seguendo le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come parlare con un operatore Fastweb.
Un tecnico cercherà di fare il punto della situazione e di guidarti nella configurazione del tuo modem/router.

come attivare fastweb

come attivare fastweb

Attirato da una recente pubblicità di Fastweb hai cominciato a valutare l’ipotesi di attivare i servizi resi disponibili dal gestore, in quanto attualmente sprovvisto di linea telefonica fissa e/o mobile oppure perché insoddisfatto dell’offerta del tuo attuale operatore.
Tuttavia, se ora sei qui e stai leggendo queste righe, mi pare evidente il fatto che non hai le idee molto chiare sul da farsi e vorresti dunque ricevere qualche utile dritta sull’argomento.
Mi sbaglio?
No, appunto.
Beh, allora non posso far altro se non suggerirti di leggere con attenzione questa mia guida su come attivare Fastweb.
Vedrai, in men che non si dica riuscirai a far sparire ogni tuo dubbio al riguardo.

Nelle righe successive provvederò infatti a indicarti in primo luogo come verificare la copertura di Fastweb nella tua zona, dopodiché ti illustrerò le migliori offerte del gestore del momento e, ovviamente, anche come fare per poterle attivare.
Tutte le operazioni che dovrai effettuare sono alla portata di chiunque, anche dei meno ferrati in fatto di telefonia e nuove tecnologie, quindi non hai davvero nulla di che preoccuparti.

Dunque dimmi, sei pronto a scoprire come fare per riuscire ad attivare Fastweb?
Si?
Benissimo! Direi allora di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere al bando le ciance e di iniziare subito a darci da fare.
Ti auguro una buona lettura!

Indice

  • Verifica copertura Fastweb
  • Offerte Fastweb
    • Offerte Fastweb casa
    • Offerte Fastweb solo Internet
    • Offerte Fastweb Mobile
  • Attivare Fastweb
    • Attivare Fastweb con la linea di casa
    • Attivare Fastweb Mobile

Verifica copertura Fastweb

La prima cosa che devi fare, se ti interessa attivare Fastweb sulla tua linea, è quella di accertarti del fatto che il gestore abbia effettivamente copertura nella tua zona.
Come si fa?
Te lo spiego nel dettaglio nel corso dei prossimi capitoli.

Linea fissa

IMMAGINE QUI 1

Se vuoi verificare la copertura di Fastweb per quel che concerne l’ADSL e la fibra ottica, collegati a questa pagina del sito Internet dell’operatore e compila il modulo che ti viene proposto.

Nel campo collocato in corrispondenza della voce Comune devi indicare il nome del tuo comune di residenza; nei campi che invece trovi collocati in corrispondenza delle voci Via e N.
civico
 devi inserire il tuo indirizzo, mentre tramite il menu a tendina Operatore di telefonia fissa devi selezionare il nome del tuo operatore telefonico attuale (se ne hai uno, ovviamente).

Indica poi il tuo numero di telefono (sempre se ne hai uno), digitandolo nei campi che trovi sotto le voci Prefisso e Numero di telefono; dopodiché scegli se mantenere il tuo numero di telefono attuale tramite l’apposito menu a tendina, seleziona il nome del tuo operatore corrente tramite il menu che trovi sotto la voce Operatore Internet attuale e clicca sul pulsante Verifica disponibilità che si trova in basso, per ottenere i risultati della verifica.

Dopo aver effettuato i passaggi appena indicati, entro qualche istante saprai se la tua zona è servita da Fastweb e quali piani ADSL o in fibra offerti dall’operatore puoi eventualmente sottoscrivere.

Rete mobile

IMMAGINE QUI 2

Fastweb opera anche nel settore mobile, appoggiandosi alla rete di TIM.
Se hai intenzione di attivare Fastweb sul tuo cellulare, puoi verificare la copertura della rete collegandoti a questa pagina Web e cliccando sull’icona del mirino che si trova accanto al pulsante Cerca.
Se il browser ti chiede il permesso di rilevare la tua posizione geografica, accetta.

In alternativa, nel caso in cui la localizzazione geografica non dovesse funzionare, puoi digitare manualmente il nome della tua città nell’apposito campo di testo e verificare la copertura della rete mobile TIM/Fastweb cliccando sul pulsante Cerca.

Se vuoi, una volta visualizzata la mappa relativa alla copertura della rete mobile TIM/Fastweb, puoi restringere la ricerca alle zone coperte dalla rete 2G (chiamate e messaggi), 3G (Internet fino a 42 Mbps), 4G (Internet fino a 100 Mbps) e 4G Plus (Internet fino a 300 Mbps), usando gli appositi pulsanti collocati in alto a destra.
In alcune zone d’Italia è supportata anche la tecnologia 4.5G che permette di navigare fino a 500 Mbps, ma al momento non c’è un pulsante per limitare la ricerca a quest’ultima.

Se per un motivo o per un altro il tool per la verifica della copertura che ti ho appena segnalato non dovesse risultare funzionante puoi effettuare la stessa identica procedura collegandoti direttamente a questa pagina del sito Internet di TIM, selezionando la scheda Tim le reti veloci che sta in alto e procedendo in egual maniera a quanto ti ho indicato nelle precedenti righe.

Offerte Fastweb

Una volta appurato che nella tua zona è disponibile la copertura da parte di Fastweb, puoi cominciare a valutare seriamente la possibilità di attivare un abbonamento a Internet in fibra, in ADSL o una SIM mobile con quest’ultimo.

Prima di fare questo, però, devi individuare un’offerta in grado di soddisfare le tue esigenze.
Se hai bisogno di una mano in tal senso, eccoti una lista di tariffe Fastweb dedicate sia alla linea fissa che ai cellulari.
Sono sicuro che leggendo i prossimi capitoli potrai trovare l’offerta adatta a te.

Offerte Fastweb casa

IMMAGINE QUI 3

Nelle righe che seguono ti parlo di quelle che sono le migliori offerte Fastweb per la linea fissa attivabili, indicandoti le caratteristiche di ciascuna di esse, oltre ai costi per la sottoscrizione.

  • Internet + Telefono–  è una tra le principali soluzioni di Fastweb per la linea fissa.
    A seconda della copertura include una connessione ADSL fino a 20 Mega (ASDL Rame Fastweb), una connessione in fibra ottica fino a un massimo di 1 Gigabit (Fibra FTTH) oppure fino a 200 Mbit/s nel caso in cui l’area sia coperta da Fibra in FTTS.
    Nell’offerta vi sono incluse anche le chiamate nazionali illimitate, le chiamate verso i numeri di cellulare nazionali a 5 cent./min.
    e le chiamate internazionali verso oltre 60 destinazioni estere, sempre a partire da 5 cent./min.
    In alcuni casi l’offerta include per un anno anche l’abbonamento annuale un servizio digitale come per esempio Xbox Live. L’attivazione e il modem FASTGate sono inclusi e il prezzo è di 29,95€/mese ma dopo il primo anno di sottoscrizione passa a 34,95€/mese.
     Maggiori info qui.
  • Internet + Telefono e Sky–  è un’offerta simile a quella precedente che include anche l’abbonamento a Sky.
    La velocità massima della connessione a Internet è di 1 Gigabit ma può essere inferiore, a seconda della copertura.
    Le tariffe delle chiamate sono identiche alla precedente offerta, non vi sono i costi di attivazione e il modem FASTGate è incluso.
    In aggiunta vi sono inclusi alcuni pacchetti Sky, come per esempio Sky TV ed è possibile aggiungere pacchetti o servizi Sky, come per esempio Sky Cinema.
    L’HD è attualmente incluso nella promozione e, oltre al prezzo base dell’offerta, vi sono i costi di attivazione dei servizi (93,60€) e l’installazione di Sky (49,00€). Maggiori info qui.
    Sono inoltre previsti degli sconti sul costo mensile per coloro che sono già clienti Sky (maggiori informazioni a questo link).
  • Internet + Telefono + Energia– questa offerta è simile a quella Internet + telefono; in più si aggiunge un’offerta FastEnergy di Eni Gas e Luce con corrispettivi fissi per due anni.
    Il prezzo è di 19,95 €/mese in promozione per 24 mesi dopodiché passa a 29,95 €.
    Valgono inoltre tutte le altre condizioni dell’offerta Internet + telefono relative al modem e al servizio digitale in regalo per un anno.
    Maggiori info qui.

Le offerte appena elencate sono disponibili solo se si paga tramite carta di credito o addebito bancario.

IMMAGINE QUI 4

IMMAGINE QUI 5

FASTWEB CASA Offerta valida fino al 31/08/2019 29,95 €/mese Richiedi consulenza

Offerte Fastweb solo Internet

IMMAGINE QUI 6

Nelle prossime righe ti parlo invece delle offerte Fastweb solo Internet, cioè dedicate soltanto all’attivazione di una connessione in ADSL o in Fibra ottica, a seconda della copertura per la zona da te verificata.

  • Internet – è un’offerta che permette di ottenere una connessione in fibra ottica fino a un massimo di 1 Gigabit (la velocità dipende dalla copertura) con un profilo Gaming attivo che garantisce una bassa latenza.
    Include per 3 mesi un servizio digitale a scelta, come per esempio Chili Cinema.
    Il modem FASTGate e l’attivazione sono inclusi Maggiori info qui. Per i clienti Sky è disponibile uno sconto sul prezzo mensile dell’offerta.
    (maggiori info qui)
  • Internet e Sky – è la variante del profilo Internet appena menzionato che include anche il servizio Sky.
    Il prezzo è di 20,90€/mese e include già alcuni pacchetti servizi per la pay TV come per esempio Sky TV e la risoluzione 4K.
    Mette a disposizione anche altri pacchetti, attivabili in aggiunta.
    Include il modem FASTGate ma bisogna pagare i costi di installazione di attivazione pari a 93,60 € e 49,00 €.
    Maggiori info qui.
    Vi sono inoltre degli sconti sul costo mensile per coloro che sono già clienti Sky (maggiori info qui).
  • Internet + Energia –  è un’altra variante del piano Internet che permette di ottenere in aggiunta alla connessione in fibra ottica fino a 1 Gigabit (se disponibile) anche una delle offerte FastEnergy di Eni Gas e Luce.
    Il prezzo è di 19,95€/mese e vi è incluso per 24 mesi il contributo di attivazione e il modem FastGate.
    È possibile ottenere per un anno anche un servizio digitale a scelta, come per esempio Xbox Live.
    Maggiori info qui.

Offerta attualmente non disponibile.
Di seguito le migliori offerte di Fastweb:

IMMAGINE QUI 7

IMMAGINE QUI 8

FASTWEB CASA Offerta valida fino al 31/08/2019 29,95 €/mese Richiedi consulenza

IMMAGINE QUI 9

FASTWEB CASA Offerta valida fino al 31/08/2019 29,95 €/mese PREZZO FISSO Richiedi consulenza

Offerte Fastweb Mobile

IMMAGINE QUI 10

Se ti interessa attivare una SIM Fastweb e richiedere eventualmente la portabilità del tuo numero, dai un’occhiata alle offerte Fastweb Mobile che trovi spiegate qui di seguito.

  • Mobile Base – permette di ottenere 100 minuti di chiamate, 100 SMS verso tutti e 1 GB di Internet in 4G.
    Il costo è di 1,95€/mese per chi è già cliente Fastweb e di 2,95 €/mese per coloro che non sono già clienti.
    Maggiori info qui.
  • Mobile Voce & GIGA –  quest’offerta è gratuita e il primo mese, successivamente per i clienti Fastweb costa 5,95€/mese.
    Permette di ottenere 20 GB di Internet in 4G, 1000 minuti e 100 SMS.
    Coloro che non sono clienti Fastweb pagano 10,95 €/ mese e possono ottenere soltanto 10 GB.
    Maggiori info qui.
  • Mobile Freedom – è un’altra offerta gratuita il primo mese che costa poi 9,95 €/mese per i clienti Fastweb.
    Permette di ottenere 30 GB di Internet in 4G, minuti illimitati e 100 SMS.
    Coloro che non sono clienti Fastweb pagano 14,95 €/mese e ottengono 20 GB.
    Maggiori info qui.

Le offerte di Fastweb per la linea mobile non prevedono vincoli contrattuali, a meno che non vengano attivate in abbinamento all’acquisto di uno smartphone o di un altro dispositivo mobile pagato a rate.

Al superamento delle soglie mensili si pagano 5 cent/min per le chiamate (senza scatto alla risposta), 5 cent/SMS e 2 €/GB per la navigazione Internet. Inclusi nei prezzi indicati vi sono il servizio di segreteria “Ti ho chiamato” e il controllo del credito residuo.
Inoltre, se non si sottoscrive l’offerta online bisogna pagare, in aggiunta, 5 € di contributo SIM, 16 € come prima ricarica e 5€ (salvo promozioni) per la spedizione della SIM.

Attivare Fastweb

IMMAGINE QUI 11

Se hai verificato che nella tua città è possibile attivare un’offerta Fastweb e ha individuato quella di tuo interesse, leggi attentamente le righe che seguono, in quanto ti spiego come attivare un’offerta Fastweb per la linea di casa, un’offerta solo Internet oppure come passare a Fastweb Mobile con il numero di cellulare.

Attivare Fastweb con la linea di casa

Il primo metodo per attivare un’offerta Fastweb con la linea di casa è quello di chiamare il numero 146 che è quello dedicato all’attivazione di nuovi contratti ed è rivolto ai privati e ai possessori di partita IVA (gli orari sono dalle 09:00 alle 22:00 e la chiamata è gratuita se effettuata da rese fissa).

Per chi possiede una piccola o una media impresa è invece necessario chiamare il numero 192 194 (dal lunedì a venerdì dalle 08:00 alle 20:00 e la chiamata è gratuita se effettuata da rete fissa e da rete mobile Fastweb).

In entrambi i casi, una volta chiamato il numero, bisogna ascoltare la voce registrata e premere il tasto che serve per conoscere le offerte (dovrebbe essere il numero 2).
Le informazioni necessarie per poter effettuare il passaggio a Fastweb sono il codice di migrazione (chiamato anche il codice di trasferimento o codice segreto per le linee TIM), una sequenza di 7-18 caratteri che caratterizza in modo univoco la tua linea.

Quest’ultimo si può trovare in bolletta oppure si può ottenere contattando il Servizio Clienti del proprio operatore attuale; dovrai comunicarlo a Fastweb in quanto serve per effettuare il passaggio.

Solitamente, in caso di attivazione di una nuova linea, il passaggio viene effettuato in circa 10 giorni e ti verrà inoltre richiesto di compilare dei documenti che dovrai spedire via fax, raccomandata A/R o tramite un altro mezzo telematico che ti verrà indicato.

Se hai bisogno maggiori informazioni su come cambiare operatore telefonico ti consiglio di fare riferimento al mio tutorial dedicato all’argomento o di leggere la guida ufficiale presente sul sito Internet di Fastweb.

IMMAGINE QUI 12

Se ancora non hai attivato un’offerta Fastweb e dovessi ricevere la chiamata da parte di un operatore o di un consulente Fastweb, sappi che puoi effettuare il passaggio anche al telefono con quest’ultimo.
Sarà infatti il consulente a indicarti, passo dopo passo, la procedura relativa alla sottoscrizione di un contratto.

Eventualmente, per attivare un’offerta Fastweb, puoi anche recarti presso un punto vendita.
Se non conosci l’ubicazione di quello più vicino, collegati a questa pagina Web e utilizza il campo di testo Inserisci Località per digitare il nome della città in cui abiti e conoscere l’ubicazione del centro Fastweb più vicino a te.

In alternativa, puoi attivare un’offerta Fastweb collegandoti direttamente al suo sito Internet ufficiale.
In quest’ultimo caso, scegli tramite la home page del sito la tariffa che vuoi attivare nella categoria Internet, Telefono, Sky e Energia, fai clic su di essa e poi premi sulla voce Verifica disponibilità e abbonati online.

Ti verrà così richiesto di effettuare la verifica della copertura per l’offerta da te scelta; devi quindi procedere come spiegato nel capitolo precedente, inserendo tutti i dati richiesti nei campi di testo visibili a schermo.

IMMAGINE QUI 13

Per proseguire premi sul pulsante Abbonati online e inizia così la procedura di attivazione, compilando il modulo con tutti i dati che ti vengono richiesti (nome, cognome, codice fiscale, tipologia di documento di identità e dati dello stesso, indirizzo email e numero cellulare di riferimento sono alcune delle informazioni richieste).

Fatto ciò, premi sul pulsante Avanti, indica i dati richiesti per il pagamento e verifica attentamente i dettagli dell’offerta che intendi sottoscrivere, prima di inoltrare la richiesta di attivazione.

Attivare Fastweb Mobile

Per quanto riguarda l’attivazione a Fastweb con un numero di cellulare, puoi scegliere di effettuare la portabilità del numero ed effettuare il passaggio chiamando i numeri di telefono precedentemente indicati o recandoti in un negozio.

Se però intendi effettuare online l’attivazione di un’offerta Fastweb Mobile segui i passaggi indicati nelle prossime righe.

Collegati al sito Internet ufficiale dell’operatore, individua l’offerta di tuo interesse e fai clic sul pulsante d’acquisto.
Successivamente, indica se sei già un cliente di rete fissa Fastweb oppure se non lo sei (, sono già cliente dell’offerta casa o No, non sono ancora cliente), in modo tale da avere diritto ad eventuali sconti.

Dopodiché compila il modulo che ti viene proposto, indicando tutti i dati richiesti e selezionando eventualmente la voce relativa alla portabilità del numero (Vuoi mantenere il tuo numero di cellulare?).
In quest’ultimo caso dovrai anche digitare il numero di cellulare, per effettuare la portabilità, oltre al numero seriale della SIM.

IMMAGINE QUI 14

Infine, non dimenticare che, se ricevi una chiamata da un operatore o consulente Fastweb, puoi effettuare l’attivazione di un’offerta mobile e la portabilità anche parlando con quest’ultimo al telefono.
In questo caso, ti verranno indicate nel dettaglio le procedure da effettuare, per l’inoltro della pratica di attivazione.

Una volta attivata l’offerta di telefono, infatti, ti verrà richiesto di confermare la volontà di attivare l’offerta da te selezionata, inviando alcuni documenti ai numeri che ti verranno forniti.

Solitamente bisogna indicare il proprio codice cliente, allegare una fotocopia di un documento di identità e del codice fiscale e inviare tutto a un indirizzo email, via fax oppure a un numero di telefono specifico (potrebbe essere il numero 02/87366609, lo 02/36656489 per il fax o le email mobile@fastweb.it o mobilefastweb@callapp.it).

Quando ti verrà indicata la conferma dell’avvenuta ricezione dei documenti, ti verrà fissato un appuntamento per la consegna della SIM la quale solitamente viene attivata entro 48 ore dalla ricezione dei documenti.

IMMAGINE QUI 15

Le procedure indicate nelle precedenti righe sono anche quelle illustrate sul sito Internet di Fastweb al quale ti consiglio fare riferimento per maggiori informazioni o in caso di dubbi.

come attivare sim fastweb

come attivare sim fastweb

Hai intenzione di acquistare una SIM Fastweb da usare nel tuo smartphone ma, essendo poco pratico in termini di tecnologia, non hai la benché minima idea di quali operazioni compiere per riuscirci?
Vorresti effettuare la portabilità del tuo numero di cellulare verso Fastweb e ti piacerebbe ricevere aiuto in tal senso?
Direi allora che sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto.

Quest’oggi, infatti, ti spiegherò come attivare una SIM Fastweb illustrandoti tutte le soluzioni a tua disposizione:
dalla procedura online a quella in negozio.
In tutti i casi, non hai nulla di cui preoccuparti, in quanto si tratta di una procedura abbastanza semplice e per la messa a segno della quale non è indispensabile essere degli esperti in fatto di telefonia.

Prima di ogni altra cosa, però, sarà mia premura illustrarti come effettuare la verifica della copertura, in modo tale da evitare eventuali brutte sorprese per quel che concerne la ricezione della linea.
Inoltre ti illustrerò le offerte più interessanti di Fastweb per la telefonia mobile.
Ora però basta chiacchierare ed entriamo nel vivo dell’argomento.
Ti auguro, come mio solito, buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

  • Verifica copertura Fastweb
  • Migliori offerte Fastweb
  • Attivare SIM Fastweb
    • Online
    • In negozio
  • In caso di dubbi o problemi

Verifica la copertura Fastweb

IMMAGINE QUI 1

Come ti dicevo a inizio guida, prima di spiegarti come attivare una SIM Fastweb, mi sembra doveroso indicarti come effettuare la verifica della copertura della rete mobile del gestore (che, come noto, opera sotto rete TIM), in modo da sincerarti del fatto che, una volta ottenuta la scheda, tu possa effettivamente usufruirne nelle zone di tuo interesse.

Per procedere, recati su questa pagina Web presente sul sito Internet di Fastweb, digita il nome della tua città nel campo apposito, sotto la dicitura Copertura servizi mobili Fastweb, e fai clic sul bottone Cerca adiacente.
Se vuoi, puoi abilitare anche la localizzazione automatica, facendo tap sul pulsante con il mirino e rispondendo in maniera affermativa all’avviso che vedi comparire nella parte in alto della finestra del browser.

Potrai così visualizzare il responso direttamente su una mappa.
Se vuoi, puoi anche filtrare la tipologia di connettività supportata facendo clic sui pulsanti 2G, 3G, 4G e 4G Plus.

Qualora la pagina non dovesse mostrare il tool per la verifica della copertura o nel caso in cui questo non dovesse essere raggiungibile, puoi utilizzare lo strumento analogo presente sul sito Internet di TIM, al quale puoi accedere collegandoti a quest’altra pagina, selezionando la scheda TIM le reti veloci che si trova in alto e compilando il campo apposito posto appena sopra la mappa con il nome della tua città, oppure premendo sul pulsante con il mirino, così come ti ho spiegato poc’anzi.

Se ritieni ti aver bisogno di ulteriori dettagli al riguardo, puoi fare riferimento al mio tutorial dedicato in maniera specifica alla verifica della copertura Fastweb.

Migliori offerte Fastweb

IMMAGINE QUI 2

Dopo aver verificato il grado di copertura della linea mobile, passiamo al setaccio quelle che sono le migliori offerte di Fastweb riservate a chi intende attivare una nuova SIM oppure vuole effettuare la portabilità del numero:
le trovi indicate qui di seguito.
Scegli pure quella che ritieni possa rispondere maggiormente alle tue necessità.

  • Mobile Base – è l’offerta base di Fastweb per la telefonia mobile.
    Al costo di 1,95 euro/mese, consente di usufruire di 100 minuti di chiamate e 100 SMS verso tutti + 1 GB di traffico Internet in 4G.
    Maggiori info qui.
  • Mobile Voce & Giga – al costo di 7,95 euro/mese, questo piano offre 1.000 minuti verso tutti e 100 SMS + 30 GB di traffico Internet in 4G.
    Maggiori info qui.
  • Mobile Freedom – è l’offerta mobile più completa del gestore.
    Al costo di 9,95 euro/mese, consente di fruire di minuti illimitati e 100 SMS + 30 GB di traffico Internet in 4G.
    Maggiori info qui.

Le offerte appena menzionate permettono di sfruttare i minuti sia in Italia che verso 60 destinazioni estere.
In caso di superamento delle soglie mensili, è possibile continuare a telefonare pagando 5 cent./min.
(senza scatto alla risposta), inviare SMS al costo di 5 cent.
cadauno e navigare in Internet pagando 2 euro per ogni GB di navigazione (per un massimo di 10 GB al mese).

Qualora la cosa ti interessasse, ti segnalo che nel listino di Fastweb è presente anche un’offerta a consumo, denominata Mobile a Consumo, la quale non presenta costi fissi mensili e consente di effettuare chiamate a 5 cent./min., di inviare SMS al costo di 5 cent.
cadauno e di navigare in Internet pagando 94 cent./MB.
Maggiori info qui.

Esiste poi anche un piano solo dati, che prende il nome di Mobile Internet 15 GB, che al costo di 14,95 euro/mese consente di fruire di 15 GB di traffico Internet in 4G.
Una volta terminati i GB, è possibile continuare a navigare in Rete al costo di 2 euro per ogni GB extra (sino a un massimo di 10 GB al mese).
Maggiori info qui.

Da notare, inoltre, che per alcune delle offerte di cui sopra è previsto il contributo di attivazione della SIM, pari a 5 euro, e il pagamento anticipato della prima ricarica, pari ad almeno 5 euro.

Attivare SIM Fastweb

Veniamo ora al nocciolo vero e proprio della questione e andiamo a scoprire, in dettaglio, come attivare una SIM Fastweb.
Come anticipato in apertura del post, la cosa è fattibile in vari modi:
online oppure recandosi in negozio.
Per saperne di più, prosegui pure nella lettura, trovi spiegato tutto in dettaglio qui di seguito.

Online

IMMAGINE QUI 3

L’attivazione online è una delle soluzioni più comode per ottenere una SIM Fastweb.
Tramite il sito Internet ufficiale del gestore telefonico, infatti, è possibile richiedere una nuova scheda e riceverla direttamente a casa:
vediamo subito in che modo.

In primo luogo, avvia il browser che usi di solito per navigare in Rete dal tuo computer (es.
Chrome) e collegati al sito Internet di Fastweb.
Porta poi il puntatore del mouse sulla voce Mobile che trovi in cima e seleziona l’offerta che desideri attivare tra quelle annesse al menu che ti viene mostrato.

Nella pagina dedicata all’offerta che ora visualizzi, clicca sul bottone Acquista online che trovi a destra, sotto il riepilogo dei costi da sostenere, e indica se sei già cliente Fastweb o meno sulla linea fissa premendo sul pulsante corretto in risposta all’avviso che compare sullo schermo.

Nella pagina successiva, se avevi indicato di essere già cliente Fastweb, effettua il login all’area clienti compilando con i dati richiesti i campi appositi su schermo.
Se, invece, intendi effettuare la portabilità del numero, seleziona la voce in risposta all’apposita domanda e digita il tuo numero di telefono, il relativo seriale, l’operatore di provenienza, la tipologia di contratto e spunta la voce relativa al trasferimento del credito residuo.
Se, invece, vuoi ottenere un nuovo numero seleziona la voce No.

Verifica poi che l’indirizzo riportato sotto la dicitura Indirizzo per l’invio della SIM sia quello corretto (altrimenti premi sul bottone Modifica e correggilo) e fai clic sul bottone Prosegui, che si trova in basso, per proseguire.

Se non sei già cliente Fastweb per la linea fissa, compila il modulo che ti viene proposto con i tuoi dati personali (nome, cognome, codice fiscale ecc.), specifica l’indirizzo per l’invio della SIM, scegli se attivare un nuovo numero o effettuare la portabilità (e in questo secondo caso fornisci anche i dati della tua attuale scheda e seleziona l’opzione per il trasferimento del credito residuo) e clicca sul pulsante Prosegui posto in basso.

Successivamente, a prescindere dal fatto che tu sia già cliente Fastweb per la telefonia fissa o meno, fornisci e conferma i dati relativi alla fatturazione e al pagamento, visualizza il riepilogo relativo all’offerta scelta e alle informazioni fornite (e in caso di errori apporta le dovute correzioni) e conferma il tutto.

Dopo aver fatto ciò, nel giro di qualche giorno la nuova SIM Fastweb ti verrà consegnata a casa tramite corriere, al quale dovrai consegnare una copia di un tuo documento d’identità (se non eri già cliente sulla linea fissa).
In seguito, dovrai attendere l’attivazione della scheda e, se avevi richiesto la portabilità del numero, che la procedura necessaria per il passaggio da un operatore all’altro venga completata (solitamente occorrono un paio di giorni lavorativi).

In negozio

IMMAGINE QUI 4

Non hai un computer a portata di mano o comunque sia preferisci attivare una SIM Fastweb di persona, recandoti in negozio?
Ti spiego immediatamente in che modo riuscirci, è un gioco da ragazzi.

In primo luogo, individua il negozio Fastweb più vicino alla tua zona:
per riuscirci, apri il browser che in genere usi per navigare in Rete dal tuo computer, visita quest’apposita pagina Web disponibile sul sito Internet di Fastweb e digita il tuo indirizzo nel campo Inserisci località, che si trova in alto.
Dopodiché seleziona il suggerimento pertinente all’elenco che compare e clicca sul pulsante con la lente d’ingrandimento adiacente.

In alternativa, puoi sfruttare il sistema di localizzazione automatico, facendo clic sul pulsante con il mirino che trovi sempre nella parte in alto della pagina e rispondendo in maniera affermativa all’avviso che vedi comparire nella finestra del navigatore.

Una volta fatto ciò, visualizzerai tutti i negozi Fastweb presenti in zona direttamente su una mappa.
Per conoscerne l’indirizzo, l’orario e i giorni di apertura e chiusura, fai clic sul segnaposto del negozio di tuo interesse e prendi nota delle informazioni inserite.
In alternativa, puoi visualizzare i negozi presenti in zona anche sotto forma di elenco, facendo clic sul pulsante con l’elenco che trovi nella parte in alto a sinistra della pagina.

Successivamente, recati sul posto, avendo cura di portare con te un tuo documento d’identità, il tuo codice fiscale e, in caso di passaggio a Fastweb mantenendo il tuo numero, anche la SIM attuale.
Rivolgiti quindi a un addetto alla vendita ed esponi la tua richiesta.

Se vuoi attivare semplicemente una nuova scheda, indica l’eventuale offerta da sottoscrivere, fornisci i documenti richiesti, leggi e compila la documentazione che ti viene fornita e attendi l’attivazione della scheda.
Se, invece, vuoi effettuare la portabilità da altro operatore, esplicita la cosa, richiedi anche il trasferimento del credito residuo, segui le indicazioni fornite dall’addetto e attendi il completamento della procedura.

Conclusa l’attivazione della scheda, il numero associato a essa sarà disponibile nel giro di poche ore.
Se hai richiesto la portabilità del tuo numero attuale, dovrai attendere circa 48 ore:
un SMS ti confermerà il completamento del passaggio.

In caso di dubbi o problemi

IMMAGINE QUI 5

Hai seguito per filo e per segno le mie indicazioni ma c’è qualcosa riguardo il come attivare una SIM Fastweb che non ti è ancora molto chiaro?
In corso d’opera è sorto qualche intoppo al quale non sei riuscito a porre rimedio?
Date le circostanze, il miglior suggerimento che posso offrirti è quello di metterti in contatto con il servizio clienti dell’operatore.

Per riuscirci, chiama il numero 192193 e segui le istruzioni fornite dalla voce registrata, schiacciando il tasto corrispondente, a seconda di quelle che sono le tue necessità. Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi metterti in contatto con Fastweb mediante social network:
mediante Facebook e Twitter, per essere precisi.
Per ulteriori approfondimenti al riguardo e per scoprire quali altri sistemi di contatto hai dalla tua, ti rimando alla lettura della mia guida su come parlare con un operatore Fastweb.

Potrebbe tornarti utile anche da uno sguardo a questa sezione del sito Internet di Fastweb dedicata all’assistenza.
Puoi trovarci tanti quesiti con risposta già pronta a quelle che sono le domande relative alle problematiche più comuni e diverse guide utili per fruire dei servizi Fastweb al meglio.

Per dubbi sul piano scelto per la SIM, ai servizi Fastweb e ai costi da sostenere, invece, puoi fare riferimento alla documentazione relativa a condizioni, qualità e carte servizi che trovi su questa pagina Web.

Se poi hai richiesto la portabilità del numero, puoi trovare maggiori dettagli sul da farsi nel mio tutorial dedicato in maniera specifica a come cambiare operatore telefonico e nella mia guida su come passare a Fastweb.

Invece, se hai già richiesto la portabilità e stai avendo delle difficoltà con il tuo precedente gestore, ti suggerisco di metterti in contatto direttamente con quest’ultimo.
Se non sai come riuscirci, puoi leggere le mie guide su come parlare con un operatore TIM, come parlare con un operatore Vodafone, come parlare con un operatore Wind, come parlare con un operatore Tre e come parlare con un operatore Iliad.

come cambiare dns fastweb

come cambiare dns fastweb

Nelle scorse settimane hai seguito la mia guida su come verificare copertura Fastweb, ci hai riflettuto attentamente per qualche giorno e poi finalmente hai deciso di farlo, hai fatto richiesta per il passaggio al nuovo gestore.
Tutto è andato per il meglio e al momento non hai di che lamentarti tuttavia parlando con un amico ti è stato suggerito di cambiare DNS.
Se le cose stanno così e soprattutto se in risposta al suggerimento del tuo amico hai strabuzzato gli occhi cercando di capire che cosa avesse voluto dire non temere, ci sono qui io pronto a spiegarti tutto ciò che bisogna fare per poter cambiare DNS Fastweb.

Prima di spiegarti quali passaggi vanno effettuati per poter cambiare DNS Fastweb è però bene che tu capisca di cosa stiamo parlando.
Se non ne hai mai sentito parlare sappi che i DNS non sono altro che quei “traduttori” che ti permettono di collegarti ai siti Internet digitando degli indirizzi testuali semplici (es.
google.com) anziché dei lunghissimi indirizzi numerici (es.
74.125.224.72).
Questo sta a significare che utilizzare dei server DNS rapidi rende più veloce la connessione ai siti Internet rispetto a quando si usano dei server DNS lenti.

Definito ciò se è tua intenzione scoprire che cosa bisogna fare per cambiare DNS Fastweb ti suggerisco di metterti comodo e di prenderti qualche minuto di tempo libero da dedicare alla lettura delle seguenti righe.

Tieni conto che attualmente esistono tanti, anzi tantissimi server DNS differenti che possono risultare più o meno idonei e performanti in base a diversi fattori.
Personalmente ti suggerisco di utilizzare i server DNS di Google oppure quelli di OpenDNS.
In alternativa puoi cercare di scoprire quali sono i server DNS più adatti al tuo caso ricorrendo all’impiego di uno degli appositi software che ti ho segnalato nella mia guida programmi per DNS.

I server DNS di Google sono noti soprattutto per la loro velocità e per il fatto che, essendo internazionali, permettono di accedere anche ai siti che vengono oscurati dai provider italiani.
Quelli di OpenDNS sono altresì veloci, consentono anch’essi l’accesso ai siti bloccati in Italia, ma vengono sfruttati soprattutto per la loro funzione di parental control mediante la quale è possibile inibire la visualizzazione di determinate categorie di siti:
social network, siti per soli adulti, siti dedicati ai giochi, servizi di Web Mail e molto altro ancora.

Considera inoltre che è possibile cambiare DNS Fastweb sia dal dispositivo in tuo possesso utilizzato per navigare in rete sia direttamente dal modem, scegli tu la soluzione che pensi possa essere più adatta alle tue esigenze.

Cambiare DNS Fastweb su PC

Se vuoi scoprire cosa bisogna fare per cambiare DNS Fastweb ed hai un computer Windows la prima operazione che devi compiere è pigiare sul pulsante Start e digitare nel campo di ricerca annesso al menu visualizzato centro connessine di rete e condivisione.
Se utilizzi Windows 8 o una versione successiva del sistema operativo ti basta accedere alla Start Screen, cliccare sul campo cerca collocato in alto a destra e scrivere centro connessioni di rete e condivisione.
Fatto ciò pigia sul primo risultato visualizzato.

IMMAGINE QUI 1

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi clicca sul nome della connessione in uso (ed.
Connessione a rete wireless), pigia sul pulsante Proprietà e poi fai doppio clic sulla voce Protocollo Internet versione 4 TCP/IPv4) presente nell’elenco La connessione utilizza gli elementi seguenti al centro dell’ennesima finestra che si apre.

Apponi ora il segno di spunta accanto alla voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS, digita l’indirizzo dei server DNS da utilizzare nei campi Server DNS preferito e Server DNS alternativo e conferma le modifiche premendo OK in modo tale da utilizzare dei server DNS differenti da quelli assegnati direttamente da Fastweb tramite modem.

IMMAGINE QUI 2

Cambiare DNS Fastweb su Mac

Utilizzi un Mac e vuoi scoprire come fare per cambiare DNS Fastweb?
si?
Allora clicca sull’icona di rete collocata accanto all’orologio di sistema e poi pigia sulla voce Apri preferenze Network… annessa al menu visualizzato.

IMMAGINE QUI 3

Nella finestra che si apre clicca sulla connessione in uso (es. Wi-Fi o Ethernet) e pigia sul bottone Avanzate che si trova in basso a destra.
Successivamente vai sulla scheda DNS e clicca sul pulsante + in basso a sinistra.

Procedi ora andando a digitare l’indirizzo del server DNS primario e quello del server DNS secondario che intendi utilizzare dopodiché salva i cambiamenti facendo clic prima su OK e poi su Applica in modo tale da utilizzare dei server DNS differenti da quelli assegnati direttamente da Fastweb tramite modem.

IMMAGINE QUI 4

Cambiare DNS Fastweb su smartphone e tablet

Se ti interrogando riguardo la possibilità di cambiare DNS Fastweb anche su smartphone e tablet non temere, si tratta di un’operazione fattibile ed anche abbastanza semplice da effettuare.

Se vuoi cambiare DNS Fastweb e sei in possesso di un iPhone o di un iPad tutto quel che devi fare altro non è che accedere alla sezione Impostazioni del tuo dispositivo pigiando sull’apposita icona presente in home screen, selezionare la voce Wi-Fi dal menu che comprare, pigiare sul pulsante i situato di fianco al nome della connessione in uso e digitare nel campo DNS gli indirizzi dei server DNS che vuoi utilizzare avendo cura di separarli tra loro con una virgola. Se lo desideri puoi approfondire il discorso relativo ai terminali Apple consultando i miei tutorial su come velocizzare Internet su iPhone e come cambiare DNS su iPad.

IMMAGINE QUI 5

Se invece vuoi cambiare DNS Fastweb ed utilizzi uno smartphone o un tablet Android sappi che per riuscire nell’impresa è necessario scaricare delle app di terze parti e sottoporre il dispositivo alla procedura di rooting.
Per conoscere con precisione tutti i passaggi da effettuare per cambiare DNS Fastweb su Android ti suggerisco di leggere la mia guida su come cambiare DNS su Android.

Cambiare DNS Fastweb su modem

Se desideri cambiare DNS Fastweb ma non è tua intenzione agire manualmente su ogni singolo dispositivo in tuo possesso sappi che è possibile effettuare questa operazione anche direttamente dal modem.

Tieni però presente che per poter cambiare DNS Fastweb da modem è necessario che il dispositivo in tuo possesso non sia stato fornito direttamente da Fastweb.
Infatti, generalmente ai modem forniti direttamente dai gestori telefonici non è possibile apportare modifiche particolari poiché tutti i parametri necessari per poter navigare in rete vengono resi disponibili in automatico dal provider.

Chiarito questo punto se disponi un modem proprietario e se è tua intenzione cambiare DNS Fastweb apri il tuo browser Web preferito e collegati all’indirizzo 192.168.0.1 oppure all’indirizzo 192.168.1.1 per accedere al pannello di gestione del dispositivo.
Se non riesci ad accedere al pannello di gestione del modem con nessuna di queste due coordinate ti suggerisco di dare uno sguardo al mio tutorial su come trovare indirizzo IP router.

Procedi andando a digitare nome utente e password per accedere alle impostazioni del dispositivo.
Se non le hai cambiate le combinazioni da utilizzare sono quasi sicuramente admin/admin oppure admin/password.
Puoi trovare maggiori info a riguardo nella mia guida su come scoprire la password del modem.

IMMAGINE QUI 6

Una volta effettuato l’accesso al pannello di gestione del modem recati nella sezione relativa allo stato della connessione e cerca di individuare le voci DNS 1 o DNS primario e DNS 2 o DNS secondario.
Le cifre numeriche che troverai in corrispondenza di tali diciture altro non sono che gli indirizzi dei server DNS utilizzati attualmente dalla tua connessione ad Internet.

IMMAGINE QUI 7

A questo punto per cambiare DNS Fastweb non devi far altro che spuntare la casella in corrispondenza della voce Usa questi server DNS o comunque quella indicante la tua volontà di voler impiegare dei server DNS personalizzati, compilare i campi relativi ai due server DNS con degli indirizzi personalizzati e pigiare sul pulsante Applica, OK o Salva per confermare l’applicazione delle modifiche.

Tieni conto che dopo aver provveduto a cambiare DNS Fastweb alcuni modem potrebbero riavviarsi e la connessine ad Internet potrebbe risultare assente per qualche istante.

come cambiare password fastweb

come cambiare password fastweb

Di recente hai sottoscritto un abbonamento alla rete Fastweb, sei molto soddisfatto della scelta fatta e sino a questo momento non hai riscontrato alcun tipo di problema.
Tuttavia se adesso ti ritrovi qui, a leggere questa guida, molto probabilmente è perché nonostante tutto vada per il meglio c’è una domanda che continui a porti e relativamente alla quale non riesci a trovare una risposta:
come cambiare password Fastweb?
Se le cose stanno effettivamente in questo modo sono lieto di comunicarti che sei capitato nel posto giusto, o meglio sul tutorial giusto e che io posso darti una mano!

Che tu abbia l’esigenza di cambiare password Fastweb sul modem in uso oppure che tu voglia modificare la chiave d’accesso per il tuo account su MyFastPage, l’area clienti online del famoso gestore, poso importa, in entrambi i casi si tratta di una cosa possibile, davvero.
Come dici?
Non sei un esperto in informatica e temi che cambiare password Fastweb sia troppo difficile per te?
Beh, sappi che non è necessario essere Bill Gates per portare a termine questa operazione.
Per cambiare password Fastweb bastano infatti solo qualche minuto di tempo libero ed un minimo di concentrazione, nient’altro.

Se sei quindi effettivamente interessato a scoprire come fare per cambiare password Fastweb ti invito a metterti ben comodo ed a dedicarti alla lettura delle seguenti indicazioni.
Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che sarai anche pronto ad affermare che in realtà era un vero e proprio gioco da ragazzi.

Cambiare password Fastweb – Modem

Pannello di controllo

Se è tua intenzione cambiare password Fastweb andando ad agire sulla combinazione tramite la quale è possibile accedere al pannello di configurazione del modem la prima cosa che devi fare è effettuare il login a quest’ultimo.
Per fare ciò apri il browser Web che più preferisci e collegati all’indirizzo 192.168.1.1 oppure 192.168.1.254 in modo tale da accedere al pannello di controllo del router.

IMMAGINE QUI 1

Qualora non riuscissi a collegarti al pannello di controllo del modem usando gli indirizzi che ti ho appena indicato puoi scoprire facilmente quali sono le “coordinate” giuste attenendoti alle indicazioni che trovi di seguito.

Se utilizzi un PC Windows premi la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera del PC per richiamare il pannello Esegui… (il tasto Win è quello con la bandierina di Windows sopra) e digita il comando cmd.
Fatto ciò premi Invio per avviare il Prompt dei comandi e, nella finestra che si apre, digita ipconfig.
Per finire, premi ancora una volta il tasto Invio e troverai l’indirizzo che ti serve accanto alla voce Gateway predefinito.

IMMAGINE QUI 2

Se utilizzi Mac OS X accedi a Preferenze di sistema cliccando sull’icona dell’ingranaggio collocata nella barra Dock.
Nella finestra che si apre clicca quindi sull’icona Network e seleziona il nome della connessione in uso (es. Wi-Fi) dalla barra laterale di sinistra.
Infine, pigia sul pulsante Avanzate collocato in basso a destra, seleziona la scheda TCP/IP e troverai l’indirizzo di cui hai bisogno accanto alla voce Router.

IMMAGINE QUI 3

Se riscontri dei problemi nel reperire l’indirizzo del tuo modem o comunque desideri avere delle informazioni più dettagliate sui passaggi da effettuare puoi consultare la mia guida su come entrare nel router Fastweb.

Dopo aver visualizzato la schermata di login del pannello di configurazione del modem digita i dati di accesso richiesti e poi premi il pulsante Invio sulla tastiera del tuo computer.

Nella maggior parte dei casi la combinazione da utilizzare per poter accedere al pannello di controllo del modem è admin/admin o admin/password ma ci sono situazioni in cui bisogna usare altre impostazioni.
In tal caso puoi dare un ulteriore sguardo al manuale utente del modem per scoprire la combinazione giusta da utilizzare.
Qualora dovessi avere difficoltà nell’individuare nome utente e password del modem puoi consultare il mio tutorial su come scoprire la password del modem.

IMMAGINE QUI 4

Ad accesso effettuato recanti nella sezione AdminGestione utenti oppure Impostazioni avanzate (le voci possono variare a seconda del tipo di router in uso) dopodiché seleziona l’opzione tramite la quale poter cambiare password Fastweb.

Adesso compila i campi visualizzati a schermo avendo cura di digitare prima la vecchia password e poi quella nuova dopodiché fai clic sul pulsante OKApplicaSalva oppure Cambia password in modo tale da confermare l’applicazione delle modifiche.

IMMAGINE QUI 5

Ora che sei finalmente riuscito a cambiare password Fastweb agendo sul pannello di controllo del tuo modem non posso far altro se non complimentarmi con te.
Non dimenticare però che a partire da questo momento per poter effettuare l’acceso al pannello di controllo del modem dovrai utilizzare la nuova password e non più quella precedentemente impostata.

WiFi

Se è tua intenzione cambiare password Fastweb andando ad intervenire sulla rete Wi-Fi generata dal tuo modem la prima cosa che devi fare è aprire il il tuo browser preferito e collegarti all’indirizzo 192.168.1.1 oppure 192.168.1.254 per accedere al pannello di controllo del router. Qualora dovessi riscontrare problemi puoi attenerti alla procedura che ti ho già indiano nelle righe precedenti.

Dopo aver visualizzato la schermata d’accesso al pannello di configurazione del modem digita i dati richiesti e poi pigia il pulsante Invio sulla tastiera del tuo computer.

Ad accesso eseguito recati nella sezione del pannello dedicata alla configurazione della rete wireless e cerca il campo per la modifica della chiave WEP/WPA.

IMMAGINE QUI 6

Imposta ora la tipologia di chiave da utilizzare sul modem su WPA2-AES oppure su WPA-PSK e digita la password che vuoi utilizzare per proteggere la tua rete Wi-Fi.

Ti suggerisco di impostare una password di almeno 20 caratteri composta da lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali in modo tale da risultare difficilmente individuabile da altri utenti.

Per salvare le modifiche apportate clicca sul pulsante Applica oppure sul pulsante Salva.

Ora che sei finalmente riuscito a cambiare password Fastweb per connetterti tramite Wi-Fi con il tuo modem non devi far altro che sostituire la password salvata sul tuo computer per navigare in rete con quella attualmente in uso, in pochi istanti dovresti essere in grado di accedere ad Internet.

Se sei un abbonato di vecchio corso tieni presente che per cambiare password Fastweb agendo sulla rete wireless del tuo modem la procedura che ti ho appena indicato potrebbe non rivelarsi efficace.
Infatti, sui modem Fastweb più datati l’utente non ha molta possibilità di intervenire e di modificare i parametri ad esso relativi a proprio piacimento.
Tuttavia è possibile apportare alcune modifiche alle impostazioni del modem agendo da MyFastPage.

Per modificare password Fastweb tramite MyFastPage clicca qui per collegarti al sito Internet di Fastweb dopodiché pigia sul pulsante Accedi che trovi collocato nella parte in alto a destra pagina Web visualizzata.
Se necessario digita i dati di login richiesti.

Una volta fatto ciò pigia sulla voce Abbonamento collocata in alto a sinistra, scorri la nuova pagina Web visualizzata sino ad individuare la sezione Configurazioni e poi fai clic sul pulsante relativo alla configurazione del WiFi.

IMMAGINE QUI 7

A questo punto pigia sulla voce Clicca qui annessa sotto la scritta Configura Wi-Fi dopodiché clicca sul pulsante genera codice presente accanto al campo corrispondente alla voce Chiave di sicurezza, prendi nota della nuova password generata e poi pigia sul pulsante Conferma.

Cambiare password Fastweb – MyFastPage

Area clienti

Se invece ti interessa capire come fare per cambiare password Fastweb andando ad agire sulla chiave d’accesso che solitamente utilizzi per accedere alla MyFastPage la prima operazione che devi compiere è quella di accedere all’area clienti online del famoso gestore.
Per fare ciò apri il tuo browser Web preferito, copia ed incolla il link https://fastweb.it/myfastpage/accesso/login/ nella barra degli indirizzi, se necessario effettua l’accesso al servizio immettendo i dati richiesti negli appositi campi dopodiché attendi che la pagina principale dell’area clienti online risulti visibile a schermo.

Adesso pigia sulla voce Abbonamento che risulta collocata in alto a sinistra, individua la sezione Sicurezza annessa al menu che ti viene mostrato e poi fai clic sulla voce Modifica password.

IMMAGINE QUI 8

Nella nuova schermata che a questo punto andrà ad aprirsi digita la password attualmente in uso per accedere all’area clienti Fastweb nel campo sottostante la voce Vecchia password:, immetti la nuova chiave d’accesso che intendi sfruttare nel campo sottostante la voce Nuova password*: e dai conferma della password scelta digitandola nuovamente nel campo sottostante la voce Conferma password:.
Per portare a termine la procedura mediante cui cambiare password Fastweb e per applicare le modifiche apportate fai clic sul bottone giallo Conferma e invia dati collocato in basso.

IMMAGINE QUI 9

Fatto ciò tieni presente che d’ora in avanti per poter accedere alla MyFastPage relativa al tuo abbonamento Fastweb dovrai digitare la nuova password scelta e non più quella precedentemente in uso.
Chiaramente qualora dovessi avere dei ripensamenti potrai sempre e comunque cambiare password Fastweb ripristinando quella precedente o impostandone una nuova semplicemente andando a ripetere la procedura che ti ho indicato nelle righe precedenti.

Posta elettronica

Vuoi cambiare password Fastweb andando ad agire solo ed esclusivamente sull’account di posta elettronica FastMail associato al tuo profilo nell’area clienti del gestore?
Si?
Bene, allora tanto per cominciare effettua l’accesso alla MyFastPage così come ti ho indicato nelle righe precedenti dopodiché pigia sulla voce Abbonamento che risulta collocata in alto a sinistra, individua la sezione Sicurezza annessa al menu che ti viene mostrato e poi fai clic sulla voce Modifica password FastMail.

Nella nuova schermata che a questo punto andrà ad aprirsi digita la password attualmente in uso per accedere alla tua casella di posta elettronica FastMail nel campo sottostante la voce Vecchia password:, immetti la nuova chiave d’accesso che intendi sfruttare nel campo sottostante la voce Nuova password*: e dai conferma della password scelta digitandola nuovamente nel campo sottostante la voce Conferma password:.
Per portare a termine la procedura mediante cui cambiare password Fastweb e per applicare le modifiche apportate fai clic sul bottone giallo Conferma e invia dati collocato in basso.

IMMAGINE QUI 10

Effettuati questi passaggi tieni presente che d’ora in avanti per poter accedere al servizio FastMail dovrai digitare la nuova password scelta e non più quella precedentemente in uso.
Chiaramente qualora dovessi avere dei ripensamenti porti sempre e comunque cambiare password Fastweb relativa alla tua casella di posta elettronica FastMail ripristinando quella precedente o impostandone una nuova semplicemente andando a ripetere la procedura che ti ho indicato nelle righe precedenti.

come cambiare password modem fastweb

come cambiare password modem fastweb

Dopo aver sottoscritto un abbonamento alla rete Fastweb finalmente hai ricevuto il modem del famoso gestore ed hai potuto cominciare a scorrazzare a destra e a manca per il Web.
Sino a questo momento non hai riscontrato alcun problema ma c’è una cosa che proprio non riesci a capire ed in merito alla quale vorresti avere maggiori delucidazioni: come cambiare password modem Fastweb?

Se ti stai effettivamente interrogando sul da farsi la cosa è più che lecita.
Cambiare password modem Fastweb può infatti essere molto utile per evitare che soggetti terzi non autorizzati possano accedere alla tua rete Wi-Fi ma anche per evitare che qualche curioso possa accedere a tua insaputa al pannello di controllo del router e modificarne i parametri.

Se vuoi dunque scoprire che cosa bisogna fare per poter cambiare password modem Fastweb, ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero e di concentrarti sulla lettura di questa guida.
Vedrai che alla fine sarai pronto ad affermare che cambiare password modem Fastweb era in realtà un vero e proprio gioco da ragazzi e di certo sarai anche ben disponibile a spiegare a tutti i tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come procedere.
Che ne dici, scommettiamo?

Prima di spiegarti nel dettaglio che cosa bisogna fare per cambiare password modem Fastweb c’è una cosa che è bene che tu sappia e di cui ti invito a tener conto.
Come ti ho gà accennato, è possibile cambiare password modem Fastweb sia andando ad intervenire sulla chiave d’accesso alla rete Wi-Fi che sui dati tramite i quali effettuare il login al pannello di configurazione del dispositivo.
La procedura da seguire è differente in un caso o nell’altro.
Spetta a te scegliere che cosa desideri modificare in base a quelle che sono le tue personali esigenze.
Ad ogni modo non preoccuparti, trovi tutto spiegato dettagliatamente qui sotto.

Cambiare password al Wi-Fi del modem Fastweb

Se è tua intenzione cambiare password modem Fastweb andando ad intervenire sulla rete Wi-Fi da esso generata, la prima cosa che devi fare è aprire il il tuo browser preferito e collegarti all’indirizzo 192.168.1.254192.168.1.1 oppure 192.168.0.1 per accedere al pannello di controllo del router.

Nello sfortunato caso in cui non riuscissi a collegarti al pannello di controllo del modem usando gli indirizzi che ti ho appena indicato puoi scoprire facilmente quali sono le “coordinate” giuste attenendoti alle indicazioni che trovi di seguito.

  • Se stai utilizzando un PC Windows, premi la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera del PC per richiamare il pannello Esegui… (il tasto Win è quello con la bandierina di Windows sopra) e digita il comando cmd.
    Fatto ciò premi Invio per avviare il Prompt dei comandi e, nella finestra che si apre, digita ipconfig.
    Per finire, premi ancora una volta il tasto Invio e troverai l’indirizzo che ti serve accanto alla voce Gateway predefinito.
  • Se stai utilizzando un Mac, accedi a Preferenze di sistema cliccando sull’icona dell’ingranaggio collocata nella barra Dock.
    Nella finestra che si apre, clicca quindi sull’icona Network e seleziona il nome della connessione in uso (es. Wi-Fi) dalla barra laterale di sinistra.
    Infine, pigia sul pulsante Avanzate collocato in basso a destra, seleziona la scheda TCP/IP e troverai l’indirizzo di cui hai bisogno accanto alla voce Router.

IMMAGINE QUI 1

Se riscontri dei problemi nel reperire l’indirizzo del tuo modem o comunque desideri avere delle informazioni più dettagliate sui passaggi da effettuare, puoi consultare la mia guida su come entrare nel router Fastweb.

Dopo aver visualizzato la schermata di login del pannello di configurazione del modem, digita i dati di accesso richiesti e poi premi il pulsante Invio sulla tastiera del tuo computer.

Tieni presente che solitamente la combinazione da utilizzare per poter accedere al pannello di controllo del modem è admin/admin o admin/password ma ci sono circostanze in cui bisogna usare altre impostazioni.
Qualora questo fosse il tuo caso, puoi dare uno sguardo al manuale utente del modem per scoprire la combinazione esatta da utilizzare.
Nel caso in cui dovessi avere difficoltà nell’individuare nome utente e password del modem, da’ un’occhiata alla mia guida su come scoprire la password del modem.
per schiarirti subito le idee.

IMMAGINE QUI 2

Ad accesso effettuato recati nella sezione del pannello dedicata alla configurazione della rete wireless e cerca il campo per la modifica della chiave WEP/WPA.

Imposta ora la tipologia di chiave da utilizzare sul modem su WPA2-AES oppure su WPA-PSK e digita la password che vuoi utilizzare per proteggere la tua rete Wi-Fi. Per salvare le modifiche apportate clicca sul pulsante Applica oppure sul pulsante Salva. Personalmente ti suggerisco di impostare una password di almeno 20 caratteri composta da lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali in modo tale da risultare difficilmente individuabile da altri utenti.

Una volta apportate le modifiche desiderate la nuova password risulterà visibile nel pannello di configurazione del modem e per connetterti tramite Wi-Fi con la nuova chiave d’accesso non dovrai far altro che sostituire quella precedentemente salvata sul computer per navigare in rete con quella attualmente in uso.
Fatto ciò, in pochi istanti dovresti essere in grado di accedere ad Internet.

IMMAGINE QUI 3

Se invece ti interesa capire che cosa bisogna fare per poter modificare la password del servizio WOW FI di Fastweb, il servizio di Wi-Fi condiviso lanciato dal gestore e fruibile da tutti i suoi utenti, la procedura da effettuare è totalmente diversa da quella appena vista.
Per fare ciò, è necessario agire tramite MyFastPage, l’area online personale a cui ciascun cliente Fastweb può accedere.

Per modificare password Wi-Fi Fastweb andando ad intervenire sul servizio WOW FI, il primo passo che devi compiere è quello di cliccare qui in modo tale da collegarti al sito Internet del gestore.
In seguito, porta il cursore del mouse sulla voce Area clienti collocata in alto a destra, clicca sulla voce FamigliePartita IVA o Aziende a seconda della tipologia di cliente alla quale appartieni e, per finire, pigia sul bottone Accedi che trovi collocato nella parte in alto a destra della pagina Web che ti viene mostrata.
Se richiesti, digita i dati di login richiesti e poi fai clic ancora una volta sul bottone Accedi.

Una volta fatto ciò, pigia sulla voce Abbonamento collocata in alto sulla destra, scorri la nuova pagina Web visualizzata sino ad individuare la sezione Sicurezza e poi fai clic sul pulsante Modifica password WOW Fi.
Nella nuova pagina Web che a questo punto ti viene mostrata, compila il campo sottostante la voce Vecchia password: andando a digitare la password attualmente in uso per il servizio dopodiché compila i campi sottostanti le voci Nuova password: e Conferma password: andando ad immettere la nuova password che è tua intenzione utilizzare.
Per confermare ed applicare le modifiche apportate, fai clic sul bottone Conferma e invia dati.

IMMAGINE QUI 4

Se invece sei un abbonato di vecchio corso, tieni presente che per cambiare password modem Fastweb la procedura che ti ho appena indicato potrebbe non rivelarsi efficace.
Infatti, sui modem Fastweb più datati l’utente non ha molta possibilità di intervenire e di modificare i parametri ad esso relativi a proprio piacimento.
Tuttavia è possibile apportare alcune modifiche alle impostazioni del modem agendo sempre dalla MyFastPage.

Per modificare password modem Fastweb tramite MyFastPage, devi innanzitutto collegarti alla tua area personale sul sito Internet del gestore attenendoti alle indicazioni di cui sopra.
In seguito, pigia sulla voce Abbonamento collocata in alto sulla destra, scorri la nuova pagina Web visualizzata sino ad individuare la sezione Configurazioni e poi fai clic sul pulsante Configura Wi-Fi.

Adesso pigia sulla voce Clicca qui annessa sotto la scritta Configura Wi-Fi nella parte alta della pagina Web dopodiché pigia sul pulsante genera codice presente accanto al campo corrispondente alla voce Chiave di sicurezza, prendi nota della nuova password generata e poi pigia sull’apposito pulsante visualizzato per confermare ed applicare le modifiche apportate.

IMMAGINE QUI 5

Cambiare password del pannello di configurazione del modem Fastweb

Se invece è tua intenzione cambiare password modem Fastweb andando ad agire sulla combinazione tramite la quale è possibile accedere al pannello di configurazione del dispositivo, la prima cosa che devi fare è effettuare il login a quest’ultimo.
Per fare ciò, apri il browser Web che più preferisci e collegati all’indirizzo 192.168.1.254192.168.1.1 oppure 192.168.0.1, digita i dati richiesti e poi pigia il pulsante Invio sulla tastiera del tuo computer, così come ti ho già indicato nelle righe precedenti, quando ti ho spiegato come fare per cambiare password modem Fastweb andando ad intervenire sulla rete wireless.

Ad accesso effettuato, recati nella sezione Admin, Gestione utenti oppure Impostazioni avanzate (tieni conto del fatto che le voci possono variare a seconda del tipo di router in uso) dopodiché seleziona l’opzione tramite la quale poter cambiare password modem Fastweb.

Procedi compilando i campi visualizzati a schermo avendo cura di digitare prima la vecchia password e poi quella nuova dopodiché fai clic sul pulsante OK, Applica, Salva oppure Cambia password in modo tale da confermare ed applicare le modifiche apportate.

IMMAGINE QUI 6

In caso di problemi

Nel caso in cui dovessi riscontrare dei problemi, sia nel riuscire a cambiare password modem Fastweb andando ad intervenire sulla rete senza fili del dispositivo sia andando ad intervenire su quella per effettuare l’accesso al pannello di gestione del router, puoi cliccare qui per consultare l’apposita pagina Web d’assistenza tecnica annessa al sito Internet ufficiale di Fastweb oppure puoi fare clic qui per accedere alla pagina Web dedicata alle configurazioni.

Se disponi di un modem fornito direttamente da Fastweb oppure di uno dei modelli indicati come sicuramente supportati, puoi anche cliccare qui per consultare la pagina Web del sito Internet del gestore contenente indicazioni precise su come accedere e configurare correttamente alcune tipologie di router.

In caso di problemi, puoi inoltre metterti in contatto con il servizio clienti del gestore chiamando il numero 192193 (la chiamata è gratuita da rete fissa e dalla rete mobile Fastweb mentre è a pagamento dalle altre reti mobili, secondo la tariffazione prevista dal proprio operatore) oppure sfruttando il servizio di social caring offerto dall’operatore sia su Facebook che su Twitter.

IMMAGINE QUI 7

In alternativa, puoi metterti in contatto con il servizio clienti di Fastweb cliccando qui, indicando le tue difficoltà mediante gli appositi menu a tendina e scegliendo poi il canale di contatto preferito tra quelli proposti (centralino, community, chat o messaggio di posta elettronica).

come accedere modem fastweb

come accedere modem fastweb

Dopo aver letto la mia guida su quale gestore Internet scegliere e dopo averci riflettuto su per qualcuno giorno hai deciso di rimpiazzare il tuo precedente operatore con Fastweb.
Per il momento tutto è filato liscio e non hai riscontrato alcun tipo di problema tuttavia se adesso sei qui e stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché hai appena ricevuto il modem Fastweb o hai provveduto ad acquistarne uno tuo ed adesso vorresti capire come fare per accedere allo stesso in modo tale da poter apportare tutte le modifiche del caso, configurare l’apertura delle porte ed effettuare svariate altre operazioni ma non hai la più pallida idea di come fare.
Se le cose stanno effettivamente in questo modo e se ritieni dunque di aver bisogno di un piccolo aiuto in tal senso sappi che puoi contare su di me.
Con la guida di oggi andrò infatti a spiegarti, per filo e per segno, come accedere modem Fastweb.

Aldilà delle apparenze ed aldilà del fatto che tu sia più o meno esperto in informatica e nuove tecnologie sappi che accedere modem Fastweb non è affatto complicato, hai la mia parola.
Per riuscire “nell’impresa” ti basta solo seguire le mie indicazioni ed avere un minimo di attenzione e di concentrazione ed il gioco è fatto, davvero.

Se sei quindi realmente interessato a scoprire come fare per accedere modem Fastweb ti invito a prenderti una decina di minuti di tempo libero, a sederti ben comodo dinanzi al tuo computer ed a dedicarti alla lettura delle seguenti righe.
Sono più che sicuro che alla fine potrai dirti soddisfatto e che qualora necessario sarai anche pronto a spiegare ai tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come fare.
Detto ciò… rimbocchiamoci le maniche e diamoci da fare!

Accedere modem Fastweb – Nuovi abbonati

Se vuoi scoprire come fare per accedere modem Fastweb devi innanzitutto accertarti del fatto che questo sia connesso correttamente al computer e quindi che il cavo Ethernet sia inserito in una delle porte numerate del dispositivo e nella porta LAN del PC.
Se il tuo modem è di tipo wireless la cosa risulta ancora più semplice.
In tal caso tutto quel che devi fare altro non è che verificare che il tuo computer sia connesso alla rete Wi-Fi generata dal dispositivo semplicemente accertandoti che l’icona della connessione Wi-Fi sia presente accanto all’orologio nell’area dedicata della barra di sistema del computer.
Per maggiori dettagli puoi consultare la mia guida su come connettersi a Internet.

Adesso procedi nel seguente modo.
Accendi il computer, avvia il tuo browser Web che più preferisci facendo clic sulla sua icona e collegati all’indirizzo IP del modem digitando quest’ultimo nella barra degli indirizzi.
Successivamente pigia sul pulsante Invio della tastiera.

Solitamente l’indirizzo IP del router Fastweb è 192.168.1.254 oppure 192.168.1.1 o 192.168.0.1.
Se non conosci l’indirizzo IP del modem in tuo possesso puoi scoprirlo dando uno sguardo sulla parte posteriore del dispositivo, dovresti trovarci appiccicata un’etichetta apposita.
In alternativa ti suggerisco di provare a dare un’occhiata sul manuale utente del modem presente nella confezione di vendita dello stesso.

IMMAGINE QUI 1

Se l’indirizzo IP del modem non dovesse essere indicato né su un eventuale etichetta appiccicata sul dispositivo stesso né sul manuale utente puoi individuarlo direttamente dal computer.

Se utilizzi un computer Windows puoi conoscere l’indirizzo IP per accedere modem Fastweb digitando cmd nel campo di ricerca accessibile previo clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni oppure nell’apposito campo accessibile dalla parte in alto a destra della Start Screen.
Successivamente premi Invio per avviare il programma che è stato selezionato in maniera automatica. Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi digita il comando ipconfig e poi premi il tasto Invio sulla tastiera del tuo PC per ottenere la lista completa degli indirizzi relativi alla tua connessione.
L’indirizzo IP del router è quello che trovi indicato accanto alla voce Gateway predefinito.

IMMAGINE QUI 2

Se stai utilizzando un Mac puoi conoscere l’indirizzo IP grazie al quale riuscire ad accedere modem Fastweb cliccando sull’icona di Preferenze di sistema (puoi trovare l’icona sul Dock, nella cartella Applicazioni oppure puoi accedervi mediante il Launchpad) e pigiando poi sulla voce Network. Nella finestra che a questo punto ti verrà mostrata seleziona il nome della connessione in uso e clicca sul pulsante Avanzate… che si trova in basso a destra.
Cliccando poi sulla scheda TCP/IP troverai l’indirizzo a cui devi collegarti indicato accanto alla dicitura Router.

IMMAGINE QUI 3

Una volta individuato l’indirizzo IP, dopo aver provveduto a digitare quest’ultimo nella barra degli indirizzi del browser Web e dopo aver pigiato il pulsante Invio sulla tastiera dovresti finalmente riuscire ad accedere modem Fastweb. Se nell’eseguire tutte queste operazioni ti venisse chiesto di inserire un nome utente o una password sappi che generalmente la combinazione da usare è admin/admin o admin/password.
In alcuni casi bisogna però utilizzare altre impostazioni.
Qualora così fosse puoi dare un ulteriore sguardo al manuale utente del modem per scoprire la combinazione di username e password  corretta.
In alternativa, puoi cercare di capire la corretta combinazione di nome utente e password da utilizzare per accedere modem Fastweb consultando il mio tutorial su come vedere la password del modem.

IMMAGINE QUI 4

A questo punto dovresti finalmente essere riuscito ad accedere modem Fastweb.
Puoi quindi precedere andando cambiare i parametri su cui reputi sia più opportuno agire.
Partendo però dal presupposto che ogni modem ha un pannello di configurazione a sé e che personalmente non conosco il modello esatto di router in tuo possesso sappi che purtroppo non posso darti spiegazioni dettagliate sul come fare. Se però disponi di un modem fornito direttamente da Fastweb oppure di uno dei modelli indicati come sicuramente supportati puoi cliccare qui per consultare la pagina Web del sito Internet del gestore contenente indicazioni precise su come accedere e configurare correttamente alcune tipologie di router.

Qualora invece disponessi di un modem non fornirto da Fastweb o comunque di un router non compreso nell’elenco di quelli sicuramente supportati non temere, cercherò comunque di esserti il più possibile d’aiuto.
In tal caso, per accedere modem Fastweb tieni conto che solitamente è sufficiente recarsi nella sezione Amministrazione o Sicurezza per cambiare la password necessaria ad accedere alla configurazione del dispositivo, nella scheda Firewall/Virtual Server per aprire delle porte per eMule, uTorrent e altri programmi P2P e non e in Wireless per configurare le connessioni senza fili nel caso in cui stessi usando un router senza fili.
Se ti interessa ricevere maggiori delucidazioni riguardo l’apertura delle porte del tuo modem ti suggerisco di consultare la mia guida su come aprire le porte del router.

IMMAGINE QUI 5

Una volta applicate tutte le modifiche non dimenticare di cliccare sul pulsante Salva o Salva modifiche per salvare le nuove impostazioni nel pannello di controllo del modem.
Sappi inoltre che dopo aver confermato l’applicazione delle modifiche effettuate in alcuni casi il modem potrebbe riavviarsi in maniera automatica.

Accedere modem Fastweb – Vecchi abbonati

Se anziché recentemente hai sottoscritto un’offerta Fastweb già da qualche anno sappi che per intervenire su alcune impostazioni del modem del gestore la procedura che ti ho indicato nelle righe precedenti potrebbe non rivelarsi efficace poiché sui router del gestore più datati l’utente non ha molta possibilità di intervenire e di modificare i parametri ad esso relativi a proprio piacimento.
Ciononostante è possibile apportare alcune modifiche alle impostazioni del modem agendo dalla MyFastPage, l’area online personale a cui ciascun cliente Fastweb può accedere per gestire il proprio abbonamento e le relative configurazioni oltre che per consultare tutte le info inerenti l’offerta attiva

Per accedere modem Fastweb ed intervenire sulle impostazioni e sui parametri dello stesso mediante MyFastPage il primo passo che devi compiere è quello di cliccare qui in modo tale da collegarti al sito Internet di Fastweb.
Successivamente pigia sul pulsante Accedi che trovi collocato nella parte in alto a destra della pagina Web che ti viene mostrata.
Se richiesti, digita i dati di login richiesti e poi fai clic ancora una volta sul bottone Accedi.

IMMAGINE QUI 6

Successivamente porta il cursore del mouse sulla voce Abbonamento collocata in alto a sinistra dopodiché clicca su una delle voci annesse alla sezione Sicurezza e a quella Configurazione corrispondenti al tipo di operazione che è tua intenzione eseguire.
Serviti poi dei comandi e delle funzionalità proposte ed attieniti alle indicazioni visibili a schermo.
È più semplice a farsi che a dirsi, fidati!

IMMAGINE QUI 7

Nel malaugurato caso in cui dovessi riscontrare dei problemi, sia nel riuscire ad eccedere modem Fastweb che nell’eventuale configurazione di uno o più parametri e funzionalità dello stesso, puoi cliccare qui per consultare l’apposita pagina Web d’assistenza tecnica annessa al sito Internet ufficiale di Fastweb oppure puoi fare clic qui per accedere alla pagina Web dedicata alle configurazioni.
In caso di problemi puoi inoltre metterti in contatto con il servizio clienti del gestore chiamando il numero 192193 (la chiamata è gratuita da rete fissa e dalla rete mobile Fastweb mentre è a pagamento dalle altre reti mobili, secondo la tariffazione prevista dal proprio operatore) oppure sfruttando il servizio di social caring offerto dall’operatore sia su Facebook che su Twitter.
In alternativa, puoi metterti in contatto con il servizio clienti di Fastweb cliccando qui, indicando le tue difficoltà mediante gli appositi menu a tendina e scegliendo poi il canale di contatto preferito tra quelli proposti (centralino, community, chat o messaggio di posta elettronica).

come accedere router fastweb

come accedere router fastweb

Recentemente hai sottoscritto un abbonamento alla rete Fastweb ed al momento puoi ritenerti abbastanza soddisfatto della scelta effettuata.
Tuttavia se adesso sei qui e stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché ti stai chiedendo come fare per poter dare uno sguardo ai parametri della tua connessione ad Internet o per aprire le porte del modem in modo tale da riuscire a sfruttare al meglio specifici programmi presenti sul tuo computer.
Se le cose stanno effettivamente in questo modo molto probabilmente sapere come accedere router Fastweb potrà esserti di grande, anzi grandissimo aiuto.

Come dici?
Non sei un esperto in informatica e nuove tecnologie e temi che la procedura da effettuare risulti troppo complicata?
Ma no, non hai alcun motivo per allarmarti! Infatti, contrariamente alle apparenze accedere router Fastweb è un’operazione davvero semplice da eseguire e per la messa a segno della quale non è necessario essere dei geni dell’informatica.
Ti basta seguire le mie indicazioni ed avere un minimo di attenzione e di concentrazione e il gioco è fatto, fidati.

Premesso ciò, se sei quindi interessato a scoprire come fare per poter accedere router Fastweb ti suggerisco di prenderti una mezz’oretta di tempo libero e di dedicarti alla lettura delle informazioni che sto per fornirti.
Sono sicuro che alla fine sarai pronto a darmi ragione sul fatto che accedere router Fastweb era tutt’altro che complicato e che qualora necessario sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga come fare.

Se ti interessa capire come fare per accedere router Fastweb devi innanzitutto accertarti del fatto che questo risulti collegato correttamente al computer e quindi che il cavo Ethernet sia inserito in una delle porte numerate del dispositivo e nella porta LAN del PC.
Se il tuo router è di tipo wireless è ancora più semplice.
Infatti, in tal caso, tutto ciò che devi fare è accertarti del fatto che il tuo computer sia connesso alla rete Wi-Fi generata dal dispositivo.
Per fare ciò ti basta verificare che l’icona della connessione Wi-Fi sia presente accanto all’orologio nell’area dedicata della barra di sistema del tuo computer.

A questo punto accendi il computer, avvia il tuo browser Web preferito facendo clic sulla sua icona e collegati all’indirizzo IP del modem digitando quest’ultimo nella barra degli indirizzi e pigiando poi sul pulsante Invio della tastiera.

Nella maggior parte dei casi l’indirizzo IP del router Fastweb è 192.168.1.1192.168.0.1 oppure 192.168.1.254.
Per scoprire l’IP esatto del modem in tuo possesso prova a dare uno sguardo sulla parte posteriore del dispositivo, dovresti trovarci appiccicata un’etichetta con sopra scritto l’indirizzo.
In alternativa, prova a dare un’occhiata sul manuale utente del modem presente nella confezione di vendita dello stesso.

IMMAGINE QUI 1

Nello sfortunato caso in cui l’indirizzo IP del router non dovesse essere indicato né su un eventuale etichetta appiccicata sul dispositivo stesso né sul manuale utente non preoccuparti, puoi individuarlo direttamente dal computer.

Se utilizzi un PC Windows puoi conoscere l’indirizzo IP per accedere router Fastweb digitando cmd nel campo di ricerca accessibile previo clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni oppure nell’apposito campo annesso nella parte in alto a destra della Start Screen.
Successivamente premi Invio per avviare il programma che è stato selezionato in maniera automatica. Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi digita il comando ipconfig e poi premi il tasto Invio sulla tastiera del computer per ottenere la lista completa degli indirizzi relativi alla connessione in uso.
L’indirizzo IP del router è quella serie di numeri che vedi vicino alla voce Gateway predefinito.

IMMAGINE QUI 2

Se invece invece stai utilizzando un Mac puoi conoscere l’indirizzo IP grazie al quale riuscire ad accedere router Fastweb facendo clic sull’icona di Preferenze di sistema (puoi trovare l’icona sul Dock, nella cartella Applicazioni oppure puoi accedervi mediante il Launchpad) e cliccando sulla voce Network. Nella finestra che a questo punto ti verrà mostrata seleziona il nome della connessione in uso e clicca sul pulsante Avanzate… che si trova in basso a destra.
Cliccando poi sulla scheda TCP/IP troverai l’indirizzo a cui devi collegarti indicato accanto alla dicitura Router.

IMMAGINE QUI 3

Dopo essere riuscito ad individuare l’indirizzo IP, dopo aver provveduto a digitare quest’ultimo nella barra degli indirizzi del browser Web e dopo aver pigiato il pulsante Invio sulla tastiera dovresti finalmente riuscire ad accedere router Fastweb. Se nell’eseguire tutte queste operazioni ti viene chiesto di inserire un nome utente o una password tieni presente che solitamente la combinazione da usare è admin/admin o admin/password ma ci sono circostanze in cui bisogna utilizzare altre impostazioni.
Qualora così fosse puoi dare un ulteriore sguardo al manuale utente del modem per scoprire la combinazione corretta.
In alternativa, puoi cercare di capire la corretta combinazione di nome utente e password da utilizzare per accedere router Fastweb consultando il mio tutorial su come trovare la password di modem e router.

IMMAGINE QUI 4

Adesso che sei riuscito ad accedere router Fastweb sei pronto a cambiare tutti i parametri su cui ritieni più opportuno intervenire.
Considerando però che ogni router ha un pannello di configurazione a sé e che io non sono a conoscenza del modello esatto di modem in cui possesso non posso fornirti spiegazioni dettagliate sul da farsi. Ad ogni modo non preoccuparti, cercherò comunque ti aiutarti il più possibile.

Se disponi di un router fornito direttamente da Fastweb oppure di uno dei modelli indicati come sicuramente supportati puoi cliccare qui per consultare la pagina Web del sito Internet del gestore contenente indicazioni precise su come accedere e configurare correttamente alcune tipologie di modem.

Ad ogni modo sappi che solitamente è sufficiente recarsi nella sezione Amministrazione o Sicurezza per cambiare la password necessaria ad accedere alla configurazione del modem, nella scheda Firewall/Virtual Server per aprire delle porte per eMule, uTorrent e altri programmi P2P (e non) e in Wireless per configurare le connessioni senza fili nel caso in cui quello in tuo possesso fosse un router senza fili.
Se vti interessa ricevere maggiori delucidazioni riguardo l’apertura delle porte del tuo modem puoi consultare la mia guida su come aprire le porte del router.

IMMAGINE QUI 5

Dopo essere riuscito ad accedere router Fastweb e dopo aver provveduto ad eseguire tutte le modifiche del caso non dimenticare di cliccare sul pulsante Salva o Salva modifiche per applicare e salvare le nuove impostazioni nel pannello di controllo del dispositivo.
Tieni presente che dopo aver confermato l’applicazione delle modifiche effettuate in alcuni casi il modem potrebbe riavviarsi in maniera automatica, qualora ciò accadesse non allarmarti quindi, è tutto normale.

Se sei un abbonato di vecchio corso tieni presente che per intervenire su alcune impostazioni del router Fastweb la procedura che ti ho indicato nelle righe precedenti potrebbe rivelarsi inefficace.
Infatti, sui modem Fastweb più datati l’utente non ha molta possibilità di intervenire e di modificare i parametri ad esso relativi a proprio piacimento.
Tuttavia è possibile apportare alcune modifiche alle impostazioni del router agendo dalla MyFastPage, l’area online personale a cui ciascun cliente Fastweb può accedere.

Per accedere router Fastweb ed intervenire sulle impostazioni e sui parametri dello stesso tramite MyFastPage clicca qui in modo tale da collegarti al sito Internet di Fastweb dopodiché pigia sul pulsante Accedi che trovi collocato nella parte in alto a destra della pagina Web che ti viene mostrata.
Se necessario digita i dati di login richiesti e poi fai clic ancora una volta sul bottone Accedi.

IMMAGINE QUI 6

A login effettuato pigia sulla voce Abbonamento collocata in alto sulla sinistra dopodiché clicca su una delle voci annesse alla sezione Sicurezza e a quella Configurazione corrispondenti al tipo di operazione che è tua intenzione eseguire.
In seguito utilizza i comandi e le funzionalità proposte ed attieniti alle indicazioni visibili a schermo.

Qualora poi dovessi riscontrare dei problemi sia nel riuscire ad eccedere router Fastweb che nell’eventuale configurazione di uno o più parametri e funzionalità dello stesso ti suggerisco di cliccare qui per consultare l’apposita pagina Web d’assistenza tecnica annessa al sito Internet ufficiale di Fastweb oppure di cliccare qui per accedere alla pagina Web dedicata alle configurazioni.
Se lo ritieni opportuno puoi inoltre metterti in contatto con il servizio clienti del gestore cliccando qui, indicando la problematica da te riscontrata mediante gli appositi menu e scegliendo poi il canale di contatto preferito tra quelli proposti (centralino, community, chat o messaggio di posta elettronica).
In alternativa, puoi metterti in contatto con il servizio clienti di Fastweb chiamando il numero 192193 (la chiamata è gratuita da rete fissa e dalla rete mobile Fastweb mentre è a pagamento dalle altre reti mobili, secondo la tariffazione prevista dal proprio operatore) oppure sfruttando il servizio di social caring offerto dall’operatore sia su Facebook che su Twitter.